Cerca nel blog

giovedì 30 giugno 2016

START-UP SUCCESSO NEL MONDO DELLA TECNOLOGIA ITALIANA PER GLI EVENTI



EVENTI: SUCCESSO DELLA TECNOLOGIA ITALIANA NEL MONDO

NUOVE PARTNERSHIP INTERNAZIONALI PER EVENTBOOST


Grande successo in ambito internazionale per Eventboost, la piattaforma online per la gestione degli eventi sviluppata da una start-up fondata da ingegneri e manager italiani. Questa sofisticata piattaforma consente ai professionisti del mondo degli eventi di gestire la presenza di ospiti e invitati a meeting, conferenze, forum, convegni, corsi di formazione, mostre, fiere e molto altro.

Eventboost è stata scelta dalla filiale Italiana della Meeting Professional International (MPI), l'importante associazione dei professionisti del settore degli eventi con sede negli Stati Uniti e con oltre 30mila associati in tutto il mondo.

L'MPI Italia Chapter utilizzerà infatti questo sistema in occasione della Convention per il suo 25° anniversario, che si svolgerà nei giorni 1 e 2 luglio a Napoli. Nell'occasione, la piattaforma gestirà circa 500 ospiti e invitati prima, durante e dopo l'evento, compresa la registrazione online, il pagamento del ticket di partecipazione e la realizzazione dei badge personalizzati, oltre a inviti, conferme, reminder e follow-up.

Eventboost ha anche avviato una partnership con Evvnt, la grande piattaforma britannica di event marketing per la promozione di eventi in tutto il mondo. Questo accordo consentirà di pubblicizzare e aumentare la notorietà online di tutti gli eventi gestiti da Eventboost su oltre 40 portali e social network specializzati (tra cui Eventful, Google Events, Events Tag, EIN News, Conferize, Eventseye, Bvents, Lanyrd e Core 77). La piattaforma Evvnt incrementerà l'esposizione e la visibilità sui social e faciliterà la ricerca organica sui maggiori motori di ricerca di eventi gratuiti e a pagamento.

Dalla sua creazione nel 2012, questa piattaforma ha fornito i suoi servizi in 120 Paesi del mondo per quasi 60mila eventi di ogni tipo, dalle conferenze ai concerti, dalle fiere alle manifestazioni sportive.

"Siamo molto soddisfatti della rapida espansione all'estero della nostra piattaforma online, nata dall'intuizione di un gruppo di imprenditori del mondo digital e di manager di livello internazionale, tutti italiani", ha dichiarato Antonio Fernè, fondatore e chief operation officer di Eventboost. "Gli accordi con MPI Italia e Evvnt confermano la capacità del nostro sistema di imporsi sul mercato mondiale degli eventi. In soli due anni, questa piattaforma è stata scelta da importanti clienti in oltre 50 Paesi tra Europa, Stati Uniti, Canada, Centro e Sud America, Middle East ed estremo oriente. Numerose trattative sono in corso per un'ulteriore espansione a livello planetario".

Eventboost è una piattaforma integrata di event management che consente di gestire qualsiasi tipo di evento, anche a pagamento. Opera in cloud con strumenti digitali e integra in unico strumento tutto quello che serve per la gestione di ospiti ed invitati. E' disponibile in 6 lingue (inglese, francese, tedesco, spagnolo, portoghese, italiano) e, ad oggi, ha già gestito con successo oltre 1.000 eventi e più di 300mila invitati.

Tra i propri clienti, può vantare: Volvo, Unicredit, Ducati, Nestlè, Poltrona Frau, Cassina, SunEdison, Banca Intesa, Lamborghini, Diesel Jeans, Misco, Roche Bobois, Fiera di Vicenza, Gruppo Azimut Banca, NY Architecture & Design Film Festival, Leaseplan, European Best Event Awards, Volaregratis, Assocom, Camera di Commercio Italia-America, Assorel, Bricofer, Salone della Corporate Social Responsability, Roma Drone Conference e molti altri. Nata nel 2014, la start-up Eventboost Europe è incubata dalla Fondazione Agire - Tecnopolo Ticino ed è basata a Chiasso (Svizzera). Recentemente, ha anche aperto una filiale Eventboost USA a New York. Ulteriori informazioni su www.eventboost.com.

Chiasso, 30 giugno 2016




Scarica il video che racconta la piattaforma Eventboost















--

www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI