CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo





Cerca nel blog

mercoledì 31 gennaio 2018

Gruppo GENERALI sceglie l’intelligenza artificiale di Expert System per ottimizzare i processi di registrazione e richieste di rimborso

Gruppo GENERALI sceglie l'intelligenza artificiale di Expert System per ottimizzare i processi di registrazione e richieste di rimborso

 

- Il progetto, basato sull'impiego della tecnologia Cogito® di Expert System, sarà implementato in Spagna nel primo trimestre del 2018.


- Durante la prima fase, verranno classificate circa un milione di e-mail per migliorare sensibilmente efficienza, velocità di elaborazione e contenimento dei costi.

 

Modena, 30 gennaio 2018

 

Gruppo GENERALI ha siglato un accordo con Expert System per implementare in Spagna nel primo trimestre del 2018 le potenzialità di intelligenza artificiale della tecnologia Cogito® nella gestione dei processi aziendali. Il Gruppo assicurativo, in linea con la propria strategia di innovazione e digitalizzazione, sfrutterà i vantaggi unici di Cogito nella gestione di grandi volumi di informazioni non strutturate, per la classificazione automatica di circa 1 milione di email che la compagnia assicurativa riceve ogni anno nell'ambito dell'assistenza ai clienti. L'obiettivo è poi di estendere i benefici dell'intelligenza artificiale e del cognitive computing anche ad altre aree di business.

 

Durante la prima fase, il progetto sarà incentrato sulle attività di registrazione ed elaborazione delle richieste di rimborso. L'implementazione della soluzione di Expert System, i cui test hanno ottenuto risultati eccellenti, consentirà di indirizzare ogni email all'area di pertinenza, assicurando un'elaborazione dei contenuti fluida e rapida. Le informazioni ricevute saranno classificate secondo specifici criteri di gestione e sulla base di oltre 200 categorie o argomenti. Il sistema sarà inoltre in grado di evidenziare la mancanza di eventuali documenti. Cogito, infatti, si distingue per le "capacità cognitive" di leggere, capire e rispondere alle esigenze degli utenti per migliorare i processi decisionali.

 

Una volta implementati i criteri operativi, il software basato su Cogito è progettato per funzionare in modo autonomo e impeccabile, 24 ore al giorno, tutti i giorni dell'anno, per consentire di risparmiare notevolmente tempo e ridurre i costi, assicurando a GENERALI di offrire un servizio clienti migliore, accelerando i quotidiani processi di business.

 

Il progetto evidenzia gli sforzi di GENERALI volti all'innovazione e alla digitalizzazione attraverso iniziative che consentano al Gruppo di lavorare in modo più semplice, intelligente e veloce.

 

Con oltre 70 miliardi di premi raccolti, il Gruppo Generali è una delle principali realtà assicurative al mondo, tra le 50 societaÌ piuÌ grandi e più smart. Oggi è presente in oltre 60 Paesi, con 76 mila dipendenti e 55 milioni di clienti. Negli ultimi anni la sua presenza globale si è rafforzata notevolmente: oggi il 67% della raccolta premi è realizzato fuori dai confini italiani. Il nostro Paese rappresenta comunque uno dei mercati chiave del Gruppo, da cui deriva un terzo dei premi e circa la metà del risultato operativo.

 

Expert System, quotata sul mercato AIM Italia di Borsa Italiana, è leader nel settore del Cognitive Computing e della Text Analytics. Attraverso la tecnologia proprietaria Cogito, basata sull'analisi semantica, Expert System innova il modo con cui le aziende elaborano le informazioni, offrendo il proprio tool di intelligenza artificiale per comprendere il significato di grandi quantità di documenti, e ricavare conoscenza strategica dai big data per accrescere il proprio vantaggio competitivo e migliorare i processi decisionali. Fra i principali clienti del Gruppo, che ha sedi in Italia, Francia, Spagna, Germania, UK, USA e Canada: Shell, Chevron, Gruppo Eni, Telecom Italia, Intesa Sanpaolo, Il Sole 24 ORE, Ely Lilly, BAnQ, Biogen, Bloomberg BNA, Elsevier, Gannett, IMF, RSNA, Sanofi, SOQUIJ, The McGraw-Hill Companies, Thomson Reuters, Wiley, Wolters Kluwer, Networked Insights, Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti e Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti.



--
www.CorrieredelWeb.it

lunedì 29 gennaio 2018

D.A.G. Communication nuovo ufficio stampa di Bosch Rexroth

L'agenzia di relazioni D.A.G. Communication curerà l'attività di ufficio stampa e media relation di Bosch Rexroth per l'Italia per i prossimi 12 mesi.
 

Bosch Rexroth è tra i principali fornitori di tecnologie per l'azionamento e il controllo a livello mondiale. In qualsiasi parte del mondo la tecnologia Rexroth muove macchine e impianti di qualsiasi dimensione: dai palchi dei teatri più famosi, al Canale di Panama, al Golden Eye, all'ascensore della Tour Eiffel. Come Drive & Control Company, l'azienda sviluppa, produce e distribuisce le proprie soluzioni in oltre 80 paesi. Con un portafoglio di prodotti che comprende tutte le tecnologie, oltre a un Service globale con un'offerta completa, Bosch Rexroth è il partner esperto per l'intero ciclo di vita della macchina.

"Siamo davvero felici di poter lavorare al fianco di unarealtà internazionale che opera in oltre 80 Paesi comeBosch Rexroth" spiega Elena Guzzella, socio e Amministratore Delegato di D.A.G Communication. "È per noi un'occasione stimolante poter fornire la nostra esperienza nella comunicazione corporate e B2B a un marchio solido e innovativo, per cui metteremo a disposizione il nostro consolidato know how maturatoin anni di esperienza nel campo delle PubblicheRelazioni".   

 

Fondata all'inizio del 2000, D.A.G. Communication opera nella comunicazione d'impresa e nelle relazionipubblichedistinguendosi per un approccioconsulenziale a 360° e un forte know how strategico edoperativo. Parte di mc Group, il più grande networkeuropeo di PR e advertising, D.A.G. Communication è specializzata nelle relazioni medianell'organizzazionedi eventinelle relazioni istituzionali e in tutto ciò cheaiuta aziendeenti e organizzazioni a raggiungere i propri obiettivi di comunicazione e visibilitàL'agenziaconta su un team di 20 professionisti. I due socifondatori e anime di DAG sono Elena Guzzella e Giorgio D'Amoreche ha ricoperto anche la carica di presidente del Gruppo Giovani e vicepresidente di Assolombarda.

 

 

Economica, precisa, sicura e ad alta efficienza energetica: la tecnologia degli azionamenti e dei controlli di Bosch Rexroth muove macchine e impianti di qualsiasi dimensione. Bosch Rexrothfornisce in tutto il mondo tecnologie integrate per l'azionamento e il controllo di macchine operatrici mobili - Mobile Applications – e di macchinari e impianti industriali - Machinery Applications and EngineeringFactory Automation - sviluppando componenti innovativi e soluzioni e servizi su misura. Bosch Rexroth può essere l'interlocutore unico dei propri clienti per idraulica, azionamenti e controlli elettrici, tecnica lineare e di montaggio. Con sedi in oltre 80 paesi e più di 29.500 collaboratori, Bosch Rexroth ha generato nel 2016 un fatturato di circa 5 miliardi di euro.



--
www.CorrieredelWeb.it

DIGITAL MAGICS INVESTOR DAY: DIGITAL MAGICS PRESENTA GLI SCENARI E GLI ORIENTAMENTI STRATEGICI PER L'ANNO 2018

"DIGITAL MAGICS INVESTOR DAY": DIGITAL MAGICS PRESENTA GLI SCENARI E GLI ORIENTAMENTI STRATEGICI PER L'ANNO 2018

 

 

Digital Magics, business incubator quotato sul mercato AIM Italia di Borsa Italiana (simbolo: DM), comunica che Martedì 30 gennaio si terrà presso Talent Garden Milano Calabiana (ore 18:00) il "DIGITAL MAGICS INVESTOR DAY".

 

Durante l'evento, riservato a investitori istituzionali, azionisti e partner, interverranno Marco Gay e Gabriele Ronchini, amministratori delegati di Digital Magics per presentare insieme al top management scenari, strategie e orientamenti strategici per il 2018.

Interverrà anche Giovanni Tamburi, Presidente e AD di Tamburi Investment Partners.

Con la controllata StarTIP S.r.l., Tamburi Investment Partners è il primo investitore di Digital Magics S.p.A. che, insieme a Talent Garden e agli altri soci, guida il principale hub dell'innovazione italiana per il Digital Made in Italy.

Durante l'evento verranno presentate 4 startup già incubate e partecipate da Digital Magics: Centy, Buzzoole, Prestiamoci e 4w MarketPlace.

 

Il Digital Magics Investor Day è organizzato in collaborazione con IR TOP Consulting e Banca Akros – Gruppo Banco BPM. La presentazione di Digital Magics sarà disponibile a partire dal 30 gennaio su www.digitalmagics.com nella sezione Investors/Company Profile.




--
www.CorrieredelWeb.it

domenica 28 gennaio 2018

Flotte Aziendali: Gianfranco Martorelli è il nuovo Presidente di Top Thousand – COMUNICATO STAMPA

Il Fleet & Mobility Manager di WindTre succede a Riccardo Vitelli e guiderà l'Osservatorio sulla mobilità aziendale.

Flotte Aziendali: Gianfranco Martorelli è il nuovo Presidente di Top Thousand


Roma, 28 gennaio 2018  Gianfranco Martorelli, Fleet & Mobility Manager dell'azienda di telecomunicazioni WindTre, è il nuovo Presidente di Top Thousand, l'Osservatorio sulla mobilità aziendale composto da Fleet e Mobility Manager di grandi aziende nazionali e multinazionali attive in Italia.

 

La nomina all'unanimità è arrivata al termine dell'Assemblea dell'Osservatorio riunitasi a Romache ha tributato al Presidente uscente Riccardo Vitelli un sincero e sentito ringraziamento per la sua preziosa attività promossa dalla fondazione di Top Thousand nel 2015 e che lo ha portato a crescere nei numeri e nelle idee e a ottenere riconoscimenti dalle Istituzioni e dalla totalità dei partner del settore auto. 

 

"Obiettivo principale del mio mandato", ha evidenziato Gianfranco Martorelli, "in continuità con il passato, è, da una parte, rendere Top Thousand un interlocutore ancora più autorevole per tutti gli operatori del settore dell'automotive e, dall'altra, focalizzare l'attenzione delle Istituzioni e delle Autorità locali sulle tematiche strategiche per la mobilità delle aziende di grandi dimensionicome la carenza di infrastrutture e le alimentazioni alternative"

"Il confronto e la condivisione di esperienze di tutti coloro che hanno già aderito e di quelli che lo faranno in futuro", ha aggiunto Martorelli, "resta il cardine di Top Thousand, nato per essere una vera e propria piazza virtuale in cui analizzare e sviluppare tematiche e criticità relative alla mobilità. Dovremo, quindi, essere pronti a cogliere tutti i trend di un settore in fermento che sta vivendo un momento di forte evoluzione verso forme diverse e innovative di mobilità".

 

L'Assemblea è stata anche occasione per fare il punto sui prossimiappuntamenti che vedranno protagonista l'Osservatorio, partendo dalla 4^ edizione del Fleet Motor Day di Vallelunga, in programma ad aprile, che si conferma l'unico evento a livello nazionale dedicato ai Fleet Manager di grandi parchi auto.

 

Chi è chi

Gianfranco Martorelli, è nato a Borgo Val di Taro (PR) il 23 maggio 1961. Dopo un'esperienza nell'Arma dei Carabinieri, ha ricopertodal 1985 al 2002 diversi ruoli in ambito Security e Servizi Generali di SEAT Pagine Gialle SpA; dal 2003 al 2005 è stato Responsabile della Flotta Aziendale del gruppo TELELECOM Italia Media SpA e nel 2006 è passato in WIND Telecomunicazioni dove ha assunto l'incarico, prima, di Responsabile del Parco Auto e, tre anni più tardi, di Mobility Manager; dal 2017 è il Fleet & Mobility Manager di WindTre SpA.  



--
www.CorrieredelWeb.it

sabato 27 gennaio 2018

Il 2018 di GreatPixel inizia col segno più

Il 2018 di GreatPixel inizia col segno più

La start up di Giovanni Pola forte di un nutrito portafoglio clienti con presenze anche internazionali parte già con un + 30% di ricavi e annuncia nuove acquisizioni. 


"Ci chiamiamo GreatPixel perché l'attenzione al dettaglio è quello che fa la differenza e determina il risultato. E' un claim di cui siamo orgogliosi che rispecchia anche un metodo di lavoro". 
Il brand GreatPixel ha fatto il suo ingresso nel mercato solo lo scorso maggio, ma ha già centrato il target prefissato. In portafoglio ci sono 15 nuovi grandi clienti, italiani e stranieri, provenienti dai più disparati settori: dalle catene di distribuzione grocery e di elettronica di consumo a brand come Fastweb, Cerved, il Sole24Ore, sino al Gruppo Percassi, presente con Kiko e Soulgreen: "Tutte aziende  – precisa il fondatore e Ceo Giovanni Pola – con le quali abbiamo allacciato relazioni di lungo periodo e che ci hanno permesso di creare una solida base di case history per puntare a una forte crescita di fatturato". 

Nel 2018 la società parte già con una previsione di crescita dei ricavi del 30% rispetto all'anno appena archiviato, "Ma contiamo di incrementare ulteriormente con l'ingresso di almeno altri dieci nuovi grandi clienti, alcuni dei quali arriveranno a breve". 

La rilevante "discontinuità" che caratterizza questa start up rispetto al mercato è l'assunzione di un approccio Data + Human Driven, che mette insieme le caratteristiche vincenti delle due metodologie cercando però di superarne i rispettivi limiti. 

"Abbiamo sviluppato una metodologia proprietaria integrata che prevede una fase iniziale di conoscenza del cliente al fine di creare una visione strategica e univoca sui dati. Dopodichè possiamo attivare diversi filoni come l'ottimizzazione degli investimenti e della customer experience, la marketing automation e infine tornare a misurare i risultati del nostro lavoro. Cerchiamo quindi di ricomporre tutti i pezzi ottimizzando il lavoro di aree che altrimenti non parlerebbero la stessa lingua. Uno sforzo che pochi fanno, ma che permette di ottenere risultati importanti".

Per consolidare il proprio bagaglio di competenze sulla UX GreatPixel ha creato un team sempre più focalizzato, inserendo al proprio interno professionalità che hanno maturato esperienze di lavoro in Uk, Olanda e Giappone. 

"E questo perché il 30% dei nostri progetti sono di taglio internazionale – continua Giovanni Pola - tra gli altri ricordo un progetto su Londra nel settore Fintech e un altro su Zurigo nel mondo App Community. Inoltre per rafforzare il segmento Marketing Automation, dove attualmente gestiamo circa 300/400 invii di campagne al mese, abbiamo stretto alleanza con un player strategico come la multinazionale Mapp e stiamo portando l'intera nostra metodologia di design e di CRO nel mondo delle email, un ambito sottovalutato che si sta rivelando fondamentale in termini di business. Mentre per quanto riguarda il mondo dei dati abbiamo puntato su professionalità non tanto da centro media, ma di lettura e gestione del dato con competenze che arrivano fino al Programmatic".     

Per esplorare le convergenze tra il marketing digitale e le nuove frontiere del design, GreatPixel ha promosso e fondato l'Academy sulla User Experience all'interno del POLI.design, assieme al professore Venanzio Arquilla, alla Faculty del corso di alta formazione sulla UX del POLI.design e ad Andrea Boaretto di Personalive, con cui Pola ha già collaborato per sei anni nell'Osservatorio sulla Multicanalità. 

"Si trattava di prendere tutti i concetti di marketing già affrontati in questo Osservatorio per calarli nella realtà di una customer experience sempre più evoluta e basata sui dati – conclude Pola - lo scorso anno con l'evento Experience Matters dedicato ai nuovi pattern per la convergenza digitale l'Academy ha creato il primo di una lunga serie di eventi. Design e marketing sono mondi che si stanno fondendo, anche se hanno preso strade parallele. Quindi era importante mettere insieme un gruppo di lavoro che avesse il meglio di questi ambiti perché soltanto dalla fusione di questi due approcci si possono ottenere i migliori risultati". 

Il lancio di nuovo evento organizzato dall'Academy dedicato all'intelligenza artificiale sarà uno degli appuntamenti clou dell'agenda di GreatPixel per questo 2018 assieme alla partecipazione, il prossimo maggio, all'appuntamento dell'Ecommerce Forum.   


GREATPIXEL 
GreatPixel è il nuovo brand di PROcommerce nato con l'obiettivo di creare esperienze digitali coinvolgenti e allo stesso tempo misurabili ed efficaci. 

I  servizi di GreatPixel comprendono consulenza strategica e attività come Conversion Rate Optimisation e UX Design, e vanno a intercettare le esigenze di diverse tipologie di clienti: banche, telco, consumer good, retailers, finanza ed editoria. 

Grazie a un approccio che unisce analitica e lato umano,  la novità introdotta da GreatPixel sta nel progettare user experience la cui efficacia è direttamente misurabile con l'aumento delle performance. 

PROcommerce, nata nel 2013, si rafforza con un nuovo brand, ampliando e migliorando la propria offerta in campo digitale.

www.CorrieredelWeb.it

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *