CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Ultime news di Marketing & Comunicazione

Cerca nel blog

domenica 17 giugno 2018

Settef, brand del Gruppo Cromology, lancia una nuova strategia di marketing incentrata sullo studio del colore

CON "URBANOCROMIE. I COLORI DEL PAESAGGIO URBANO" SI APRE UNA NUOVA FASE NELLA STRATEGIA DI MARKETING DEL BRAND SETTEF, BASATA SULLO STUDIO DELL'IMPATTO DEL COLORE IN ARCHITETTURA E NELLA SOCIETA' 


La collaborazione con l'Arch. Barreca – firmatario della collezione Settef di colori per le facciate, Urbanocromie - inaugura l'evoluzione della strategia di marketing e comunicazione del brand finalizzata a raggiungere i decisori dell'industria dell'architettura ed edilizia. 

La nuova fase è incentrata non più esclusivamente sulle caratteristiche tecniche delle soluzioni proposte ma sullo studio del colore e dei suoi risvolti, in architettura e nella società   Settef è il brand del gruppo Cromology – leader italiano nel settore delle vernici per l'architettura di interni ed esterni - specializzato nelle pitture per edilizia e architettura e soluzioni tecniche per la facciata.  

"La strategia di marketing e comunicazione del brand Settef per il triennio 2015-2017 era finalizzata da un lato a riposizionare il brand presso il target dei progettisti e a diffondere le conoscenze tecniche relative alle nostre soluzioni e ai problemi concreti che queste possono risolvere in edilizia. Dall'altro avevamo l'obiettivo di sviluppare un vasto network di contatti nel mondo della progettazione mediante attività di lead generation. Per questo motivo abbiamo sviluppato una strategia multimediale al cui centro abbiamo sempre posto il contenuto tecnico: ebook, formazione in aula e online, newsletter e anche l'attività digitale hanno veicolato ai professionisti dell'edilizia contenuti utili per svolgere meglio il loro lavoro sfruttando le caratteristiche tecniche delle nostre soluzioni e il nostro know how", spiega Diego Marcucci, Marketing Manager Settef. "Dal 2018 è iniziata per Settef l'"era del colore": continueremo a diffondere conoscenze sulle prestazioni tecniche dei nostri prodotti, ma il focus principale è da quest'anno sull'utilizzo del colore in esterni e sui risvolti che questo può avere sia a livello di architettura che sociale. Siamo interessati a capire, collaborando con architetti e designer italiani, qual è il contributo della componente cromatica delle nostre soluzioni sullo sviluppo delle città e il benessere delle persone. Da questo nuovo approccio nasce il progetto Urbanocromie, la prima delle esperienze di sviluppo di una collezione cromatica per gli spazi urbani che intendiamo replicare nei prossimi anni in altre città italiane. Urbanocromie è anche un progetto di comunicazione che abbiamo ideato e sviluppato con la nostra agenzia di comunicazione Origgi Consulting. In occasione della conferenza stampa di lancio del progetto, Urbanocromie ha ottenuto il patrocinio del Comune di Milano". Conclude Diego Marcucci.        

La collezione di colori per la facciata Urbanocromie nasce dalla volontà e dalla richiesta di Settef, rivolta all'Architetto Gianandrea Barreca, di identificare quali sono e quali saranno i colori che maggiormente possono rappresentare l'architettura di Milano - e dei contesti urbani italiani - del futuro. Da questo spunto e dalla visione dell'Arch. Gianandrea Barreca - che ha già contribuito al disegno del volto della nuova Milano con alcune opere di nuova architettura e interventi di riqualificazione, tra cui il Bosco Verticale di Milano - è nata la collezione Urbanocromie. La collezione rappresenta una ipotesi e una proposta per l'architettura della città, in grado di suggerire, sulla base di una scelta di colori per esterni volutamente ben delimitata e suddivisa in sei famiglie colore, uno sviluppo cromatico della città inusuale, cosmopolita, e allo stesso tempo rispettoso della tradizione architettonica meneghina.           

URBANOCROMIE. I COLORI DEL PAESAGGIO URBANO: LE FAMIGLIE COLORE AVENUE 
Avenue rappresenta le strette e lunghe vie cittadine in cui volumi alti ed importanti caratterizzano una spazialità e una architettura in cui prevale la dimensione verticale. In questa famiglia cromatica si racchiudono colori di forte impatto nella gamma dei viola, dei grigi e del marrone.      

BOULEVARD 
Boulevard è una strada ampia, aperta, che ospita architetture e natura. I colori di questa famiglia sono un connubio di grigi cromatici in varie tonalità uniti a verdi e blu mutuati dalla natura, che si mischia all'architettura.        

NAVIGLIO 
Oggi luogo nostalgico e giocoso, habitat per mercanti e tempo libero, il Naviglio era, in principio, un fatto funzionale, un'arteria necessaria al trasporto e al commercio. Era ed è un elemento imprescindibile alla vita dei campi e dell'agricoltura intensiva dei territori intorno a Milano. Il Naviglio di Urbanocromie si veste di forme e colori nuovi, con i rossi e gli arancioni che contrastano con i colori e le sfumature dell'acqua e del cielo.      

PERSPEKTIVA 
La Perspektiva è la necessità di allontanarsi dalla città, di guardarla da lontano interponendoci un brano di natura, di acqua, di campagna. Rappresenta il desiderio di osservare un insieme senza farne parte, di produrre una distaccata riflessione sulle forme e colori che compongono il tutto. I colori di Perspektiva sono i colori del sole e della terra: gialli, arancioni, senape, toni della terra.        

PIAZZA 
Piazza avvolge, racchiude, delinea uno spazio - anche se aperto - molto preciso in cui stare o muoversi. È lo spazio più semplice e al tempo stesso complesso che le città abbiano mai prodotto. I colori di Piazza sono composti da una scala di grigi e beige di diversa intensità.     
PORTICO 
Portico, loggia, broletto, sono strutture architettoniche e urbane di raccordo tra altre che stanno ad esse al contorno. Sono strutture che producono dimensioni intermedie dell'abitare sospese in un esterno domestico dentro il quale muoversi. Il Portico di Urbanocromie si riempie di colore attingendo dai toni del rosso, del rosa, dei gialli e del marrone. Come infinite sequenze spaziali, architetture del presente, del passato e del futuro si susseguono.


--
www.CorrieredelWeb.it

NASTRO AZZURRO CROWD – Wired Next Fest 2018

NASTRO AZZURRO CROWD – WIRED EDITION: Nastro Azzurro, Eppela e Wired, insieme per supportare progetti che contaminano e semplificano il mondo del suono.

L'innovazione in ambito musicale è al centro di un'edizione speciale dell'iniziativa promossa dal brand italiano durante il Wired Next Fest 2018.


Milano, 17 giugno 2018 - Quali innovazioni ci attendono nel prossimo futuro? Quanto le nostre esistenze sono contaminate dalla tecnologia e dalla rete? Come stanno cambiando le nostre competenze e il mondo del lavoro? Come ci stiamo evolvendo e come continueremo a evolvere nel tempo?

Di questi e molti altri aspetti si è occupato il Wired Next Fest 2018 che si è svolto a Milano dal 25 al 27 Maggio presso i Giardini Indro Montanelli, Corso Venezia 55.


All'interno di questa cornice Nastro Azzurro, partner da ormai due anni del Wired Next Fest, si è nuovamente dimostrata attenta e sensibile all'innovazione, al talento e alla creatività, lanciando NASTRO AZZURRO CROWD - WIRED EDITION, attraverso una piattaforma di crowdfunding nata in collaborazione con Eppela. "Per il Festival abbiamo pensato ad un progetto speciale sul mondo della musica", afferma Dario Giulitti, Marketing Manager Nastro Azzurro, "territorio ormai sempre più fertile per il vero talento italiano. Abbiamo deciso però di concentrarci in particolar modo sul tema della contaminazione digitale nell'ambito musicale, misura dell'evoluzione e del progresso costante. L'iniziativa è un trampolino di lancio importante per le idee dei giovani talenti , che potranno essere presentate fino al 24 Giugno".


Fino al 24 Giugno sarà infatti possibile presentare la propria idea sulla piattaforma Eppela, nella sezione dedicata all'iniziativa. Saranno quattro i progetti, che approderanno poi al passo successivo, in cui potranno ricevere sostegno dal pubblico. Nastro Azzurro cofinanzierà i progetti che avranno raggiunto la metà del budget prefissato, fino a 2.500 euro per progetto. Per ottenere una ulteriore spinta dal brand, bisogna quindi conquistare prima la fiducia del pubblico che potrà finanziare i progetti dal 9 Luglio al 26 Agosto. Il tempo a disposizione non manca, per sostenere i talenti in grado di pensare a una nuova dimensione del suono. I progettisti potranno presentare idee e soluzioni in diversi ambiti: app e software per la composizione musicale, strumenti che sfruttano l'intelligenza artificiale, semplificazioni di strumenti musicali. Inoltre, una giuria sceglierà il migliore dei progetti cofinanziati e lo premierà  a Firenze a Settembre, nell'ambito della seconda tappa annuale del Wired Next Fest. Un'occasione da cogliere, quindi, per chi ha un progetto nel cassetto e sogna di portarlo lontano, pensando anche a quei talenti che, con il supporto di Nastro Azzurro hanno cominciato un viaggio che continua.


NASTRO AZZURRO

Nastro Azzurro è la birra del talento, nata con la voglia di fare la differenza e di andare lontano. Nel tempo la scommessa è stata vinta ed ora siamo, a pieno titolo, la birra italiana più bevuta al mondo, presente in oltre 70 Paesi, nei locali più cool delle capitali estere. Negli anni Nastro Azzurro ha promosso il made in Italy sostenendo la generazione di giovani che guardano al futuro con curiosità e capacità innovativa, la Moving Forward Generation: quegli italiani che sanno immaginare il futuro, che guardano con energia ed ottimismo alle opportunità offerte dal mondo che cambia.


EPPELA

Eppela è la piattaforma di crowdfunding, reward-based, per chi necessita di fondi per la propria idea e chi cerca progetti da sostenere. Condividere la propria idea e cercare il sostegno del web per la sua realizzazione, scoprire e preordinare prodotti e servizi in esclusiva: tutto questo è Eppela, un punto d'incontro fra creativi desiderosi di emergere e le proprie community.Visita il sito per rimanere sempre connesso con il mondo dell'innovazione e della creatività! 


WIRED NEXT FEST

Il Wired Next Fest è il più importante festival italiano che celebra e racconta la scienza, la tecnologia, il business, la rete, la ricerca, l'innovazione sociale, la voglia di cambiamento e l'evoluzione, come elementi chiave per lo sviluppo economico, culturale e politico del nostro paese. Giunto alla nona edizione, il Wired Next Fest ha l'obiettivo di stimolare un confronto attraverso interviste, panel, keynote, workshop, laboratori, exhibit, performance artistiche e concerti, grazie alla partecipazione di esperti e opinion leader di rilievo nazionale e internazionale.



--
www.CorrieredelWeb.it

sabato 16 giugno 2018

Mobilità elettrica e sostenibile. Nilox sale sul palco degli I-days 2018

Nilox sale sul palco degli I-days 201

Nilox partecipa al festival più rock dell'estate con la gamma completa di prodotti per la mobilità elettrica

 

 

Vimercate (MB), 16 giugno 2018  Niloxla marca italiana di tecnologia per sport e outdoor del gruppo Esprinetè partner degli I-Days, il festival rock che sta per infiammarel'estate milanese. Hoverboard, skate, monopattini e bici elettriche di Nilox parteciperanno alla manifestazione, che si terrà presso il Parco EXPERIENCE di Milano dal 21 al 24 giugno. 

 

I-Days è il festival musicale dedicato a rock, punk e indie, con una line-up che vanta artisti del calibro di Pearl Jam, The Killers, Placebo, Liam GallagherThe OffspringPaul Kalkbrenner e moltissimi altri, che si alterneranno sul mega palco allestito nell'Area Expo di Milano.

 

In particolare, gli occhi saranno puntati sugli hoverboard DOC, il prodotto best seller in Italia nel 2017, che potrà essere provato anche nella nuovissima versione DOC2. La nuova generazione di hoverboard Nilox integra una tecnologia di auto-bilanciamento unica e super avanzata, che li rende ancora più stabili e semplici da usare, per un divertimento immediato e alla portata di tutti.  

 

Oltre agli hoverboard, nell'area del villaggio dedicata a Nilox, è possibile scoprire anche gli skate e i monopattini elettrici della linea DOC e le nuovissime e-bike X2puro concentrato di tecnologia urbana dal design street, perfette per chi cerca un mezzo per muoversi per la città in modo divertente, agile e green

Le bici Nilox saranno inoltre fornite in dotazione allo staff che si occupa dell'organizzazione dell'evento, per muoversi più facilmente all'interno dell'area dedicata all'evento. 

 

"Siamo entusiasti di partecipare agli I-Days. Dove c'è musica e divertimento, Nilox non può mancare. Abbiamo messo a disposizione dell'evento i nostri prodotti più rock, tutta la nostra gamma di e-mobility, per creare ulteriori momenti di aggregazione all'interno dell'evento e coinvolgere il pubblicoInoltre, siamo sicuri che lo staff apprezzerà la comodità di poter usare le nostre e-bike per gestire gli spostamenti nel parco", ha commentato Michele Bertacco, Brand Director di Nilox

 

 

 

Informazioni su Nilox:

Nilox è la marca di tecnologia per la vita all'aria aperta del Gruppo Esprinet. Grazie a costanti investimenti in ricerca e marketing di prodotto, Nilox è oggi una delle marche più note nell'innovativo mercato dello sport & outdoor technology. Cresciuta negli anni fino a diventare il primo marchio italiano di action cam nel mondo, al secondo posto per vendite nel Bel Paese, Nilox è il brand più conosciuto nella mobilità elettrica hi-tech su 2 ruote. Il successo di DOC Hoverboard è stato seguito dalla linea dedicata a skate, monopattini, fino al definitivo sviluppo di una linea di bici a pedalata assistita. Il portafoglio del brand si completa con dispositivi wearable, una gamma di zaini business, oltre a soluzioni di informatica professionale.

Oggi Nilox è sponsor di club leggendari nel mondo del calcio così come partner dei più importanti campioni delle due ruote.



--
www.CorrieredelWeb.it

Michelin Soles protagonista in un mercato che vale 1,5 Miliardi di Euro



Michelin logo firma mail.png


MICHELIN SOLEPROTAGONISTA IN UN MERCATO CHE VALE 1,5 MILIARDI DI EURO

 

L'entrata di Michelin nel comparto delle suole tecniche ha portato una ventata di novità, in un settore da troppo tempo caratterizzato da staticità. Tutto nasce dall'esperienza del "contatto con il suolo", una materia che Michelin conosce molto bene da oltre un secolo e su più fronti: dall'automotive alla agricoltura, dagli pneumatici per l'aeronautica alle due ruote, motorizzate o a pedale poco importa, l'azienda francese detiene un know-how esclusivo sulle dinamiche di contatto tra un corpo in movimento e il terreno in tutte le sue forme, dall'asfalto alla roccia passando per ghiaccio e fango. Naturale è statal'estensione della propria attività al mercato delle suole tecniche applicato fuori dagli schemi tradizionali, con l'obiettivo di creare modelli unici dal punto di vista prestazionale. Proprio la ricerca dell'unicità spinge i product specialist di Michelin Soles a rapportarsi in modo differente con ogni azienda calzaturiera, introducendo innovazioni che non appartengono al mondo dell'outdoor, ma che vi entrano quando emerge il bisogno di ricercare soluzioni personalizzate. 

 

I negozi tradizionali ancora in vantaggio sull'eCommerce

Il comparto delle attività outdoor rappresenta un target di riferimento estremamente importante per Michelin: i dati dell'ultima ricerca condotta da EOG, l'European Outdoor Group che raccoglie le aziende del settore, dicono che il segmento footwear pesa nel mercato europeo 1,5 miliardi di Euro su un fatturato globale settore outdoor di 5.4 miliardi. Sotto il profilo del consumatore, una recente analisi pubblicata dal portale www.statista.com evidenzia che per l'outdoor i negozi tradizionali sono ancora in vantaggio sulle vendite on-line di circa 10 punti percentuali. «Il mercato outdoor è un settore tecnico dove il cliente ha ancora bisogno di toccare con mano il prodotto e provarlo per testarne la vestibilità e ottenere poi il massimo in fatto di performance e comfort, e la 'consulenza tecnica' del punto vendita è l'elemento discriminante nella scelta del consumatore», commenta Trond Sonnergren, a capo della divisione Design con sede a Verona.

 

SALEWA: una case history vincente

Conferma questa tendenza anche Salewa, il marchio di riferimento per le attività outdoor di montagna con cui Michelin collabora da varie stagioni: «I negozi diretti o wholesales restano ancora il primo canale di vendita – spiega Antonella Girone, International eCommerce and Digital Marketing Manager in Salewa – anche se è un dato importante che l'ecommerce in generale stia crescendo del 90% rispetto al 2017 e le scarpe nello specifico stiano performando +41% online». 

Il fattore di crescita che contraddistingue l'outdoor dagli altri segmenti è l'attrattiva nei confronti dei propri potenziali acquirenti. Anno su anno, il traffico sui siti dedicati all'outdoor cresce, indicando un chiaro interesse per il settore. Ecco che il sito di un marchio diventa un filo diretto con i clienti e i brand di maggior successo impiegano nuove strategie per creare e mantenere questo contatto: «Salewa sta lavorando ad un sito ecommerce ricco di contenuti editoriali, con focus sul blog e sulle storie degli atleti – continua Antonella Girone – attraverso cui passa la credibilità dei nostri prodotti, sviluppati per offrire una esperienza eccellente agli appassionati di montagna».

 

Outdoor: sempre più fusione fra sport e lifestyle

Il giro d'affari del mercato outdoor è stabile rispetto ad altri settori in crisi e il parere di Michelin Soles in merito a questa tendenza è molto chiaro: «L'athleisure, il trend che segna la fusione fra sportswear e abbigliamento formale, è magnetico e attira consumatori che mai sarebbero stati considerati acquirenti di articoli outdoor – commenta l'Ing. Ambrogio Merlo, Amministratore Delegato di Michelin Soles – ci sentiamo assolutamente pronti per le nuove sfide che questa apertura sarà in grado di generare».

Come già avvenuto nel settore dell'abbigliamento, anche il mondo calzaturiero sta vivendo una contaminazione tra gli aspetti di tecnicitàtipici del mondo sportivo, e quelli di stile, figli del design e più in generale del lifestyle.

 

«From tyres to soles» è la filosofia alla base del progetto nato nel 2014, che ha visto l'entrata di Michelin nel settore delle suole per calzature ad alte prestazioni, dall'outdoor alla sicurezza sul lavoro, dal lifestyle allo sport. In meno di 4 anni MICHELIN è stata scelta da oltre 60 aziende leader di settore con cui ha sviluppato più di 300 progetti in oltre 10 segmenti di mercato. 

 

About MICHELIN TECHNICAL SOLES.  JV International è il partner strategico scelto da Michelin per la progettazione, lo sviluppo e la produzione di suole high-performance a brand Michelin. JV International ha sede in Italia, con headquarters nei pressi di Como e design & product development center a Verona. In Cina, il quartier generale è a Hong Kong, a cui si aggiunge un sito produttivo e un centro R&D. La struttura italiana si occupa della realizzazione del piano strategico, gestendo lo screening delle tecnologie, l'indirizzo della R&S, lo sviluppo del design, la gestione delle relazioni con i partner e le attività di marketing e comunicazione a brand Michelin. Grazie al know-how ventennale nel design di suole e nella co-progettazione di calzature tecniche, JV International ha realizzato un moderno centro di sviluppo prodotto a Verona.  



--
www.CorrieredelWeb.it

Al via Accordo Amazon Studios e Blossom Films di Nicole Kidman


GLI AMAZON STUDIOS FIRMANO UN ACCORDO DI PRELAZIONE CON BLOSSOM FILMS  
DI NICOLE KIDMAN
 
Gli Amazon Studios lavoreranno a stretto contatto con Blossom Films su contenuti cinematografici, digitali e serie TV
 
SANTA MONICA, California, 15 Giugno 2018 – Gli Amazon Studios annunciano di aver firmato un accordo di prelazione con l'attrice vincitrice di premi Oscar, Golden Globe ed Emmy Nicole Kidman (Big Little Lies) e con la sua casa di produzione, Blossom Films, per contenuti cinematografici, digitali e serie TV. Le due case di produzione lavoreranno fianco a fianco per sviluppare serie originali, che saranno distribuite in esclusiva in più di 200 paesi su Amazon Prime Video, e film destinati alla distribuzione nei cinema.
 
"Nicole è una forza sia come attrice sia come produttrice," dichiara Jennifer Salke, Head of Amazon Studios. "Comprende la nostra attenzione nel portare sempre nuovi contenuti TV entusiasmanti, cosi coinvolgenti da dare "dipendenza" ai nostri clienti Prime Video così come di creare film che piacciano al pubblico cinematografico. Rimanete sintonizzati perchè presto verranno svelati nuovi progetti molto interessanti!"
 
Afferma poi Kidman: "Sono molto felice di iniziare a lavorare con Jen Salke e il team Amazon. Il nostro scopo come Blossom Films è quello di creare contenuti importanti e allo stesso tempo piacevoli, nei diversi formati, e non riesco a pensare a nessuna collaborazione migliore di questa che mi possa permettere di realizzare tutto ciò".
 
Blossom Films, creata da Nicole Kidman e Per Saari, ha prodotto per HBO la serie vincitrice di un Emmy e un Golden Globe Big Little Lies. Nel 2010 Blossom Films ha prodotto il film Rabbit Hole, che è valso a Nicole Kidman due nomination, una ai Golden Globe e una agli Oscar, e anche il film The Family Fang. Blossom Films sta attualmente girando la seconda stagione di Big Little Lies, diretta da Andrea Arnold. Tra i progetti che sta sviluppando Blossom anche l'adattamento dello spettacolo off-Brodway di successo sui vampiri Cuddles. Blossom Films con Reese Witherspoon e Bruna Papandrea, le co-produttrici di Big Little Lies, sta adattando per HBO in formato di "limited series" il romanzo di Liane Moriarty, Truly Madly Guilty. Big Little Lies è attualmente in produzione con una seconda stagione per HBO. Si annoverano tra i prossimi progetti di Blossom anche la serie di David E. Kelley The Undoing per HBO, la cui produzione inizierà nel 2019 e avrà come protagonista proprio Nicole Kidman.

Gli Amazon Studios creano serie TV originali che sono distribuite in esclusiva su Amazon Prime Video, servizio disponibile in più di 200 paesi, ma anche film per il cinema. Quest'anno Amazon Prime Video lancerà numerose serie originali tra cui l'attesissima Tom Clancy's Jack Ryan con John Krasinski, Homecoming dalla creatrice Sam Esmail con Julia Roberts e Bobby Cannavale, e The Man in the High Castle. Verranno lanciate quest'anno tra le produzioni di Amazon Studios  Don't Worry di Gus Van Sant, He Won't Get Far on Foot, Life Itself di Dan Fogelman, Beautiful Boy di  Felix Van Groeningen, Suspiria di Luca Guadagnino, e Cold War di Pawel Pawlikowski.  
 
 
 
***
Prime Video
Prime Video è un servizio di intrattenimento on-demand che offre ai clienti un ampio catalogo di contenuti da guardare ovunque ed è l'unico servizio che include:
· Prime Video: incluso nei benefit dell'abbonamento Prime, offre lo streaming illimitato di film, serie TV e show che includono contenuti in licenza, auto-pubblicati e produzioni Prime Original come The Grand Tour, The Marvelous Mrs. Maisel, The Tick e la serie per bambini Tumble Leaf, acclamate dalla critica e vincitrici di importanti riconoscimenti. Prime Video è disponibile per i clienti. 
·   Sport: sono disponibili alcuni eventi sportivi tra i più importanti tra cui ATP Tennis e NFL in più di 200 paesi e territori.
·  Accesso immediato: i contenuti sono disponibili in ogni momento e in ogni luogo attraverso l'app di Amazon Prime Video su TV, dispositivi mobili, Amazon Fire TV, Fire TV Stick, tablet Fire e Apple TV o online. 
·  Caratteristiche Premium: alcuni contenuti sono disponibili in 4K Ultra HD, High Dynamic Range (HDR) e X-Ray. È inoltre possibile effettuare il download di alcuni contenuti per la visione offline.
 
Ogni giorno è migliore con Amazon Prime
Amazon Prime è stato ideato per rendere la vita più semplice, ogni singolo giorno. Oltre 100 milioni di clienti Amazon Prime nel mondo beneficiano dei numerosi vantaggi a loro riservati. I clienti Amazon Prime in Italia possono già usufruire di spedizioni illimitate e senza costi aggiuntivi in 1 giorno su oltre 2 milioni di prodotti e di spedizioni in 2 o 3 giorni su molti altri milioni. Grazie a Prime Now, i clienti Prime di Milano e hinterland possono acquistare decine di migliaia di prodotti e riceverli con consegne in un'ora o all'interno di finestre di 2 ore. I clienti Amazon Prime di Milano possono inoltre usufruire della Consegna Oggi, senza costi aggiuntivi, su oltre 1 milione di prodotti. In aggiunta alle spedizioni veloci e senza costi aggiuntivi, i clienti Amazon Prime possono beneficiare dello streaming illimitato di film e serie TV grazie a Prime Video, di spazio di archiviazione illimitato e sicuro per le foto con Prime Photos, di contenuti in-game ogni mese con Twitch Prime, di centinaia di ebook di successo grazie a Prime Reading, di oltre 2 milioni di canzoni da ascoltare in streaming senza costi aggiuntivi con Prime Music e dell'accesso in anteprima alle Offerte lampo di Amazon. Inoltre, i clienti Prime di tutto il mondo possono approfittare delle offerte esclusive di Prime Day. L'abbonamento ad Amazon Prime è disponibile a €36 all'anno (oppure €4,99 al mese) e comprende un periodo di uso gratuito di 30 giorni per i nuovi iscritti. 

Amazon
Amazon è guidata da quattro principi: ossessione per il cliente piuttosto che attenzione verso la concorrenza, passione per l'innovazione, impegno per un'eccellenza operativa e visione a lungo termine. Le recensioni dei clienti, lo shopping 1-Click, le raccomandazioni personalizzate, Prime, Logistica di Amazon, AWS, Kindle Direct Publishing, Kindle, i tablet Fire, Fire TV, Amazon Echo e Alexa sono alcuni dei prodotti e dei servizi introdotti da Amazon. 



--
www.CorrieredelWeb.it

mercoledì 13 giugno 2018

A Deutsche Bank il Premio "Guido Carli" come Miglior Banca nel Credito al Consumo

A Deutsche Bank il Premio "Guido Carli" come Miglior Banca nel Credito al Consumo

 

L'istituto è stato premiato ieri sera ai Milano Finanza Global Awards 2018

 

  • La Banca si è aggiudicata inoltre due ulteriori premi nella categoria "Innovazione", uno per il prodotto carte di debito per privati, con DB Card World e l'altro per finanziamenti e prestiti per privati, con DB Easy Sorriso.

 

Deutsche Bank riceve il Premio "Lombard - Guido Carli" come miglior banca nel Credito al Consumo" ai Milano Finanza Global Awards 2018. Il prestigioso riconoscimento, che la Banca riceve per il sesto anno di fila, è stato assegnato sulla base della qualità dei prodotti e dei servizi offerti in questo segmento di business, caratterizzato da un approccio particolarmente distintivo e innovativo a vantaggio della clientela. 


Il premio arriva a coronamento di un 2017 particolarmente brillante per il credito al consumo di Deutsche Bank, che ha registrato un tasso di crescita tra gli operatori del settore: +24% in termini di nuove erogazioni in particolare da parte della linea di business Deutsche Bank Easy, una crescita più che doppia della media di mercato, che è stata del 10,5% (dati Assofin 2017 vs 2016 al netto delle carte di credito). 

 

"Siamo lieti e onorati di ricevere questo importante riconoscimento che premia il grande impegno della Banca e la nostra costante attenzione verso la clientela, con l'obiettivo di offrire sempre i migliori prodotti e servizi. È anche una conferma della scelta vincente di coniugare l'innovazione di prodotto con la qualità del servizio, permettendoci di creare un modello di business di successo, che per noi rappresenta oggi un reale vantaggio competitivo" - ha commentato Mario Cincotto, Responsabile della Divisione Private & Commercial Clients di Deutsche Bank SpA.

 

Nell'ambito della stessa manifestazione, andata in scena ieri sera nella cornice del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia "Leonardo da Vinci" di Milano, La Banca ha ottenuto inoltre due ulteriori riconoscimenti, il Premio "MF Innovazione" per il prodotto carte di debito per privati, con DB Card World e il Premio "MF Innovazione" per finanziamenti e prestiti per privati, con DB Easy Sorriso.

 

Il credito al consumo, settore nel quale Deutsche Bank vanta un'esperienza di oltre 50 anni con gli storici marchi Prestitempo e BankAmericard, è un business molto importante per la della nuova divisione Retail & Small Business Clients di Deutsche Bank focalizzata su un'offerta multicanale di prodotti finanziari semplici, pratici e completi a individui, famiglie e small business, e opera sul territorio attraverso:

 

·         la Rete specializzata Deutsche Bank Easy composta da Sportelli diretti e oltre 110 punti vendita agenziali che servono circa 14.000 Dealer sul territorio;

·         la rete di sportelli bancari DB "Branches Network";

·         Partnership distributive consolidate, fra le quali BancoPosta e il gruppo Cassa Centrale Banca;

·         l'offerta digitale tramite canali remoti.

 

Nel 2018 la banca punta a superare i 3 miliardi di nuove erogazioni nel credito al consumo.

 

 

CorrieredelWeb.it


Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *