CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo





Cerca nel blog

mercoledì 24 ottobre 2018

MICHELIN Soles e KAPRIOL: la contaminazione del fashion nel mondo work&safety, una scelta premiata anche dal fatturato

KAPRIOL E MICHELIN: SICUREZZA E DESIGN NELLA NUOVA ERA DELLA SCARPA SAFETY


Kapriol e Michelin hanno scelto lo Sloan Square di Piazza Cadorna per presentare in anteprima nella serata di martedì 23 ottobre, in collaborazione con il birrificio BrewDog, la nuova era della scarpa safety, interpretata nei modelli K-LE MANS, K-SILVERSTON e K-ESTORIL.

 

I lavoratori si devono spesso confrontare con terreni irregolari e superfici scivolose. E proprio alla ricerca di soluzioni innovative per garantire la massima sicurezza sul lavoro, il team di esperti KAPRIOL-LAB ha scelto Michelin come partner per creare una suola dedicata al work&safety ancora più performante. Kapriol ha equipaggiato tre collezioni di calzature con suola Michelin: K-SILVERSTONE, K-LE MANS e K-ESTORIL. 


La suola trae ispirazione dai rinomati pneumatici invernali MICHELIN Alpin 5, particolarmente apprezzati per le loro prestazioni e sicurezza, anche in caso di frenata sul bagnato. Uno speciale disegno antiscivolo del battistrada consente una più facile evacuazione dell'acqua e offre una maggiore flessibilità. Un must have per i lavoratori edili e professionisti del settore, grazie alla sua eccezionale aderenza, durata e adattabilità a tutti i tipi di terreno. L'intersuola in EVA completa le caratteristiche di queste "sneakers da lavoro" che, pur ispirandosi al mondo della corsa e dell'allenamento, mantengono le prestazioni richieste a una scarpa tecnica di sicurezza.


«La collaborazione con Michelin Soles è nata in risposta agli stimoli del mercato attuale e soprattutto dal desiderio di continuare a sviluppare concept e prodotti innovativi – racconta Alessandro Morganti, Kapriol Product Development - e in questo caso, l'obiettivo era riuscire a sviluppare e realizzare una scarpa da lavoro di qualità, con un design attrattivo e capace di prestazioni elevate. Partendo da questi presupposti, Michelin è stata la scelta più ovvia».


Un impegno importante anche sul fronte dello sviluppo della suola, uno dei componenti chiave nella collezione delle nuove calzature di Kapriol.

«Insieme siamo riusciti a trasformare quelli che inizialmente potevano sembrare dei problemi in nuove opportunità – commenta Filippo Sartor, Partnership Development Manager in JVI per MICHELIN Technical Soles - dando vita a una calzatura dal design innovativo e accattivante, con caratteristiche prestazionali di alta gamma, in grado di portare vantaggi tangibili al lavoratore».

 

KAPRIOL, IL MADE IN ITALY DEL WORK & SAFETY

Dal 1927 Kapriol fa del binomio fra innovazione ed esperienza il proprio punto di forza, grazie ad un impegno che l'ha vista operare sempre a fianco di chi lavora: oltre 90 anni di continua crescita in cui ha sviluppato una competenza multisettoriale che l'ha portata a imporsi, da specialista, in 70 paesi in tutto il mondo, impiegando con il gruppo Morganti, più di 100 dipendenti e generando un fatturato di oltre 40 milioni di Euro, per una crescita nell'ultimo esercizio del +9%.


Abbigliamento e calzature da lavoro, dispositivi di sicurezza e utensileria: Kapriol è oggi un brand riconosciuto per il proprio Italian Design e si contraddistingue nell'offrire ai propri partner affidabilità, know-how, soluzioni espositive d'impatto e continue innovazioni per lo sviluppo del business.


La quinta generazione Morganti, composta da Francesca, Alessandro e Stefano, ha fatto l'ingresso in azienda negli ultimi anni e si è resa protagonista di una serie di nuove ulteriori innovazioni: sul fronte della gestione delle risorse umane, attraverso la progettazione di percorsi formativi, performance management e welfare aziendale, sul fronte della Ricerca e Sviluppo, con la creazione di Kapriol Lab, un vero e proprio team di progettazione e design che presiede allo sviluppo dei nuovi prodotti fra cui è da annoverare la linea di calzature gommate Michelin, e sul fronte della comunicazione, con lo sviluppo in campo digitale e social, ma anche la ricerca di prestigiose sponsorship come il legame con il team Del Conca Gresini di Moto3.

 

K-LE MANS

•             Suola Michelin/Intersuola in Eva per super ammortizzazione

•             Tomaie K-KNIT + TPU per offrire un elevatissimo livello di leggerezza, flessibilità e comfort

•             Linguetta imbottita/Soffietto antipolvere/Pellicola protettiva in TPU termosaldata

•             Fodera interna Air Mesh/Bordo protettivo in TPU/Rinforzo sulla punta

 

K-SILVERSTONE e K-ESTORIL

•             Suola Michelin/Intersuola in Eva per super ammortizzazione

•             Tomaie MICROFIBRA + TPU per offrire un elevatissimo livello di innovazione, resistenza, leggerezza

•             Linguetta imbottita/Soffietto antipolvere/Pellicola protettiva in TPU termosaldata

•             Fodera interna Air Mesh/Rinforzo sulla punta



About Kapriol

Quasi novant'anni di storia, oltre 4.000 prodotti a catalogo, una presenza diffusa in oltre 40 paesi e un marchio, Kapriol, divenuto nel tempo il riferimento, a livello internazionale, negli utensili, nell'abbigliamento e nei dispositivi di protezione individuale per il settore dell'edilizia. Morganti spa è un'azienda che ha saputo fare del binomio fra innovazione ed esperienza il proprio punto di forza, grazie ad un impegno che l'ha vista operare sempre a fianco di chi lavora in cantiere. 

Dai primi utensili costruiti nel 1927 con i tradizionali magli dal fondatore, Alessandro Morganti, ad oggi, la Morganti spa è via via cresciuta, conquistando una posizione di primato indiscusso nei cantieri edili, in Italia e nel mondo, e divenendo sinonimo di qualità riconosciuta e di sicurezza, oltre che di innovazione e affidabilità. 

Alla esperienza nella progettazione e produzione di utensili a mano per l'edilizia, il marchio Kapriol ha così affiancato lo sviluppo di una competenza multisettoriale che l'ha portato a proporsi, da specialista, negli elettroutensili, nell'abbigliamento da lavoro e nei dispositivi no risk, conformi alle più severe normative in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro. Utensili manuali, elettroutensili, abbigliamento da lavoro, dispositivi di sicurezza: il marchio Kapriol è oggi riconosciuto dal mercato come un brand che copre con i suoi prodotti a 360 gradi le esigenze del settore dell'edilizia. 

Si tratta di una scelta che nasce da un'esperienza in cui si fondono competenze tecniche e conoscenze specifiche approfondite per ogni settore merceologico in cui opera. Un percorso all'insegna della multi-specializzazione costruito passo dopo passo attraverso un approccio al tempo stesso globale e mirato. Ogni prodotto viene dunque progettato e prodotto in base alle specifiche necessità di chi deve utilizzarlo, quotidianamente, nel proprio lavoro.


 

About Michelin Technical Soles. 

JV International è il partner strategico scelto da Michelin per la progettazione, lo sviluppo e la produzione di suole high-performance a brand Michelin. JV International ha sede in Italia, con headquarters nei pressi di Como e design & product development center a Verona. In Cina, il quartier generale è a Hong Kong, a cui si aggiunge un sito produttivo e un centro R&D. 

La struttura italiana si occupa della realizzazione del piano strategico, gestendo lo screening delle tecnologie, l'indirizzo della R&S, lo sviluppo del design, la gestione delle relazioni con i partner e le attività di marketing e comunicazione a brand Michelin. Grazie al know-how ventennale nel design di suole e nella co-progettazione di calzature tecniche, JV International ha realizzato un moderno centro di sviluppo prodotto a Verona.


 

About Michelin

Michelin, the leading tire company, is dedicated to enhancing mobility for all, sustainably. It creates the most suitable tires, services and solutions for its clients' needs; provides digital services, maps and guides to help enrich every journey; and develops high-technology materials for the mobility industry. Headquartered in Clermont-Ferrand, France, Michelin is present in 171 countries, has 111,700 employees and operates 68 production facilities in 17 countries which together produced 187 million tires in 2016. 

 

About Ales&Co. srl

Ales&Co nasce nel 2006 dalla volontà dei suoi fondatori di portare in Italia il meglio della tradizione birraria britannica. Scoprire, diffondere e valorizzare le espressioni più autentiche della tradizione birraria made in Britain e delle nuove leve è quello che l'azienda fa dal 2006. 

La passione e la conoscenza della Gran Bretagna e dei suoi prodotti di grande qualità hanno fatto il resto. Oggi Ales&Co seleziona ed importa direttamente dai produttori, in esclusiva per l'Italia, alcuni fra i marchi indipendenti più noti del panorama britannico, nordeuropeo e USA, ma anche micro-birrifici emergenti, mai giunti in Italia, che reinterpretano e reinventano la tradizione brassicola del proprio territorio con ricette inaspettate e originali. BrewDog, Moor, Beavertown, Siren, Wild Beer, Kernel, BBN°, To Øl, Fourpure, Rogue, Stone, sono alcuni dei marchi rappresentati e distribuiti da Ales&Co.


 

About BrewDog

Birrificio capofila della craft beer revolution in UK ed in Europa. Fondato nel 2007 da James Watt e Martin Dickie con l'intento di sovvertire lo statico panorama birrario britannico, l'irriverente birrificio emerge subito nei concorsi nazionali, raccogliendo consensi tra gli appassionati del luppolo e diventando un vero fenomeno di culto. I due amici d'infanzia - e un cane, come ci tengono a precisare - iniziano la loro avventura come homebrewers in un piccolo paesino di pescatori, Fraserburgh, nel nord est della Scozia. Si cimentano da subito con birre di grande intensità e carattere che iniziano a vendere nei mercati locali, sostenuti da un grande lavoro di comunicazione diretto agli appassionati di birra come loro. 

Le birre di BrewDog parlano spesso con accento americano per ingredienti base e filosofia di produzione (luppolo, luppolo!), rivisitando in modo creativo le ricette della tradizione, con una felice propensione alla trasgressione ed alla produzione di birre ricercate e complesse. Si passa dalla maestria e complessità di birre come Paradox e Tokyo, alla sperimentazione delle birre parte del progetto Abstrakt o dell'ultimo progetto Fanzine, con cui si vuole dare massimo spazio di espressione ai birrai che possono lasciarsi ispirare e creare le birre che avrebbero sempre voluto bere; in più alcune chicche dal passato per coccolare i clienti più affezionati. 

Anticonvenzionali in tutto, anche nella concezione e gestione della loro azienda. Nel 2009 lanciano un'innovativa campagna di crowdfunding: Equity for Punks (ormai alla V edizione) che più che configurarsi come un investimento finanziario riguarda una condivisione di ideali e di visione, che si rinnova ogni anno durante l'AGM, la grande festa dedicata a tutti gli Equity For Punks/shareholders di BrewDog, che si tiene ad Aberdeen. "Craft beer for the people", è questo lo slogan del birrificio e la chiave di lettura del successo e della condotta altamente innovativa ed anticonformista che tutt'ora contraddistinguono BrewDog e le sue iniziative. BrewDog Ltd: 52 bar in tutto il mondo - 300mila like su facebook - 226mila follower su instagram - 124mila follower su twitter.


About SLOAN SQUARE

Un luogo dove conoscere, incontrare e assaggiare una nuova dimensione della birra, con ben 24 craft beer internazionali on tap e oltre 400 etichette in bottiglia. Si presenta così Sloan Squadre in piazza Cadorna, nel centro di una Milano che ha sempre più voglia di gustare nuovi profumi di birra. Il tutto con numerose possibilità di abbinamento tra le proposte gastronomiche di un menu in continua evoluzione e una ricca collezione di birra. 

Il locale propone un calendario di eventi birrari, da cene a tema fino a meet the brewer, a cui si aggiungono corsi di degustazione con docenti altamente qualificati. Un percorso nel gusto da pranzo fino alla cena, in un moderno beer restaurant nel cuore della città meneghina.  Bastano pochi gradini per scoprire che Sloan Square è anche una splendida sala da concerto con una attenta programmazione musicale, oltre che caloroso comedy club che ospita divertenti stand up comedian italiani.

 

Nessun commento:

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *