Cerca nel blog

venerdì 18 marzo 2016

Eolico, assoluzione dell'imprenditore Gaetano Buglisi

Ieri la quarta sezione penale della Corte d’Appello di Milano, presieduta da Edoardo Veronelli, ha rimodulato la condanna sancita in 1° grado a Vito Nicastri, condannandolo a 2 anni e 6 mesi per evasione fiscale, riservandosi 90 gg per il deposito delle motivazioni. La stessa Corte ha assolto gli imprenditori Gaetano Buglisi, Pier Francesco Rimbotti e Roberto Saija dall’accusa di truffa ai danni dello Stato – scaturente dalla presunta evasione fiscale – perché “il fatto non sussiste” e comunque “per non aver commesso il fatto”. Confermata anche l’assoluzione del primo grado per Ennio Fano, Antonino e Giacomo Scimemi.
Gaetano Buglisi eolico
Il fatto: da quanto emerso dal carteggio processuale e dal dibattimento, la compravendita è del dicembre 2007 (basato su un reato che comunque sarebbe stato prossimo alla prescrizione) e riguardava un impianto eolico da 67 MW in provincia di Trapani, sviluppato dal c.d. “re dell’eolico”, Vito Nicastri, per conto del fondo australiano Babcock & Brown (il cui rappresentante per l’Italia, imputato nel processo, è deceduto lo scorso anno e quindi non si è più dato luogo e procedere) e del gruppo “Infrastrutture” del Rimbotti.
Il parco eolico (attraverso una società di scopo che deteneva i titoli autorizzativi), che ha visto in un primo momento come acquirente una società del gruppo di Gaetano Buglisi, è stato poi ceduto, per il tramite dello stesso Buglisi, al colosso belga “Electrabel” (poi GAZ DE FRANCE SUEZ e oggi ENGIE).
Il parco eolico “incriminato”, ad oggi ancora di proprietà del Gruppo Gaz de France-Suez, ha un valore stimato di circa 220 ML di Euro e rappresenta, per il gruppo, uno degli impianti più grandi e performanti d’Europa.
Dapprima l’accusa, considerando l’operazione elusiva fiscalmente, ha accusato taluni imputati di reato di riciclaggio, per poi derubricarlo nel 2013 in reato fiscale.
Ieri, la sentenza della Corte di Appello di Milano ha posto fine ad una lunga e annosa vicenda giudiziaria, chiarendo, in via definitiva, che l’intera operazione contrattuale messa in atto dal gruppo GDF e da Buglisi, Rimbotti e Saija, era conforme al quadro normativo vigente e quindi non era, e non è, ravvisabile alcun reato.
Un legale di parte a una nostra domanda fatta dopo la lettura del dispositivo da parte del Giudice, ha commentato: “si pone fine a un processo che probabilmente non si sarebbe dovuto neppure iniziare”.
FONTERepubblica.it

Nessun commento:

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI