CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Ultime news di Marketing & Comunicazione

Cerca nel blog

giovedì 17 marzo 2016

Lo stile Rancraft sulle acque di Venezia con Scafoclub



Rancraft consolida la sua forza commerciale anche nell’area dell’Alto Adriatico, zona considerata strategica dal cantiere per il suo sviluppo in termini di bacino d’utenza e visibilità. La collaborazione con il concessionario Scafoclub diventa quindi più intensa e si completa di nuove iniziative, anche di immagine, per aumentare l’incisività e la conoscenza degli scafi Rancraft nell’area Veneziana e nella laguna Veneta. Uno specchio acqueo ideale per i nuovi modelli del cantiere di Soverato che hanno nelle linee innovative e nella possibilità di personalizzazione estetica le loro doti peculiari. L’azienda Scafoclub è fortemente radicata sul territorio per via di un’esperienza ventennale. Situata in posizione facilmente raggiungibile sia da Mestre che, via acqua, da Venezia, la struttura espositiva può ospitare imbarcazioni sia a terra sia in acqua con parcheggio interno e servizio di distributore di carburante.

L’azienda dispone inoltre di un’officina autorizzata ad intervenire su motori Yamaha, Mercury ed Honda ed offre assistenza meccanica qualificata.


Scafoclub mantiene uno stretto rapporto con Rancraft per lo sviluppo della nuova linea del cantiere che esprime un forte potenziale per la clientela veneziana. La soddisfazione per il consolidamento della partnership traspare infatti dalle parole di Flavio Scarpa, titolare di Scafoclub: “Il design della nuova gamma Smart,  le soluzioni d’avanguardia adottate a vantaggio dello sfruttamento capillare degli spazi ed una qualità costruttiva di alto livello coincidono perfettamente con le richieste di una clientela esigente alla quale si rivolge la nostra azienda. In particolare il modello RS 17 possiede caratteristiche e dimensioni ottimali per la navigazione sia in laguna sia nei canali del centro di Venezia. I punti di maggior innovazione della nuova linea sono la particolare prua a "becco d'anatra", un look molto aggressivo, l'ampia scelta di colorazioni e personalizzazione e la cura nei dettagli. L’aspetto però di fondamentale importanza per la navigazione in queste acque è rappresentato dal disegno di carena: il particolare brevetto "I.H.C." consente planate a minor velocità, ottima stabilità laterale e consumi ridotti, caratteristiche molto apprezzate dalla clientela veneziana”.


Per info: Scafoclub, Via Paganello 45, 30172 – Venezia, Tel. +39 041 5310625



Nessun commento:

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *