Cerca nel blog

venerdì 25 marzo 2016

Bibite Sanpellegrino lancia l'operazione Meraviglia Mediterranea con i contributi di Gastel, Carofiglio e Maccapani Missoni

Per il progetto "Meraviglia Mediterranea" di Bibite Sanpellegrino, il fotografo Giovanni Gastel, lo scrittore Gianrico Carofiglio e la stilista Margherita Maccapani Missoni raccontano in tre cortometraggi il Mediterraneo come fonte di ispirazione

Dopo il lancio del nuovo posizionamento più premium e della nuova comunicazione advle Bibite Sanpellegrino continuano a celebrare la bellezza del Mediterraneo, attraverso le straordinarie testimonianze di tre eccellenze della cultura e dell'arte italiana, lo scrittore Gianrico Carofiglio, il fotografo Giovanni Gastel e la stilista Margherita Maccapani Missoni. 

Un racconto che vive all'interno di tre cortometraggi in cui i protagonisti svelano gli elementi del Mediterraneo che da sempre sono fonte di ispirazione per le loro creazioni.  

Una vera e propria "Meraviglia Mediterranea", questo il nome del progetto di Bibite Sanpellegrino firmato dall'agenzia Hi! MullenLoweche sarà possibile conoscere dal 15 marzo sul sito www.bibitesanpellegrino.it nella nuova sezione dedicata al progetto.

"Dal 1932 le Bibite Sanpellegrino sono simbolo di qualità e made in Italy perché contengono quegli ingredienti resi straordinari proprio dall'unicità del territorio in cui nascono: il Mediterraneo – commenta Stefano Marini, business unitdirector del Gruppo Sanpellegrino –. Con questa consapevolezza abbiamo chiesto a tre grandi artisti italiani, della fotografia, della moda e della letteratura, di raccontarci quanto il Mediterraneo sia fonte di ispirazione, matrice insostituibile nella creazione delle loro opere 

Ne è nato un vero e proprio inno alla "Meraviglia Mediterranea", un cortometraggio che permetterà a tutti gli italiani di riscoprire la bellezza del nostro mare e dei territori che vi si affacciano, guidati dalle parole, dalle creazioni e dalle immagini dello scrittore pugliese Gianrico Carofiglio, del fotografo di fama internazionale Giovanni Gastel e dalla giovane stilista Margherita Maccapani Missoni, erede di una delle più celebri famiglie della moda italiana". 

Per lo scrittore Gianrico Carofiglio "il Mediterraneo è stato fin dall'origine della civiltà il luogo in cui i popoli si incontravano e da questo incontro si producevano idee nuove".  

Nell'esperienza del fotografo Giovanni Gastel, affacciarsi sul Mediterraneo dalla sua terrazza di Filicudi significa "aprire una finestra sul cuore e dare una boccata d'aria" alla sua originaria "lombarditudine", come lui la definisce. 

Per la giovane stilista Margherita Maccapani Missoni, il Mediterraneo è un ricordo d'infanzia, lo sfondo di fotografie che la ritraggono bambina mentre scopre un mondo magico con la cristallina spensieratezza dell'estate. 

Nei cortometraggi, la videocamera cattura i meravigliosi paesaggi del Sud Italia, con la luce che brilla sul mare e i colori della natura che si trasformano al passare delle stagioni, allo stesso tempo si insinua nei luoghi più intimi dei tre grandi artisti che raccontano quel legame profondo con un territorio capace di rendere uniche le loro opere

Il progetto "Meraviglia Mediterranea" di Bibite Sanpellegrinoè dunque un viaggio nella stupefacente bellezza di questo mare 

Al racconto dei tre artisti sarà dedicata un'omonima sezione speciale del sito www.bibitesanpellegrino.it in cui sarà possibile approfondire la loro biografia, le loro opere e il legamecon il Mediterraneo.  

La comunicazione sul progetto Meraviglia Mediterranea è stata pianificata sul sito internet e su tutti i canali social di bibite Sanpellegrino, in particolare sulla facebook fanpage e lo youtube channel.

CREDITS

Il progetto di comunicazione integrata "Meraviglia Mediterranea" è firmato da Hi! MullenLowe.
La casa di produzione dei video-documentary di 60" è AltamareaFilm con la regia di Marco Bellone e Giovanni Consonni.



--

Nessun commento:

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI