Cerca nel blog

martedì 8 marzo 2016

Amazon a #IJF16: per parlare di Explanatory Journalism con Jay Carney e forme di giornalismo nell’era digitale

Amazon a #IJF16

Longform, Explanatory Journalism e Journalism in the Digital Era questi i tre temi scelti da Amazon, main sponsor anche nel 2016, per la decima edizione del Festival Internazionale del Giornalismo. 

Jay Carney, Senior Vice President of Corporate Affairs e Roy Price,Senior Vice President a capo degli Amazon Studios di Amazon e Alessio SantarelliDirector europeo di Kindle Store, saranno i relatori di Amazon in questa edizione, oltre ai 5 ragazzi vincitori del concorso europeo sul futuro del giornalismo realizzato con La Stampa, The Times, DWDL.de e El Pais.

Grande novità di questa edizione sarà la proiezione in anteprima italiana della seconda stagione di Transparent e di The Man in the High Castle, due serie TV prodotte dagli Amazon Studios.


Perugia, 8 marzo 2016 – Capire in che modo prendono forma le storie che il giornalismo racconta ogni giorno: questo è l’obiettivo che Amazon e IJF condividono e vogliono esplorare in questa decima edizione. Per questo Amazon, main sponsor anche nel 2016 del Festival Internazionale del Giornalismo, ha organizzato tre incontri per approfondire i temi del Longform, dell’Explanatory Journalism e del Journalism in the Digital Era.

Il primo incontro, programmato per venerdì 8 aprile alle 12:00, si intitola “How the Longform Can Succeed in a Short Form World” e permetterà al pubblico di ascoltare e conoscere alcune significative best practice presentate da Alessio Santarelli, Director europeo di Kindle Store.

L’explanatory journalism sarà il focus del panel che vedrà protagonista Jay Carney, Senior Vice President of Corporate Affairs di Amazon, già portavoce della Casa Bianca, in una conversazione con Mario Calabresi, Direttore de La Repubblica, volta ad esplorare questo peculiare genere di scrittura giornalistica il cui obiettivo è quello di trasferire conoscenza e fare ordine in contesti complessi. L’appuntamento è per venerdì 8 aprile alle 16:30 presso la Sala Notari. 

La visione dei giovani lettori e aspiranti giornalisti europei sono al centro della conferenza “Journalism in the Digital Era" che si terrà sabato 9 aprile alle 12:00 presso la Sala Raffaello, nella quale i vincitori della scholarship IJF16 potranno esprimere la propria opinione, alla presenza di Massimo Russo, Condirettore de 

La Stampa e moderatore dell’incontro, con la partecipazione di Alessio Santarelli, Director europeo di Kindle Store. Sono disponibili su Amazon i saggi vincitori della scorsa edizione a questo link.

In conclusione, Amazon organizza la proiezione in anteprima italiana del primo episodio di Transparent (seconda stagione) e The Man in the High Castle (prima stagione), due serie TV prodotte da Amazon Studios sabato 9 aprile alle 21:00. L’evento sarà introdotto da Roy Price, Senior Vice President Amazon Studios.

Amazon offrirà a tutti i partecipanti al Festival l’opportunità di leggere, navigare in internet, e accedere ai contenuti del Festival mettendo a disposizione la sala lettura Amazon creata ad hoc presso l’Hotel Brufani e allestita con gli eReader Kindle e tablet Fire. In aggiunta, sarà allestito un innovation corner con prodotti e device Amazon, tra cui il Dash Button, la Fire TV e l’ultimo arrivato Amazon Echo. Già da oggi, nell’area del sito web del Festival dedicata agli speaker, è possibile visualizzare le opere (libri e dischi) dei relatori e, cliccando sulla copertina, acquistarle su Amazon.it:
www.festivaldelgiornalismo.com/speaker-list/2016


Amazon.com
Amazon ha aperto nel luglio 1995 nel World Wide Web. L’azienda è guidata da quattro principi: ossessione per il cliente piuttosto che attenzione verso la concorrenza, passione per l’innovazione, impegno per un’eccellenza operativa e visione a lungo termine. Le recensioni dei clienti, lo shopping 1-Click, le raccomandazioni personalizzate, Prime, Logistica di Amazon, AWS, Kindle Direct Publishing, Kindle, i tablet Fire, Fire TV, Amazon Echo e Alexa sono alcuni dei prodotti e dei servizi introdotti da Amazon.

Nessun commento:

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI