Cerca nel blog

giovedì 31 marzo 2016

Medici Senza Frontiere, fino a domani asta benefica con le scarpe dei vip

Prosegue l'asta benefica con le scarpe delle celebrità: fino al 1° aprile online il secondo lotto
#UnPassoInsieme per sostenere Medici Senza Frontiere

Tra i personaggi che hanno aderito Alessandra Amoroso, Roberto Bolle, Fiorello,
Francesca Neri, Claudia Pandolfi, Cinzia Poli, Paolo Rossi, Checco Zalone


Le scarpe con cui Alessandra Amoroso ha preparato il tour Il Mondo in un secondo; le scarpette da ballo che Roberto Bolle indosserà per lo spettacolo Bolle&Friends al Teatro Carlo Felice di Genova; le scarpe portate da Clementino sul palco dell'ultimo Festival di Sanremo, dove ha raccontato le sensazioni e le emozioni di chi è lontano da casa con il brano Quando sono lontano; quelle che Camilla Filippi indossava "un pomeriggio di luglio del 2010" quando è uscita dall'ospedale con il suo secondogenito Romeo; le scarpe calzate da Fiorello nel fortunatissimo show Stasera pago Io e in alcuni live del successivo Stasera Paghi te; quelle che hanno accompagnato Claudia Pandolfi durante la lavorazione di Distretto di polizia; le scarpe utilizzate da Checco Zalone nel suo più recente film campione di incassi Quo Vado?.
E ancora le scarpe di Silvio Muccino, Francesca Neri e Paolo Rossi.
Prosegue con questi e altri cimeli l'asta benefica online #UnPassoInsieme promossa da Medici Senza Frontiere (MSF) grazie all'impegno e alla collaborazione di numerosi personaggi del mondo della musica, della cultura e dello sport.
Sono tante, infatti, le celebrities che hanno accettato di donare all'associazione un paio di scarpe indossate in occasione di un loro "passo importante". Fino al 1° aprile è online su ebay.it il secondo lotto dell'asta: per partecipare basta collegarsi a questo sito, iscriversi e rilanciare sulla donazione di partenza, che per tutti i premi è €1.
Oltre alle scarpe saranno all'asta altri oggetti esclusivi, come il cappellino autografato di Steve Hackett e una vignetta realizzata appositamente per questa iniziativa dalla "vignettista radiofonica" Cinzia Poli (CiPo), conduttrice di Caterpillar.
Il totale dei fondi raccolti andrà a sostenere gli interventi medico-umanitari di MSF in Italia e nel mondo a favore delle "popolazioni in fuga" a causa di migrazioni forzate: uomini, donne e bambini costretti ad abbandonare tutto per fuggire da guerre, violenze e situazioni di crisi.
In alcuni casi, i vincitori dell'asta potranno anche incontrare il proprio idolo in occasione della consegna delle scarpe e compiere con lui un simbolico "passo insieme" che verrà immortalato in uno scatto fotografico e condiviso sui canali social dell'associazione in segno di vicinanza e solidarietà nei confronti di queste popolazioni.
Chi si aggiudicherà le scarpette di Roberto Bolle, ad esempio, avrà anche la possibilità di assistere allo spettacolo Bolle&Friends il 15 luglio 2016 al Teatro Carlo Felice di Genova, e al termine ricevere le scarpette direttamente dal ballerino. Clementino invece consegnerà personalmente le scarpe al vincitore a Milano in occasione di un incontro organizzato tra giugno e luglio 2016.
Un filo rosso di denuncia e sensibilizzazione lega le scarpe all'asta con quelle indossate dai milioni di persone obbligate a scappare per sopravvivere, emblema del passo più importante di tutti: quello verso la pace e la libertà. Scarpe che raccontano di un lungo ed estenuante viaggio della speranza, spesso costellato da difficoltà, sofferenze e soprusi.
MSF offre assistenza medico-umanitaria a queste popolazioni in fuga in 30 paesi: nei sovraffollati campi per rifugiati siriani, nei deserti africani, nei boschi della Serbia, tra le montagne dello Yemen, lungo le strade dal centroamerica agli Stati Uniti, sulle isole greche e sulle banchine dei porti siciliani. Medici, infermieri, psicologi, logisti di MSF compiono i loro passi per dare l'aiuto e le cure di cui c'è bisogno: offrono assistenza medica e psicologica, curano i feriti e le vittime di violenze, assistono le madri nel dare alla luce i loro bambini, effettuano campagne di vaccinazione, forniscono cibo e acqua pulita.
#UnPassoInsieme fa parte della campagna di sensibilizzazione #MilioniDiPassi promossa da MSF per portare all'attenzione l'urgenza di interventi medico-umanitari a favore delle "popolazioni in fuga" a causa di migrazioni forzate.  L'obiettivo della campagna, e quindi anche dell'asta benefica #UnPassoInsieme, è restituire un volto umano a questi popoli in movimento, sensibilizzando l'opinione pubblica sulle ragioni della fuga, sul trauma del viaggio e sulla violenza subita nei paesi di transito.

A #UnPassoInsieme hanno aderito: Eleonora Abbagnato, Alessandra Amoroso, Aldo Giovanni e Giacomo, Marco Belinelli, Roberto Benigni, Roberto Bolle, Federico Buffa, Clementino, Isabella Ferrari, Camilla Filippi, Fiorello, Steve Hackett, Mauro Icardi, Juan Jesus, Miranda, Silvio Muccino, Yūto Nagatomo, Francesca Neri, Cinzia Poli, Paolo Rossi, Valentino Rossi, Francesca Schiavone, Checco Zalone.
Si può partecipare fino al 1° aprile: basta collegarsi e iscriversi al sito www.ebay.it e rilanciare sulla donazione di partenza, che per tutti i lotti è di €1.


--

Nessun commento:

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI