CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Ultime news di Marketing & Comunicazione

Cerca nel blog

mercoledì 24 gennaio 2018

Star Alliance migliora il prodotto tariffario Round the World. È ora possibile fare il giro del mondo effettuando solo due scali


STAR ALLIANCE MIGLIORA IL PRODOTTO TARIFFARIO ROUND THE WORLD 

È ora possibile fare il giro del mondo effettuando solo due scali
  
Francoforte, Germania – 24 gennaio 2018 – Con le tariffe Round the World (RTW) di Star Alliance è ora possibile fare il proprio viaggio intorno al mondo, fermandosi solo in due destinazioni per almeno 24 ore. Fino ad ora erano necessari almeno tre scali per tutti i biglietti RTW. Questa modifica aumenta il numero di itinerari disponibili sul network di Star Alliance che possono essere utilizzati per i viaggi RTW.

"Consentendo il giro del mondo con solo due stopover, il prodotto tariffario Round the World di Star Alliance sarà più allettante. Ora i clienti troveranno più semplice creare il proprio itinerario su misura scegliendo fra la vasta offerta fornita dalle nostre 28 compagnie aeree membre. Tutte insieme queste operano oltre 18.400 voli giornalieri, collegando 1.300 destinazioni in 191 Paesi", ha dichiarato Janice Antonson, Vice President Commercial and Communications di Star Alliance.

I biglietti RTW di Star Alliance possono essere prenotati online su www.staralliance.com/en/book-fly. Lo strumento "Star Alliance Book & Fly" è disponibile in inglese, tedesco e giapponese e consente ai passeggeri di pianificare il proprio viaggio RTW comodamente da casa, 24 ore su 24, 365 giorni all'anno. Coloro che desiderano condividere i propri itinerari possono farlo tramite e-mail o attraverso la funzionalità integrata dei social media. Una volta che tutti i voli sono stati prenotati, i biglietti elettronici possono essere emessi facilmente tramite lo strumento online. In alternativa, i clienti possono contattare qualsiasi compagnia aerea membro di Star Alliance o un agente di viaggio per prenotare e acquistare un biglietto RTW.

Le tariffe RTW in generale hanno un attimo rapporto qualità-prezzo, specialmente se comparate con l'acquisto separato dei singoli biglietti presso le varie compagnie aeree, per coprire lo stesso itinerario. Il costo totale di un biglietto RTW varia a seconda della classe di prenotazione, dell'itinerario preciso, del chilometraggio e del routing scelti, nonché dalle fluttuazioni dei tassi di cambio.

In termini di distanza, i clienti possono creare il proprio itinerario personalizzato fino a 26.000, 29.000, 34.000 o 39.000 miglia. Per dare un'idea delle distanze, la circonferenza della Terra misurata all'equatore è di circa 24.901 miglia.

I clienti possono scegliere le rotte che preferiscono, rispettando i limiti in miglia previsti dai diversi livelli tariffari. Il viaggio deve cominciare e terminare nello stesso Paese e prevedere un'unica direzione, verso est o verso ovest, anche se alcuni cambi di direzione sono consentiti all'interno dello stesso continente. Sia l'Oceano Atlantico che l'Oceano Pacifico devono essere attraversati una sola volta.

Oltre a costruire un itinerario da zero, i clienti possono anche scegliere tra una vasta gamma di viaggi RTW tematici, tra cui World Food, World Wonders, Architecture Hotspot, Nature Trail, Aquatic Wonders, Connecting Cultures, Natural Wonders, Sports Hotspots, Wine Tasting, Romantic Journey e Luxury Lifestyle. In questo caso, lo strumento carica automaticamente un itinerario suggerito, che il passeggero può adattare in base alle proprie esigenze. 

Tutti i dettagli sono disponibili su http://www.staralliance.com/en/web/staralliance/inspiration

Deve essere effettuata una sosta di almeno 24 ore in minimo due città e l'itinerario può includere fino a 15 soste. Nell'ottica di offrire una scelta più ampia ai viaggiatori RTW, sono anche disponibili tariffe speciali RTW che richiedono almeno tre scali e consentono un numero massimo di fermate che va da 5 a 12.

Le tariffe RTW di Star Alliance sono disponibili per viaggi nelle classi First, Business, Premium Economy o Economy e sono valide per 12 mesi.

I clienti che viaggiano con i biglietti Giro del Mondo di Star Alliance possono accumulare miglia* con uno qualsiasi dei Programmi Frequent Flyer (FFP) offerti dalle compagnie aeree dell'alleanza. Le miglia accumulate* possono concorrere all'ottenimento dello status Star Alliance Gold o Silver e possono essere utilizzate, ad esempio, per acquistare voli, ottenere upgrade o soggiorni in hotel (soggetto ai termini e alle condizioni del singolo FFP).

Oltre la metà dei passeggeri RTW vola in Business Class, più di un terzo opta per l'Economy Class e circa l'8% per la First Class.

TARIFFE ROUND THE WORLD DI STAR ALLIANCE

Class
Fare Basis
Max mileage
Min Stops
Max Stops
Min Stay (days)
Max Stay (months)
FIRST
FRWSTAR3
39,000
2
15
10
12
FRWSTAR2
34,000
2
15
10
12
FRWSTAR1
29,000
2
15
10
12
BUSINESS
CRWSTAR3
39,000
2
15
10
12
CRWSTAR2
34,000
2
15
10
12
CRWSTAR1
29,000
2
15
10
12
CRWSPCL
26,000
3
15
10
12
PREMIUM ECONOMY
ERWSTAR3
39,000
2
15
10
12
ERWSTAR2
34,000
2
15
10
12
ERWSTAR1
29,000
2
15
10
12
ECONOMY
YRWSTAR3
39,000
2
15
3
12
YRWSPCL3
39,000
3
12
3
12
YRWSTAR2
34,000
2
15
3
12
YRWSPCL2
34,000
3
10
3
12
YRWSTAR1
29,000
2
15
3
12
YRWSPCL1
29,000
3
7
10
12
YRWSPCL
26,000
3
5
10
12


* Alcuni FFP usano valori diversi rispetto alle miglia, come ad esempio punti o dollari.

Star Alliance
Star Alliance è stata fondata nel 1997 come la prima vera alleanza tra compagnie aeree a livello mondiale per offrire ai passeggeri una rete globale di collegamenti e una confortevole esperienza di viaggio. Sono numerosi i riconoscimenti ricevuti e che sanciscono la sua importanza sul mercato, quali l'Air Transport World Market Leadership Award e la qualifica di Best Airline Alliance da parte di Business Traveller Magazine e di Skytrax. Queste le compagnie aeree facenti parte dell'alleanza: Adria Airways, Aegean Airlines, Air Canada, Air China, Air India, Air New Zealand, ANA, Asiana Airlines, Austrian, Avianca, Avianca Brasil, Brussels Airlines, Copa Airlines, Croatia Airlines, EGYPTAIR, Ethiopian Airlines, EVA Air, LOT Polish Airlines, Lufthansa, Scandinavian Airlines, Shenzhen Airlines, Singapore Airlines, South African Airways, SWISS, TAP Air Portugal, Turkish Airlines, THAI e United. Attualmente Star Alliance opera oltre 18.400 voli giornalieri verso 1.300 aeroporti in 191 Paesi. Ulteriori voli di collegamento sono offerti dal Connecting Partner di Star Alliance Juneyao Airlines.

--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *