CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Ultime news di Marketing & Comunicazione

Cerca nel blog

mercoledì 8 giugno 2016

NAZIONALE, CONTE-VENTURA. I PUBBLICITARI METTONO I CT A CONFRONTO

Cesare Casiraghi: "Conte testimonial? Sarebbe stato una bomba... Antipatico e scorbutico, ma chi divide in pubblicità vince".

"Ventura? Mortadellone, serafico ma molto empatico. Con ribalta internazionale schizzeranno le sue quotazioni"


Cesare Casiraghi, il più riconosciuto pubblicitario italiano, il primo ad avere utilizzato un Ct in carica della Nazionale come testimonial pubblicitario (cioè Prandelli), commenta mettendo a confronto i due "attuali" allenatori degli Azzurri come potenziali testimonial pubblicitari. 

Il calcio e i grandi tornei internazionali sono infatti importanti momenti di sport, ma soprattutto anche di business. Un mondo attorno al quale girano fatturati stellari, generalmente generati dalla pubblicità. In tal senso i Ct, alla stregua dei calciatori, se utilizzati dagli sponsor,  detengono un potenziale economico davvero molto elevato.

"Antonio Conte in pubblicità avrebbe  funzionato benissimo. Antipatico, riservato, di poche parole, spesso scorbutico e radicale si direbbe sarebbe l'anti-testimonial perfetto. Invece non è così – spiega Cesare Casiraghi -  In pubblicità chi divide è più forte, soprattutto se mira ad un target di consumatori specifico e non generalizzato, come invece fu per Prandelli che utilizzammo poiché il nostro committente, una società di energia elettrica, si rivolgeva ad un pubblico indistinto e generalizzato".

Peccato perciò che l'attuale guida della Nazionale agli europei non abbia monetizzato questo suo capitale come personaggio. 

Probabilmente in Inghilterra, dove le aziende concedono ai creativi l'opportunità di osare un pochino di più, potrebbe fare presa.  "Soprattutto se si sforza un po'' sotto il profilo dell'auto-ironia", chiosa Casiraghi.

Per quanto riguarda Ventura, il creativo Cesare Casiraghi, prevede un luminoso futuro. "Lo conosciamo attraverso la televisione come personaggio serafico, conciliante, se mi si passa il termine – con tutto il rispetto ovviamente – un po''" mortadellone". Però ha forte carica empatica che lo rende molto ascoltato. Un vero leader. Ciò lo si nota bene durante i dibattiti sportivi televisivi,  dove senza dover mai alzare la voce ottiene sempre l'ascolto e il rispetto della parola da parte di tutti".

"La fama  - continua Casiraghi - e la ribalta internazionale, che si traduce in decine di milioni di telespettatori, e quindi consumatori, eleveranno moltissimo le sue quotazioni nel listino dei pubblicitari".




--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *