Cerca nel blog

lunedì 13 giugno 2016

A Christopher Destro il Premio Silvia Lunelli 2016

La premiazione lunedì 13 giugno ad Udine

Indetto dalla famiglia Roberto Lunelli in collaborazione con Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori

A Christopher Destro
il Premio Silvia Lunelli 2016

Udine, 13 giugno - E' giunto alla sua terza edizione il Premio Silvia Lunelli, istituito dalla famiglia Lunelli in ricordo dell'amata figlia Silvia, mancata l'11 giugno 2013, a soli 28 anni. 

Silvia era laureata in giurisprudenza e aveva una grande passione per la cucina: perciò i suoi genitori hanno deciso di istituire in suo ricordo un premio per la formazione di giovani chef, con l'obiettivo di farli diventare ambasciatori della cucina e dei prodotti del Friuli Venezia Giulia. 

Ad occuparsi della formazione dei vincitori è Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori, il consorzio fra ristoratori, vignaioli e produttori top gamma dell'agroalimentare regionale guidato da Walter Filiputti, che ha elaborato il progetto e lo segue fin dal primo anno. 

I candidati al Premio vengono selezionati tra i migliori sei alunni dell'ultimo anno del corso triennale di Operatore della ristorazione - la qualifica professionale necessaria per iniziare a intraprendere la carriera di cuoco – del Civiform di Cividale.

Il vincitore di quest'anno è Christopher Destro di Piove di Sacco, ma residente a Udine. E' stato premiato dal dott. Roberto Lunelli, padre di Silvia, nel corso di un partecipato incontro, svoltosi il 13 giugno nella sala convegni dell'Astoria Italia di Udine.

17 anni, Christopher ha intrapreso gli studi per diventare cuoco spinto anche dalla consapevolezza che in questo settore, con volontà e determinazione, si possono ottenere ottime esperienze lavorative, anche all'estero, obiettivo che – non lo nasconde - lo ha sempre molto attirato. 

"La mia aspirazione è, infatti, di poter viaggiare il più possibile, conoscere nuove culture e nuovi piatti e far conoscere la cucina tradizionale del Friuli Venezia Giulia in altri paesi – racconta- Mi piacerebbe poter lavorare su navi da crociera e, perché no, in futuro, aprire un locale tutto mio."

Christopher Destro inizierà ora la sua esperienza formativa, che avrà come tutor d'eccezione i protagonisti dell'eccellenza agroalimentare regionale associati in FVG Via dei Sapori. 
Stage pratici nelle cucine dei ristoranti si alterneranno a un poliedrico percorso formativo, con specifiche lezioni sulla cultura del cibo e del vino tenute da Walter Filiputti, e visite agli artigiani del gusto e alle cantine per conoscere chi ricerca e crea la qualità, giorno per giorno, con il suo lavoro. 

Christopher farà esperienza alla Lokanda Devetak di San Michele del Carso e nei ristoranti La Primula di San Quirino, Al Gallo di Pordenone, Ilija di Tarvisio, Carnia di Venzone.  
Il suo iter sarà "monitorato" dai ristoratori, che invieranno le loro relazioni alla famiglia Lunelli e al Presidente del Consorzio. 

Alla fine della sua esperienza riceverà un attestato, che certificherà il percorso di studio. 
Pochi, ma importanti, gli obblighi che dovrà rispettare: un comportamento corretto, sia nel lavoro che nelle vita privata, e il trasferimento dei valori e dei contenuti appresi ai colleghi più giovani della sua scuola, nel corso di una giornata che si terrà l'anno prossimo al Civiform e si concluderà con un breve corso di cucina.

La prima vincitrice del Premio Lunelli è nel 2014 Aurora Coassin di Spilimbergo, il secondo è stato nel 2015 Davide Secco di Martignacco.

Informazioni: Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori  


FRIULI VENEZIA GIULIA VIA DEI SAPORI
I Ristoranti:  Al Bagatto di Trieste, Al Gallo di Pordenone, Al Grop di Tavagnacco, Al Lido di Muggia, Al Paradiso di Paradiso, Al Ponte di Gradisca d'Isonzo, All'Androna di Grado, Campiello di S. Giovanni al Natisone, Carnia di Venzone, Costantini di Tarcento, Da Nando di Mortegliano, Da Toni di Gradiscutta, Ilija Tarvisio, Là di Moret di Udine, La Primula di S. Quirino, La Subida di Cormòns, La Taverna di Colloredo di M.Albano,  Lokanda Devetak di San Michele del Carso, Sale e Pepe di Stregna, Vitello d'Oro di Udine.

Al percorso gastronomico di Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori si affiancano anche vignaioli e distillerie, eccellenze nel settore agroalimentare e artigiani del gusto: insieme, il gruppo è il portabandiera di quanto di meglio offre a tavola il Friuli Venezia Giulia.

I vignaioli e i distillatori eccellenti: Bastianich, Castello di Buttrio, Castello di Spessa, Di Lenardo, Edi Keber, Ermacora, Eugenio Collavini, Forchir, Jermann, La Viarte, Le Monde, Livio Felluga, Livon, Marco Felluga, Petrussa, Ronco delle Betulle, Sirch, Venica&Venica, Villa Parens, Vistorta, Zidarich, Nonino Distillatori in Friuli dal 1897.

Le eccellenze dell'agroalimentare e dintorni: l'Aceto di Sirk; i salumi d'oca e i prodotti di Jolanda de Colò di Palmanova; il prosciutto al cartoccio di Dentesano; il prosciutto crudo di San Daniele di DOK Dall'Ava; le golosità a base di trota di FriulTrota di San Daniele; i formaggi e i prodotti della Latteria di Cividale; i tartufi di Muzzana Amatori Tartufi;  i pani del Forno di Rizzo di Tarcento; i dolci della Pasticceria Simeoni di Udine; la Gelateria Scian di Cordenons;  la Gubana Maria Vittoria di Dall'Ava Bakery; le farine e il baccalà del Molino Zoratto di Codroipo; il caffè di Oro Caffè di Udine; le affettatrici dell'Officina Meccanica Mirco Snaidero di Mels. Con la partecipazione di: Lis Lavanderia per tovaglie di qualità, Agenzia viaggi Cividin di Trieste, Concessionaria Volkswagen Peressini di Fiume Veneto.

Con la collaborazione di: Camera di Commercio di Udine



foto 1: da sinistra a destra: Roberto Lunelli con signora e figlio, Christopher Destro, Walter Filiputti, Aurora Coassin, Davide Secco
foto 2: Christopher Destro e Walter Filiputti
foto 3: Davide Secco, Christopher Destro, Aurora Coassin e Walter Filiputti


--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI