Ultime news di Marketing & Comunicazione

Cerca nel blog

lunedì 18 luglio 2016

Il mercato del serramento visto dalla “prima linea”

Pavanello Serramenti ha chiesto a un’agenzia di marketing di scattare una “fotografia” di una categoria fondamentale per il settore del serramento, quella dei rivenditori, effettuando un sondaggio che ha permesso di realizzare una panoramica a livello nazionale, da Aosta a Palermo.

Scegliendo dei temi ritenuti di notevole interesse - quali ad esempio l’efficienza energetica, il design, la funzionalità, il prezzo, il Made in Italy, la competenza della clientela… - Pavanello Serramenti e l’agenzia esterna hanno elaborato un questionario a cui hanno risposto i responsabili di una cinquantina di punti vendita specializzati.

Il profilo del cliente tipo che deriva dalle loro risposte è quello di un consumatore che, mediamente, dimostra di avere le idee abbastanza chiare sull’acquisto che sta per effettuare, è consapevole del fatto che esistano varie tipologie di serramento e apprezza il Made in Italy. In una congiuntura economica non facile come è quella attuale, la sua attenzione al prezzo non poteva che essere alta. Decisamente inferiore invece è quella rivolta all’efficienza energetica, un dato che indica la necessità di continuare nell’opera di sensibilizzazione mirata a ridurre il consumo di energia grazie a serramenti performanti.


I professionisti intervistati partecipano al progetto Top Dealer di Pavanello Serramenti, il quale comprende attività formative e di supporto commerciale finalizzate a incrementare i risultati economici. Sarà anche per questo che le conclusioni che si possono trarre da questa indagine sono caratterizzate da una nota positiva, visto che all’ultimo quesito proposto, incentrato sulle aspettative nei confronti del futuro a livello lavorativo, la maggior parte dei rivenditori ha risposto in maniera ottimista. Queste sono le domande che gli sono state sottoposte:










Per ulteriori informazioni scrivere a info@pavanelloserramenti.it o telefonare allo 0425/474515.



Nessun commento:

Disclaimer

Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter, e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della Conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.
Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.