Ultime news di Marketing & Comunicazione

Cerca nel blog

martedì 12 luglio 2016

ATON_ON AIR la nuova campagna adv di STON

Aton - green technology company per l’autonomia energetica

ON AIR LA NUOVA CAMPAGNA ADV DI STON:

IL SISTEMA D’ACCUMULO DI ENERGIA ELETTRICA CHE TI FA RISPARMIARE FINO AL 90% SULLA BOLLETTA

STON, l’elettrodomestico compatibile con la maggior parte degli impianti fotovoltaici


Spilamberto (Modena), 12.07.16 - Aton Storage (Aton), green technology company - tra le prime aziende italiane attive nello sviluppo di sistemi innovativi di accumulo di energia elettrica da fonti rinnovabili, lancia la nuova campagna pubblicitaria di “Ston”, il sistema di gestione domestico, innovativo e conveniente, che ti fa risparmiare fino al 90% di energia in bolletta, e che è in particolare:

-       facile da installare,
-       gestito anche da remoto tramite app,
-       non richiede manutenzione,
-       il costo dell’elettrodomestico è detraibile fino al 50% grazie al bonus ristrutturazione.

La campagna è pianificata sui quotidiani locali di 4 regioni diverse (Lombardia, Veneto, Emilia Romagna e Trentino Alto Adige), sui siti online delle principali testate regionali) e su Facebook. On air anche la campagna Radio.

“Ston è un vero e proprio elettrodomestico che aiuta le famiglie a gestire il fabbisogno energetico delle proprie abitazioni, consentendo autonomia energetica e notevoli risparmi in bolletta, ha dichiarato Ettore Uguzzoni, Presidente di Aton Storage, che aggiunge “La nostra azienda, partendo da un’analisi attenta dei valori su cui si fonda Aton - in particolare le persone, le famiglie e i loro bisogni – intende offrire soluzioni nel rispetto dell’ambiente e tecnologicamente innovative”.


LA CAMPAGNA PUBBLICITARIA
“L’elettrodomestico che invece di consumare energia te la fa risparmiare” è il messaggio chiave al centro della campagna rivolta principalmente alle famiglie per l’uso domestico di Ston. 

Il concept in evidenza è quello della convenienza relativa all’utilizzo dell’elettrodomestico: con Ston si risparmia fino al 90% sull’energia di casa e il 50% del costo si può detrarre dalle tasse.

La campagna pubblicitaria è stata ideata con la direzione creativa di Marcello Bianca e Francesco Montella e pianificata da Initiative, società del Gruppo IPG Mediabrands.

Aton Storage

Aton Storage è tra le prime aziende italiane attive nello sviluppo e nella produzione di sistemi innovativi di accumulo di energia elettrica da fonte fotovoltaica.
La Società nasce nel 2014 per iniziativa di una famiglia di imprenditori italiani e riunisce un team di ingegneri con un’esperienza consolidata nel settore dell’energy engineering.

Aton sviluppa sistemi di accumulo che consentono di poter utilizzare appieno l’energia elettrica prodotta da un impianto fotovoltaico, anche nelle ore serali o notturne, con caratteristiche di grande innovazione nel campo dell’efficienza energetica, delle energie rinnovabili e delle tecnologie per il miglioramento del loro utilizzo.

Il team di ingegneri sviluppa internamente firmware, software e hardware per realizzare sistemi di accumulo - intelligenti e connessi in rete - che rappresentano la migliore tecnologia disponibile sul mercato e consentono la massima efficienza energetica di un impianto fotovoltaico.

I prodotti - Ra.Store e Ston - si adattano sia a nuovi impianti fotovoltaici sia alla maggior parte degli impianti già esistenti e sono conformi alla normativa CEI 0-21. Sono altamente efficienti grazie alle batterie al litio e possono essere monitorati da remoto tramite qualsiasi device.

Gli accumulatori Aton sono inoltre installabili rapidamente, non richiedono manutenzione, sono espandibili in funzione della fabbisogno domestico di energia e hanno un design elegante e compatto.

www.atonstorage.com

Nessun commento:

Disclaimer

Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter, e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della Conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.
Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.