CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Ultime news di Marketing & Comunicazione

Cerca nel blog

martedì 5 luglio 2016

Al via i Mondiali Antirazzisti 2016

Domani al via la ventesima edizione dei Mondiali Antirazzisti
Si parla di #VeritàPerGiulioRegeni con Amnesty International. 

A Castelfranco Emilia (MO) si apre la manifestazione Uisp contro ogni forma di discriminazione. Alle 12, il portavoce di Amnesty International, Riccardo Noury interviene su sport e diritti civili. 

 

Bologna, 5 luglio – Meno uno all'inizio dei Mondiali Antirazzisti 2016. La ventesima edizione dell'evento Uisp, che da sempre si batte attraverso lo sport, la musica e la cultura contro ogni forma di discriminazione, comincia infatti domani e continuerà fino al 10 luglio nel Parco di Bosco Albergati di Castelfranco Emilia, in provincia di Modena.

Se dal 7 luglio i campi da gioco saranno pronti a ospitare le 184 squadre di calcio, pallavolo, basket e rugby che si sfideranno in partite non competitive e autogestite, domani l'attenzione sarà puntata su un incontro. 

Nella "Piazza Antirazzista" arriverà infatti Riccardo Noury, portavoce di Amnesty International: al centro del suo intervento, previsto per le 12, lo sport per i diritti civili e la campagna #VeritàPerGiulioRegeni. A dialogare con lui ci sarà anche Carlo Balestri, ideatore e organizzatore dei Mondiali Antirazzisti.

In attesa del calcio d'inizio dei tornei, in programma alle 15 di giovedì 7 luglio, domani cominceranno ad arrivare anche le prime squadre, provenienti da tutta Europa e non solo, che si sono iscritte alla manifestazione. 

Tante storie diverse che parlano di integrazione e impegno sociale: si va dai Sahara Saharawi, che fin dalle prime edizioni giocano per l'indipendenza del proprio popolo, ai Diavoli Rossi, formazione composta da pazienti psichiatrici, familiari e volontari, passando per la rappresentativa dell'Associazione Italiana Calciatori.

Vere protagoniste saranno poi le squadre di ragazzi richiedenti asilo e rifugiati politici: dai Liberi Nantes di Roma al Ciac di Parma, dall'Atletico Pop United di Anzio e Nettuno al Gus Macerata – Asd Extravaganti fino agli Rfc Lions Ska Caserta e agli Anelli Mancanti Fc di Firenze.



--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *