CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Ultime news di Marketing & Comunicazione

Cerca nel blog

venerdì 26 febbraio 2016

zanox al terzo posto della classifica Great Place to Work Italia 2016

zanox è tra le migliori aziende in cui lavorare in Italia

Il network leader nel performance marketing è risultato 3° nella classifica dei Best Workplaces 2016 annunciata ieri sera da Great Place to Work® Italia

Milano, 26 febbraio 2016 – Per la 16° edizione Great Place to Work® Italia, istituto globale di ricerca, consulenza e formazione, ha annunciato la classifica dei Best Workplaces Italia 2016, dedicata alle aziende che offrono i migliori ambienti di lavoro ai propri dipendenti. Le ambite posizioni sono state ufficialmente rivelate durante la serata di premiazione che si è tenuta ieri sera, giovedì 25 febbraio, presso le Officine del Volo a Milano.

A salire sul podio dei Best Workplaces 2016 Italia, nella categoria di aziende italiane "small", con numero di dipendenti inferiore a 50, è zanox, il network leader in Europa nel performance marketing, che al suo primo anno di partecipazione si aggiudica il terzo gradino del ranking.

zanox Italia fa parte del Gruppo zanox, che ha il suo quartier generale a Berlino e comprende anche le società Affiliate Window ed eprofessional; opera in Italia dal 2005, con sede a Milano, come azienda pioniera nel mercato europeo del performance marketing con l'obiettivo di fornire risultati tangibili e misurabili ai propri clienti. 

In un'epoca in cui lo scopo del mercato dell'advertising online era la sola vendita degli spazi pubblicitari, zanox ha portato in Italia una vera e propria rivoluzione e un mindset del tutto nuovo, spostando il focus dai canali di comunicazione alle performance e quindi ai risultati.

L'azienda, alle sue origini, si fondava su un organico di quattro persone, oggi il team italiano è composto da 30 professionisti del digital marketing, giovani appassionati di performance e dotati del giusto mix di conoscenza, esperienza e tecnologia, che supportano oltre 300 clienti a vendere in maniera efficace i propri prodotti e servizi su Internet.

Apertura, creatività e innovazione: queste sono le caratteristiche non solo dell'azienda, ma anche dei suoi dipendenti, il cui numero, in questi primi mesi del 2016, è cresciuto del 17% rispetto allo scorso anno

Quella di zanox è una squadra entusiasta e motivata e composta prevalentemente da giovani, il 74% ha meno di 34 anni.

"Essere uno dei Best Workplace italiani ci riempie di gioia e di orgoglio. zanox Italia è prima di tutto un business fatto di persone in cui ciò che conta è il benessere dei lavoratori e la qualità, non solo del servizio che diamo ai nostri clienti, ma soprattutto della vita e dell'ambiente di lavoro che offriamo ai dipendenti. Per noi l'ufficio deve essere come la cucina di casa: sufficientemente informale in modo da far sentire tutti a proprio agio e creare le migliori condizioni per esprimere al meglio il proprio talento, ma allo stesso tempo stimolante e focalizzato sull'obiettivo. Il nostro impegno ad arricchire le capacità professionali delle persone che lavorano in zanox, il riconoscimento del merito e le opportunità di mobilità internazionale sono alcuni degli elementi da sempre apprezzati e riconosciuti dalle persone che lavorano nel team, non solo in Italia ma in tutto il mondo. Il mio messaggio vuole essere infine un ringraziamento a tutti i ragazzi di zanox Italia e la promessa di un impegno costante da parte del management a rendere il posto di lavoro sempre migliore" commenta Sheyla Biasini, Country Manager di zanox Italia.

Come ogni anno, la classifica dei migliori ambienti di lavoro viene stilata in base ai risultati che emergono da due questionari: il primo, che ha un peso più rilevante nel punteggio finale, è compilato dai dipendenti e valuta il livello di fiducia reciproca verso il management aziendale, l'orgoglio per il proprio lavoro e la qualità del rapporto con i colleghi. 

Il secondo invece è rivolto all'azienda stessa e riguarda l'analisi delle politiche aziendali di gestione delle risorse umane. Quest'anno, per la prima vola, le aziende sono state suddivise in tre categorie: Large (numero di collaboratori superiore a 500), Medium (tra 50 e 100), Small (tra 20 e 49).


--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *