Cerca nel blog

mercoledì 17 febbraio 2016

Giorgio Fraccastoro finalista ai TopLegal Industry Awards

Lo Studio Fraccastoro fondato dall’Avvocato Giorgio Fraccastoro è stato inserito tra i candidati dei primi TopLegal Industry Awards per il premio “Energy”.
Giorgio Fraccastoro TolpLegal Energy
La rivista specializzata TopLegal continua a dare evidenza dei numerosi successi dell’Avvocato Giorgio Fraccastoro. Lo scorso 23 novembre ha inserito l’Avvocato Giorgio Fraccastoro tra i finalisti per il premio settore “Amministrativo – contenzioso” e “Amministrativo appalti – concessioni e servizi pubblici” per la IX Edizione dei TopLegal Awards.
E ancora, lo scorso 10 dicembre, lo Studio Fraccastoro è stato incluso tra gli studi legali finalisti dei primi TopLegal Industry Awards per il premio “Energy”.
Nella cornice di Palazzo Mezzanotte, sede di Borsa Italiana, e alla presenza di oltre 400 professionisti, lo scorso 10 febbraio si è tenuta la I Edizione dei TopLegal Industry Awards.
Per valorizzare al meglio il percorso fatto dagli studi, a valutare il loro operato è stata una commissione tecnica composta da autorevoli general counsel e direttori affari legali e societari della realtà imprenditoriale e finanziaria nazionale. Il loro apporto è stato essenziale per delineare i contorni di un nuovo approccio alla professione e ai servizi legali.
Le Industry, come nuovo elemento fondante e distintivo del rinnovato rapporto consulente/cliente, sono state protagoniste del nuovo appuntamento istituzionale promosso da TopLegal. Non un mero momento di premiazione, ma lo specchio di un nuovo modo di guardare al business legale e al mercato.
Per diventare parte integrante dei processi aziendali, gli studi più lungimiranti si stanno spingendo oltre le normali rotte della consulenza legale, abbandonando l’antico ruolo di tecnici del diritto per diventare strumenti attivi per il perseguimento delle strategie dei loro clienti. È questa la nuova generazione di consulenti legali, la generazione 2.0 protagonista dei TopLegal Industry Awards.
Si tratta di una nuova iniziativa, unica nel suo genere, che valorizza l’evoluzione del mercato dei servizi legali.
E’ un’occasione, senza uguali, per promuovere trasparenza, merito e crescita.

Nessun commento:

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI