CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Ultime news di Marketing & Comunicazione

Cerca nel blog

martedì 9 febbraio 2016

Un 2015 in grande accelerazione per Gruppo icat, che cresce in fatturato e risorse

Fatturato a +30%, rispetto al precedente anno, 24 nuovi clienti e cinque nuove assunzioni. Sono questi i dati che descrivono un 2015 ricco di ottimi risultati per l'agenzia nata a Padova, 20 anni fa, e oggi presente anche a Milano e a Modena.

Nomi importanti dell'industria, del retail, del food and beverage e realtà storiche della cultura hanno scelto Gruppo icat per progetti di comunicazione. L'Università di Padova, DiFrutta, Police, Lapitec, Baxi, Mokarabia, Forno d'Asolo, Bft, sono alcuni dei brand per i quali l'agenzia ha sviluppato strategie, mettendo in sinergia le molteplici expertise del gruppo. Molti i clienti fidelizzati, che da anni confermano l'azienda come partner unico per il marketing, ai quali si sono affiancate nuove acquisizioni, per un totale, a gennaio 2016, di oltre 75 aziende.

Le ottime performance sono state supportate da un notevole investimento in risorse umane, grazie a nuovi inserimenti nello staff per il potenziamento del reparto account, del team creativo e della divisione che si occupa di architettura. Sempre più sinergica, inoltre, la partnership con Makkie, la software house specializzata nel mondo digital. In totale, fra le due realtà, lavorano oltre 55 persone, con un'età media di 30 anni e una preparazione di alto livello.

«È stato un anno ricco di sfide vinte – commenta Claudio Capovilla, fondatore e presidente di Gruppo icat – e abbiamo raggiunto gli obiettivi prefissati, sia per quanto riguarda il fatturato sia per l'acquisizione di clienti e la loyalty di marchi con i quali storicamente lavoriamo. Fondamentale è il gruppo di lavoro e il metodo che applicano in ogni progetto: è un valore che sempre di più è riconosciuto dai clienti e che è stato confermato anche dai numerosi premi vinti quest'anno. Il 2016, appena iniziato, sarà un anno di intenso sviluppo e che sarà dedicato al potenziamento delle opportunità verso i grandi marchi internazionali». 

 www.gruppoicat.com
  



--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *