CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Ultime news di Marketing & Comunicazione

Cerca nel blog

lunedì 26 settembre 2016

Levissima sceglie il Nudging per incoraggiare i propri consumatori a raggiungere la loro vetta

Un'innovativa teoria di economia comportamentale, tradotta come "spinta gentile"entra grazie ad Ogilvy Change nella nuova campagna social di Levissima attraverso i Canvas, l'ultima invenzione di Facebook, che consente all'utente una full immersion nella creatività mobile.


Per chi sta affrontando la sua "scalata" quotidiana e ha bisogno di un piccolo appiglio per compiere l'ultimo passo e toccare la cima, il brand di acqua minerale Levissima, sempre al fianco degli "Everyday Climbers" che hanno ogni giorno una piccola o grande vetta da conquistaredà il via ad una nuova campagna social firmata dalla unit Ogilvy Change dell'agenzia Ogilvy & Mather Italia, con lo scopo di aiutare i fan della propria pagina Facebook a raggiungere l'obiettivo prefissato

Lo strumento è una innovativa strategia di economia comportamentale, adottata oggi dalle politiche sociali di 136 nazioni, chiamata "Nudging"

In italiano si traduce come "spinta gentile" e l'immagine che meglio la rappresenta è quella di un animale che incoraggia il proprio cucciolo a camminare, dandogli piccole spinte con il muso. 

Nel linguaggio dei social, una serie di post che suggeriscono "trucchetti" semplici ma di grande efficacia, che permettono di ritrovare ogni giorno la motivazione e conquistare così la propria vetta

Una campagna che vive attraverso il "Canvas", uno dei più recenti formati sviluppati dal social network, che consente all'utente una full immersion a tutto schermo nella creatività tramite dispositivo mobile. 

Una strategia vincente, a giudicare dai risultati iniziali: i primi tre canvas pubblicati hanno generato in totale quasi 21 milioni di visualizzazioni e 9mila interazioni.

Ti sei prefissato di fare jogging tutte le mattine, ma appena suona la sveglia l'unica cosa che vorresti fare è rigirarti dall'altra parte e continuare a dormire? 

Metti un paio di scarpe da corsa ai piedi del letto e sarai più motivato. Vuoi diventare un maratoneta ma non hai il tempo per allenarti? Scendi tutti i giorni dal tram una fermata prima

Ti sei posto un obiettivo ma non hai la costanza di raggiungerlo? Fallo diventare una sfida con un amico, l'agonismo che è in te ti spronerà ad impegnarti di più. 

Questi alcuni dei post basati sul Nudging pubblicati da Levissima sulla propria pagina Facebook, dedicati proprio a quegli utenti "Everyday Climbers" che vogliono conquistare una vetta personalee hanno bisogno di una "spinta gentile" per ritrovare ogni giorno la motivazione e rialzarsi dopo una caduta. 

Ma cos'è esattamente il Nudging e come funziona? L'idea di fondo è quella che basta cambiare "l'architettura" del contesto, per essere facilitati a fare la scelta giusta. 

Piccoli espedienti che, dall'istruzione, all'assistenza sanitaria, al risparmio energetico, fino all'automotivazione, introducono lievi cambiamenti, capaci però di portare grandi risultati. 

La rivista inglese The Telegraph l'ha definito "A new way of thinking" e gli speaker della TED Conference hanno dedicato al tema un ciclo di sei incontri, dagli stratagemmi per smettere di fumare a "Come il Nudging può salvare una vita?". 

A renderlo popolare, il bestseller "Nudge. Improving Decisions about Health, Wealth, and Happiness", firmato dagli studiosi americani Cass Sunstein e Richard Thaler, tradotto in Italia da Feltrinelli. 

E le sue applicazioni entrano nei piani educativi degli Stati, così come nelle strategie di marketing delle aziende, dalla banca HSBC fino a Levissima.

Per la prima volta, dunque, un brand di acqua minerale ha trovato il modo di parlare di determinazione, di sfide da affrontare e obiettivi da raggiungere ogni giorno aiutando concretamente le persone ad agire diversamente, in meglio. 

Levissima ha inoltre sfruttato per la propria campagna social uno dei formati più innovativi di Facebook, lavorandoci in collaborazione con OgilvyOne e il team Social@Ogilvy,quando ancora era un prototipo: il Canvas

Uno strumento di visual storytelling che fa un mash-up di diversi formati di advertising già inseriti sul social, che vengono confezionati in un unico contenitore fruibile esclusivamente da mobile generando così esperienze di navigazione sui dispositivi mobili coinvolgenti ed immersive

Si creano così tips pratici e veloci, capaci di portare l'utente in una nuova dimensione che però esiste all'interno di Facebook stesso.

Dalla Simplification, al Social proofing, fino alla gamification, sono tante le tecniche utilizzate dagli esperti di Levissima nei propri nudge, sempre con l'obiettivo di motivare gli Everyday Climbers a raggiungere la propria vetta. 

Per scoprire i nudge e tutte le storie degli #Everydayclimbers, visita il sito www.levissima.it


Credits
Agenzia: Ogilvy & Mather Italy
Filippo Ferraro: Head of Planning di Ogilvy & Mather Advertising
Anna Fusillo: UX & Choice Achitect  di OgilvyOne e Ogilvy Change
Emanuela Lovotti: Choice Architect Ogilvy Change
Senior Art Director:  Matteo Pelo
Senior Copywriter: Alberto Crignola
Junior Art Director: Tatiana Silvestri




Levissima è una delle acque minerali del Gruppo Sanpellegrino, riconosciuta come archetipo dell'acqua e simbolo di purezza, da sempre impegnata nella tutela della fonte da cui ha origine e nella salvaguardia della risorsa acqua.

Sanpellegrino è la più significativa realtà nel campo del beverage in Italia, grazie ad un ricco portafoglio di acque minerali, aperitivi analcolici, bibite e tè freddi. I suoi prodotti sono presenti in oltre 145paesi attraverso filiali e distributori sparsi nei cinque continenti. 

Parte del Gruppo Nestlé - azienda leader a livello mondiale in Nutrizione, Salute e Benessere – Sanpellegrino è da sempre impegnata nella valorizzazione dell'acqua, bene primario per il Pianeta, e lavora con responsabilità e passione per garantire a questa risorsa un futuro di qualità.



--

Nessun commento:

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *