Cerca nel blog

sabato 10 settembre 2016

Euro&Promos: nel primo semestre 2016 il fatturato vola a oltre 50 milioni di euro, +7,1%

Previsto il superamento dei 100 milioni di euro di fatturato a fine anno.
Il fatturato dei primi sei mesi dell'anno è di 51 milioni di euro con un utile netto di 3 milioni.

Sergio Bini: «Aumento della redditività ed elevata patrimonializzazione ci consentono di investire in nuovi progetti e nuove opportunità di sviluppo».



Euro&Promos FM, società di Udine diventata negli ultimi anni una realtà di primo piano a livello nazionale nel mondo dei servizi (pulizia, logistica, energia, servizi culturali e assistenza socio sanitaria), chiude il primo semestre 2016 con un fatturato di 50 milioni 666 mila e 399 euro, + 7,1% rispetto allo stesso periodo del 2015.  

L'utile netto ammonta a 3 milioni di euro (+38,96% rispetto all'utile netto registrato nell'anno precedente) ed Euro&Promos incrementa la propria marginalità con EBITDA pari a 4,1 milioni di euro (+ 27,48% rispetto allo stesso periodo del 2015).

La previsione per la fine dell'anno è di superare i 100 milioni di euro di fatturato (nel 2015 il bilancio era stato chiuso a quota 96 milioni e seicentomila euro) con un utile netto che dovrebbe attestarsi sui 4,5/5 milioni di euro.

«Euro&Promos non si ferma e pensa già al 2017 –dichiara il presidente della società Sergio Bini–. Stiamo concludendo un'importante operazione con l'acquisizione della cooperativa triestina Azeta Iniziative, azienda attiva nel comparto delle manutenzioni e delle riparazioni, e puntiamo a nuove operazioni, ricercando sinergie e opportunità di business, anche all'estero, per diversificare e ampliare i servizi offerti. Riteniamo che il percorso di crescita per linee esterne sia una strategia vincente».

L'altro punto di forza della società friulana sono la consistente patrimonializzazione (quasi 18 milioni di euro di patrimonio netto inclusivo dell'utile di periodo), oneri finanziari che si sono attestati a giugno allo 0,2% del valore della produzione e ottimi rating bancari.

«L'aumento dei volumi dei ricavi e dei rispettivi margini, oltre a un'attenta gestione manageriale, ci consentono di tenere sotto controllo l'esposizione verso il mondo finanziario, permettendoci al contempo di investire in nuovi progetti e nuove opportunità di sviluppo» precisa Bini.

La crescita di Euro&Promos si traduce anche in occupazione e sviluppo per il territorio. La recente acquisizione di Azeta Iniziative ha garantito alla quarantina di dipendenti della cooperativa stabilità occupazionale e finanziaria.

Il Gruppo Euro&Promos (che comprende anche controllate dirette come Euro&Promos Laundry e società di cui è socio sovventore, come Euro&Promos Social Health Care cooperativa sociale e Sedeco) al momento conta più di 5.000 dipendenti in tutta Italia (un migliaio in Friuli), di cui 3.486 donne e 549 dipendenti provenienti da paesi extracomunitari.

Nessun commento:

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI