Cerca nel blog

mercoledì 13 aprile 2016

Il logo "Equo Garantito" sui prodotti delle organizzazioni di Commercio Equo e Solidale



Roma, 13 aprile 2016

Da oggi il logo "Equo Garantito" sui prodotti delle organizzazioni di Commercio Equo e Solidale italiane

L'assemblea di Equo Garantito -Assemblea Generale Italiana del Commercio Equo e Solidale-, rinnova il consiglio direttivo e approva importanti cambiamenti per il futuro del movimento del Commercio Equo e Solidale in Italia.


Sabato e domenica si è svolta la 1° assemblea di Equo Garantito dopo il cambio di nome, la 33esima del movimento del Commercio Equo e Solidale italiano.

Due sono le importanti novità. La prima è che da oggi il logo delle organizzazioni di Commercio Equo e Solidale italiane "Equo Garantito" potrà apparire sui prodotti commercializzati dalle organizzazioni, in coerenza con i criteri dell'organizzazione mondiale del Commercio Equo e Solidale, WFTO. Un comun denominatore, che riconosce e contraddistingue le organizzazioni che fanno ComES e che aderiscono alla Carta dei criteri italiana.


"Se fino a ieri Equo Garantito era una sigla nota a pochi e agli addetti ai lavori, oggi con questa scelta, l'associazione vuole uscire allo scoperto e promuovere le pratiche e la filiera di garanzia del Commercio Equo e Solidale come definito nei principi stabiliti dall'assemblea generale del commercio equo", sottolinea Alessandro Franceschini, presidente uscente. "Questo cambio di direzione è importante anche in vista della prossima approvazione definitiva della legge nazionale sul Commercio Equo e Solidale"

Il logo Equo Garantito -che apparirà sui prodotti indicando che l'organizzazione è socia di Equo Garantito- sarà il riconoscimento di un processo di cui il prodotto è il punto d'arrivo. Il logo è quindi la conferma che l'organizzazione che lo appone rispetta i principi, gli scopi e i criteri del Commercio Equo e Solidale come definito dall'organizzazione Equo Garantito.

Questa nuova fase sarà guidata da un nuovo consiglio direttivo, nominato domenica e che porta con sé l'esperienza di 3 consiglieri ricandidati e la forza e l'entusiasmo di nuove leve che provengono dalle diverse espressioni delle organizzazioni del Commercio Equo. 




Che cos'è Equo Garantito
Equo Garantito – Assemblea Generale Italiana del Commercio Equo e Solidale (precedentemente anche "AGICES") è l'associazione di categoria delle organizzazioni di Commercio Equo e Solidale italiane.
Rappresenta nel Paese, nella società civile, con i media e le istituzioni locali e nazionali le esperienze e la cultura dei suoi Soci: organizzazioni non profit e Botteghe del Mondo che promuovono i prodotti e i principi di un'economia di giustizia.

Equo Garantito offre alle proprie Organizzazioni socie un sistema di garanzia certificato che non ha eguali al mondo: infatti Organizzazioni di diversa natura (Botteghe del Mondo e importatori) si sono date un sistema di tutela per garantire il rispetto dei valori del Commercio Equo, descritti nella Carta dei Criteri del Commercio Equo e Solidale di cui l'associazione Equo Garantito è depositaria.

Oggi Equo Garantito raggruppa 84 realtà equosolidali, Organizzazioni distribuite su tutto il territorio, che fatturano nel complesso oltre 83milioni di euro e sono animate da quasi 30mila soci. Oltre mille sono i lavoratori impiegati nel fair trade in Italia, quasi 5mila sono i volontari mentre 253 sono i punti vendita sul territorio.



--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI