CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Ultime news di Marketing & Comunicazione

Cerca nel blog

venerdì 8 aprile 2016

FRACCARO SPUMADORO IN ONDA SULLA TV NAZIONALE UNGHERESE

Martedì 5 e mercoledì 6 aprile in occasione del programma "AKADEMIA ITALIA", l'azienda Fraccaro Spumadoro è stata coinvolta dalla rete televisiva ViaSat 3 TV Ungheria per alcune riprese sulla lavorazione dei prodotti dolciari artigianali.


Un viaggio virtuale tra materie prime d'eccellenza, scorci cittadini e la valenza storica a livello territoriale occupata da Fraccaro Spumadoro, realtà artigianale nata nel lontano 1932 da un piccolo panificio situato proprio sotto l'antica torre del castello di Castelfranco Veneto.

La rete televisiva ungherese ViaSat 3 - terza televisione nazionale per importanza - ha voluto ricostruire un itinerario gastronomico in Italia, accompagnato da riprese riguardanti le bellezze artistiche e culturali presenti nel territorio. 

La puntata verrà inserita all'intero del programma "AKADEMIA ITALIA", che porterà alla scoperta delle migliori realtà artigianali della tradizione agroalimentare italiana.

I luoghi interessati dalle riprese sono stati sia i siti produttivi e di trasformazione delle specialità dolciarie Fraccaro Spumadoro, che alcuni scorci di Castelfranco Veneto.  

In veste di ambasciatore, il Dott. Giancarlo Saran ha condotto la troupe di ViaSat3 alla scoperta della cultura materiale e artistica della Città di Giorgione. 

Si parte dal centro della città, dove gli spettatori entreranno in una storica macelleria dove si producono specialità del territorio e piatti di lunga tradizione come la "Lingua con il Cren" e la "Lingua salmistrata". 

Ci si addentrerà poi alla scoperta di altre realtà di cui Castelfranco è storica custode: la Pala del Giorgione, gli affreschi di Paolo Veronese all'interno del Duomo e le magiche atmosfere medioevali della Torre Civica. 

Sarà poi la volta di addentrarsi tra i suggestivi scorci di Parco Bolasco dove, guidati dal Direttore del Centro Paolo Semenzato, professore all'Università di Padova, visiteremo virtualmente questo luogo idilliaco, dal Lago alla Statue del Marinali.  

Questo percorso culturale è un modo per trasmettere la stretta connessione tra le tradizioni del territorio e la storicità dell'azienda Fraccaro.

Durante questo excursus, è stata posta l'attenzione soprattutto sull'utilizzo del lievito madre e sulla lavorazione dei prodotti. 

Da oltre 80 anni Fraccaro Spumadoro utilizza infatti lo stesso lievito madre, ottenuto dalla fermentazione di farina e acqua, durante la quale i microrganismi si riproducono e trasformano gli zuccheri in anidride carbonica. 

Questa particolare lievitazione lenta e naturale, conferisce alla pasta una maggiore estensibilità durante la lavorazione, diventando più velocemente liscia e dando maggiore sofficità e gusto ai prodotti finiti.

L'azienda è stata scelta dall'emittente televisiva ungherese per la componente di artigianalità e di manualità tradizionale che ancora oggi ne rappresentano i punti cardine. 

La conduttrice ha partecipato in prima persona alla realizzazione di alcuni prodotti di punta Fraccaro Spumadoro, come le Gondoete e le Focacce tradizionali veneziane, provando sia ad impastare che a confezionare.

"L'interesse dimostrato da una rete televisiva straniera è indubbiamente per noi motivo di grande orgoglio, a testimonianza di come l'eccellenza qualitativa ed il rispetto dell'artigianalità premiano sempre!". Con queste parole conclusive Luca Fraccaro, presidente dell'azienda di Castelfranco Veneto, ha commentato e sottolineato l'apprezzamento che sta riscontrando sempre di più anche all'estero.

www.fraccarospumadoro.it


--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *