Cerca nel blog

mercoledì 20 maggio 2015

Le previsioni del tempo tra un'app e l'altra

In Tv, alla rafio, sui giornali... Leggere e tenersi aggiornati sulle previsioni del tempo previsti nella propria città è ormai abitudine comune di tantissime persone. Anche il canale Web ha saputo porsi come un validissimo strumento di aggiornamento e svariati sono infatti i portali ad esse dedicati.
E che dire delle App? Tutte appositamente create per gli smartphone, al fine di restare sempre aggiornati sul meteo della propria città. Quali sono le più famose?
  • IlMeteo
  • 3B Meteo
  • AccuWeather
  • Yahoo Meteo
  • InstaWeather
  • Meteo- Weather

Uno sguardo approfondito alle App sulle previsioni del tempo
Prima di aprire una breve parentesi su ognuna delle App appena elencate, è opportuno specificare che le previsioni del tempo e la meteorologia in generale rappresentano una scienza inesatta, dal momento che vento, perturbazioni ed altri parametri ancora possono spostarsi e variare in qualsiasi momento. Ecco perché si consiglia di fare affidamento alle suddette App per un breve periodo; oltre i 3 giorni infatti tendono tutte a dare informazioni meno affidabili.
Detto ciò, possiamo quindi procedere con l'approfondimento:
  • ilMeteo: consente di visualizzare le previsioni del tempo ora per ora, sia per le città italiane, sia per quelle estere. Dalla grafica curata e con sfondo interattivo, ilMeteo rappresenta una delle applicazioni per smartphone più attendibili.
  • 3B Meteo: offre informazioni sulla pressione, umidità, cambiamenti meteo. L'app in questione è particolarmente preciso su temperatura e umidità, e supporta quasi tutte le città italiane. La grafica è piacevole e le previsioni piuttosto curate.
  • AccuWeather: è indubbiamente uno dei servizi meteo più precisi, particolarmente usato dai produttori LG. Le previsioni del tempo sono affidabili, ad eccezione per le città italiane più piccole; in compenso è possibile seguire in tempo reale eventuali perturbazioni, previsioni giornaliere e orarie.
  • Yahoo Meteo: considerata tra le app più belle da un punto di vista grafico. Presenta sfondi interattivi in base alla città in cui ci si trova, ampio database, scorrimento verticale per ottenere qualsiasi informazione sul meteo. È disponibile gratuitamente e facilissimo da consultare.
  • InstaWeather: rappresenta un'applicazione personalizzabile, tra icone, cornici, temi e quant'altro. Le previsioni del tempo sono abbastanza curate, tutte da poter condividere sui social network più famosi (Facebook, Google+, Twitter).
  • MeteoWeather: tra tutte, probabilmente l'app più minimale. Tuttavia recupera ampiamente in termini di previsioni meteo; notevole è infatti la sua precisione nel prevedere temporali, burrasche e afa con più giorni d'anticipo.


Previsioni del tempo: quali sono i parametri più importanti?
Quelle appena descritte sono solo alcune delle tante app che circolano tra uno smartphone e l'altro e ciò che manca per la conclusione del nostro articolo sono i parametri più importanti osservati per le previsioni del tempo. Esse non sono altro che grandezze fisiche misurabili e sono: temperatura, umidità, pressione, intensità e durata della radiazione solare (in funzione della latitudine, della stagione e della durata del giorno), precipitazioni, nuvolosità e vento (velocità, direzione, raffiche).
Si tratta di elementi fondamentali che caratterizzano il tempo atmosferico (più in generale la meteorologia), ma sono anche rilevanti in ambito di climatologia.

Nessun commento:

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI