Ultime news di Marketing & Comunicazione

Cerca nel blog

venerdì 22 maggio 2015

Campagna di sensibilizzazione contro droghe e alcol: IoAmoLaVita

BALDI: CONTRO L'ABUSO DI ALCOL E DROGA "EDUCARE"  I GIOVANI
LA CAMPAGNA IoAmoLaVita ALLA REGIONE LAZIO



Nove giovani su 10 bevono nei week end, il 45% superalcolici e quasi 4 adolescenti su 5, l'85%, bevono abitualmente una birra o un cocktail a base di gin e vodka. "Dati agghiaccianti" ha commentato il consigliere regionale, Michele Baldi, capogruppo della Lista Civica Nicola Zingaretti, che proprio sulla base della fotografia scattata dagli ultimi dati del Rapporto Ceis Don Picchi, nella sala Tirreno della Regione Lazio, ha promosso una giornata di riflessione e sensibilizzazione, "Io amo la vita. Alcol e droga: non ti giocare il cervello", rivolta ai ragazzi delle scuole, erano presenti in 300 tra i 14 e i 18 anni, in collaborazione con la fondazione Atena onlus.  

Obiettivo dell'evento educare ed informare i più giovani sui danni che l'abuso di droghe e alcol provocano al cervello, senza prediche ma solo mettendoli davanti ai rischi concreti. "Dobbiamo dire ai giovani quello cui vanno incontro poi stara' a loro decidere se dire si' alla vita oppure rinunciarci" ha detto Baldi annunciando che proprio a questo scopo saranno gratuitamente distribuiti dvd dell'iniziativa nelle scuole del territorio regionale. 

Accanto ai dati del Ceis, anche quelli recentemente presentati dal Cnr sulle droghe: sono 50 mila i ragazzi sotto i 20 anni che in Italia fanno uso di sostanze psicotrope senza conoscerne gli effetti. 

E ancora, quasi 400 mila studenti almeno una volta nella vita hanno utilizzato psicofarmaci senza prescrizione, prevalentemente farmaci per dormire, assunti soprattutto dalle ragazze, marijuana, cocaina, eroina e le cosiddette smart drugs, ovvero lsd, funghi e allucinogeni. Quanto all'eta', secondo Iss, si inizia a bere ad 11 anni, contro la media europea di 13 anni. 

Più di 775 mila giovani in Italia tra gli 11 e i 17 anni consumano regolarmente alcol. Testimonial dell'evento, il comico romano Maurizio Battista, che tra una battuta e l'altra, ha invitato i ragazzi presenti in sala a ragionare con il proprio cervello, evitando l'abuso di alcol e droghe. Presente anche il presidente della fondazione Atena, Giulio Maira, che ai ragazzi ha spiegato i rischi legati all'abuso: "Le droghe - ha detto - provocano danni al cervello. Anche una sola pasticca di ecstasy o una dose di cocaina puo' provocare danni anche gravi".

Nessun commento:

Disclaimer

Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter, e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della Conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.
Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.