Cerca nel blog

mercoledì 15 marzo 2017

Illycaffè inserita per la quinta volta consecutiva nell’elenco delle World’s Most Ethical Company dall’Ethisphere Institute

Il riconoscimento viene attribuito alle aziende che si distinguono per integrità e connubio di principio e azione nella gestione del proprio business.

NEW YORK, NY - 15 marzo 2017 - illycaffè S.p.A, società leader nell’industria mondiale del caffè per qualità, scambi diretti ed etica delle pratiche di supply chain, è stata proclamata dall’Ethisphere Institute, leader mondiale nella definizione e nella promozione degli standard e dei principi etici di business, World’s Most Ethical Company del 2017®

Si tratta del quinto riconoscimento consecutivo per illycaffè, a dimostrazione dell’impegno dell’azienda nella promozione e nell’attuazione di standard e pratiche etiche.

“Le aziende rappresentano i mattoni della società moderna e, affinché sia possibile indurre un cambiamento positivo a livello mondiale, etica e sostenibilità devono costituire l’essenza di tutte le imprese private” ha dichiarato Andrea Illy, Presidente di illycaffè S.p.A.  “L’operato dell’ Ethisphere Institute ispira le aziende a essere e ad agire per il meglio. È per questo che siamo onorati di aver ricevuto il riconoscimento come World’s Most Ethical Company per il quinto anno consecutivo”.

Il 2017 vede l’undicesima assegnazione del premio da parte di Ethisphere a quelle aziende che esercitano la propria influenza per promuovere e guidare un cambiamento positivo, che valutano l’impatto delle proprie azioni su dipendenti, investitori, clienti e azionisti e che sfruttano i loro valori e la loro cultura come sostegno e guida alle decisioni che prendono ogni giorno.

“Negli ultimi undici anni siamo stati testimoni del cambiamento delle aspettative sociali, della ridefinizione costante di leggi e regolamenti e del clima geo-politico che ha portato a tutto questo. Abbiamo anche visto in che modo tutte le World’s Most Ethical Company di volta in volta riconosciute hanno risposto a queste sfide. Investono nelle comunità locali in tutto il mondo, adottano strategie basate sulla diversità e sull’integrazione e si concentrano sui risultati a lungo termine, facendo della sostenibilità non solo un vantaggio, ma un obiettivo”, ha spiegato Timothy Erblich, CEO di Ethisphere. “Vogliamo congratularci con tutti coloro che hanno permesso a illycaffè di essere inserita nuovamente nell’elenco delle World's Most Ethical Company”.

Metodo e punteggio
La valutazione delle Aziende Più Etiche al Mondo è basata sul Quoziente Etico® (EQ), che offre un metodo quantitativo per valutare le prestazioni di una società in maniera obiettiva, coerente e standardizzata. Le informazioni raccolte offrono un campionario completo di criteri definitivi di competenze di base, piuttosto che tutti gli aspetti di gestione aziendale, rischio, sostenibilità, conformità ed etica.

I punteggi sono divisi in cinque categorie principali: programma di etica e di conformità (35%), cittadinanza d’impresa e responsabilità (20%), cultura dell’etica (20%), gestione (15%) e leadership, innovazione e reputazione (10%) - e, quindi, inviati a tutte le aziende partecipanti.

Vincitori
L’elenco completo delle Aziende più etiche per il 2017 è disponibile all’indirizzo http://worldsmostethicalcompanies.ethisphere.com/honorees/.


illycaffè è un’azienda familiare italiana, fondata a Trieste nel 1933, che da sempre si prefigge la missione di offrire il miglior caffè al mondo. È il brand di caffè più diffuso a livello globale e produce un unico blend 100% Arabica, combinando 9 delle migliori qualità al mondo: 7 milioni di tazzine sono servite ogni anno in oltre140 Paesi, nei migliori bar, ristoranti e alberghi, nei caffè e nei negozi monomarca, e naturalmente a casa. illy è considerato 'l'alfiere dell’espresso' e, grazie a tre innovazioni radicali, il leader nella scienza e tecnologia del caffè. Con la creazione in Brasile, nel 1991, del “Premio Ernesto Illy per il caffè espresso di qualità”, illy è stato il pioniere dell’approvvigionamento diretto, basato su condivisione del know-how, riconoscimento ai coltivatori di un prezzo superiore per la migliore qualità e partnership siglate in base ai principi dello sviluppo sostenibile. L’azienda ha anche creato l'Università del Caffè, che, con l'obiettivo di diffonderne la cultura a tutti i livelli, offre una preparazione accademica completa e pratica a coltivatori, baristi e amanti del caffè, per approfondire ogni aspetto del prodotto. Tutto ciò che è ‘made in illy’ viene arricchito di bellezza e arte, valori fondanti del marchio a cominciare dal logo, disegnato dall’artista James Rosenquist, fino alle tazzine che compongono la illy Art Collection, decorate da oltre 100 artisti internazionali. Nel 2015 l'azienda ha impiegato 1.177 persone e ha registrato ricavi consolidati pari a €437 milioni. Gli store e i negozi monomarca illy nel mondo sono circa 230 in 43 Paesi.


L’Ethisphere® Institute è il leader globale nella definizione e nella promozione degli standard per le pratiche commerciali etiche che alimentano il carattere aziendale, la fiducia di mercato e il successo aziendale. Ethisphere vanta una profonda e consolidata esperienza nella misurazione e definizione di standard etici fondamentali utilizzando insights basati sui dati che aiutano le aziende a migliorare il carattere aziendale. Ethisphere rende omaggio ai risultati migliori attraverso il suo programma di riconoscimento per le “World’s Most Ethical Companies” (Aziende Più Etiche del Mondo) e fornendo una comunità di esperti del settore con la Business Ethics Leadership Alliance (BELA) e mette in mostra le tendenze e le migliori pratiche di etica con la pubblicazione dell’Ethisphere Magazine. 
Per maggiori informazioni su Etisphere consultare il sito: http://ethisphere.com.

Nessun commento:

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI