CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Ultime news di Marketing & Comunicazione

Cerca nel blog

venerdì 19 giugno 2015

Profughi. Progetto Arca: continuiamo a essere un "ponte" verso il futuro

Alberto Sinigallia, presidente Fondazione Progetto Arca onlus:

"La presenza, il saluto e il ringraziamento di oggi della Presidente Boldrini ci danno la forza e rinnovano la nostra passione nell'affrontare il lavoro di ogni giorno dedicato all'accoglienza dei profughi, sia presso l'hub della Stazione Centrale sia nei Centri di accoglienza del Comune da noi gestiti. Da ormai 20 mesi siamo impegnati sul fronte dell'emergenza profughi - con oltre 6mila persone accolte solo da gennaio scorso - mettendo in campo competenze specifiche e sentimenti di condivisione e umanità. Ringrazio per questo tutti gli operatori e i volontari di Progetto Arca che 24 ore su 24 si prodigano per far funzionare la catena dell'accoglienza nel modo più fluido possibile. E ringrazio con sincerità e calore tutti i cittadini - di Milano e non solo - che ci hanno sostenuto e che continuano a sostenerci con i loro messaggi e i loro gesti di generosità.
Domani si celebra la Giornata Mondiale del Rifugiato e mai come quest'anno ci sentiamo vicini ai siriani, agli eritrei e a tutti coloro che fuggono dai loro Paesi in guerra o con regimi dittatoriali e che arrivano qui con frammenti di bagagli e di famiglie. Oggi abbiamo incontrato la Presidente Boldrini in una sala vicino al Binario 21, dove ricordiamo che settant'anni fa sono partite migliaia di persone senza alcuna prospettiva di vita; ai profughi che accogliamo oggi vogliamo invece dare una nuova speranza, aiutandoli a creare, citando la Presidente, un ponte verso il nord e verso il futuro".


 foto: i volontari e degli operatori di Progetto Arca nei giorni scorsi in Stazione Centrale impegnati nell'accoglienza dei profughi.

Nessun commento:

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *