Ultime news di Marketing & Comunicazione

Cerca nel blog

domenica 21 agosto 2016

Roma-Udinese 4-0, come l'ho vista io. (Commenti da tifoso qualsiasi)

Nonostante il rotondo risultato, la Roma di ieri non mi ha convinto.

Primo tempo confuso e senza idee di gioco.

Dzeco è sempre il solito sprecone e mi ha sorpreso quando non è riuscito a buttare fuori l'ennesima palla a rete vuota. 

Elsha dopo le prime partite dell'anno scorso è tornato evanescente, si eclissa troppo spesso e infatti non ha trovato spazio in nazionale nemmeno per un minuto. 
Ieri il Pelato si è incavolato e ha azzeccato la mossa risolutiva cambiandolo con Perotti. 

L'argentino da quando si è fatto coprire con una sputazza nera il tatuaggio col bacio sul collo è diventato ancora più cinico. 
Mi è piaciuto molto: ha idee, piedi e corsa. E bella la freddezza nel battere i rigori di precisione. 

Continua con le sue altalene tra presunzione, buone parate e papere clamorose, il portiere polacco che Spalletti ha tanto rivoluto (ma quei soldi per un altro terzino sinistro, quando cmq già abbiamo comprato Allison? 
Non era meglio tenersi un altro anno Morgan che garantiva il suo e gli faceva da chioccia?) Si crede Neuer ma con i piedi Torosidis allora è Maradona. 

Kevin, l'Olandese incazzato, è ancora più incazzato che bravo. Ma spero tanto che torni la lavatrice della sua prima mezza stagione in giallorosso. 

Manolas difende bene, fa il mastino ma come lo toccano piange come una verginella. 

Emerson Palmieri fa superiorità numerica, per il resto io ancora non ci vedo quello che spero il Pelato ci veda sul serio. 

Giudizio sospeso per JJ e " Vermouth"...

Per ora mi sono piaciuti di più Bruno Perez e Fazio (che ancora non ho capito se è italiano o no). 

Mi è piaciuto molto anche Paredes per personalità, piedi e idee di gioco. Spero che rimanga.

Salah mi è simpatico, corre sente molto con grande generosità, ma per ora per me resta un Gervinho meno tarantolato, più tecnico ma più prevedibile. E poi già temo la coppa d'Africa..

Commenti a caldo di un tifoso qualunque.






Nessun commento:

Disclaimer

Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter, e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della Conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.
Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.