Ultime news di Marketing & Comunicazione

Cerca nel blog

martedì 3 maggio 2016

Caffè Corsini lancia la campagna “I love lions” per combattere il drammatico declino del leone in Africa // Gli esemplari sono passati da 200 mila a 30 mila, si teme per l'estinzione

L'iniziativa sarà diffusa in occasione della conferenza internazionale "The State of The Union" (5-7 maggio, Firenze), promossa dall'Istituto Universitario Europeo (EUI)

Caffè Corsini presenta la campagna "I love lions" per combattere il drammatico declino del leone in Africa

Gli esemplari di leone sono passati da 200 mila a 30 mila in circa 40 anni, si teme per la scomparsa (ultimi dati diffusi da IUNC);

"I love lions" nasce da un'idea di Michele Pecchioli di Aria Adv; nei prossimi mesi sarà diffuso un cortometraggio, legato a una raccolta fondi internazionale destinata all'associazione no profit WildlifeDirect, con il patrocinio del National Geographic Italia

Firenze, 3 maggio - L'80% di leoni in meno in Africa, da 200 mila a 30 mila, nell'arco di 40 anni, a causa del bracconaggio, della caccia legale e dell'antropizzazione dei territori: sono gli ultimi dati diffusi dall'organizzazione ambientalista IUNC (Unione Internazionale per la Conservazione della Natura) sul drammatico declino del "re della foresta", simbolo di virtù e qualità positive in molte culture.

Per sensibilizzare al tema e contrastare la possibilità che l'animale scompaia nell'arco di 10-15 anni, Caffè Corsini, azienda leader nel settore del food and beverage, in collaborazione con l'agenzia Aria Adv, e con il patrocinio di National Geographic Italia, lancia la campagna "I love lions", in occasione di "The State of the Union", conferenza internazionale che si terrà dal 5 al 7 maggio a Firenze, promossa dall'Istituto Universitario Europeo.

Il progetto vedrà, nei prossimi mesi, la diffusione di uno "short movie", legato a una raccolta fondi internazionale destinata all'associazione no profit Wildlifedirect (http://wildlifedirect.org/), organizzazione non-governativa, fondata nel 2005 da Richard Leakey, impegnata nel proteggere il patrimonio della fauna selvatica come un importante patrimonio globale.

Il cortometraggio cercherà di affrontare e raccontare il problema in maniera poetica, per generare un'emozione forte, spiegando come l'unico essere che minacci il leone, l'uomo, sia anche l'unico in grado di aiutarlo. 

Uno speak off internazionale e l'utilizzo di musica d'autore su immagini fortemente evocative, saranno le caratteristiche principali dell'opera, che avrà il compito di far riflettere la comunità su quale sia il rischio reale in Africa, se non si interviene in maniera concreta. 

"I love lions" nasce da un'idea di Michele Pecchioli, comunicatore, fotografo e fotoreporter; tra le collaborazioni, figurano quelle, importanti, con Giò Pomodoro per la Biennale di Venezia, Jannis Kounellis, Milo Manara, Andrzej Dragan, Paolo Sorrentino, Tiziano Terzani, solo per citare qualche nome.

All'iniziativa, sarà correlata una donazione legata alla vendita dei prodotti della linea "Kenya" di Caffè Corsini

"L'idea nasce dalla volontà di restituire qualcosa alla terra d'origine del caffè, l'Africa. - dicono gli organizzatori - Siamo aperti ad accogliere qualsiasi partner, che abbia voglia di fare con noi questo cammino di sensibilizzazione".

Per rimanere aggiornati sull'iniziativa, visitare il sito internet www.caffecorsini.it .

Il leone (Panthera leo) è l'emblema dell'Africa ("Hic Sunt Leones" scrivevano gli antichi sulle mappe dell'Africa ancora inesplorata); un tempo la abitava tutta, mentre attualmente l'area della specie si è ridotta alla fascia sub-sahariana, principalmente in Kenya e Tanzania, dove vivono varie sottospecie considerate vulnerabili.




--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Disclaimer

Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter, e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della Conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.
Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.