CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Ultime news di Marketing & Comunicazione

Cerca nel blog

martedì 11 luglio 2017

Assorel rilancia sul tema 'Gare' e chiede unità d'azione alle altre Associazioni della Comunicazione


Milano, 11 luglio 2017. Il tema delle Gare pubbliche e private è sempre al centro del dibattito nel mondo della Comunicazione e Assorel già a Maggio 2016 ha siglato con UPA le "Linee Guida per la scelta di un'agenzia di Relazioni Pubbliche", da poco anche riprese dal settore degli Eventi, e ad Aprile 2017 ha pubblicato l'Osservatorio sulle Gare pubbliche.
L'Associazione delle PR in Italia invita oggi a razionalizzare gli sforzi tra le Associazioni di rappresentanza del settore per arrivare a un'unica proposta condivisa, con l'obiettivo di premiare la professionalità, migliorare la qualità, cambiando passo rispetto alla situazione che si è sviluppata negli ultimi anni, che vede come variabile preponderante il prezzo, a scapito del riconoscimento del Valore, primo vero asset delle imprese di consulenza e servizi nella comunicazione.
Omer Pignatti, Consigliere Delegato Assorel sul tema Gare dichiara: "Riteniamo necessario passare ad una nuova fase sul tema Gare, rapportandoci in modo forte e competente verso il mercato e le Istituzioni" e indica una serie di punti fondamentali:
1)         Definire un tavolo comune che sia in grado di avanzare proposte e iniziative condivise da tutto il settore della Comunicazione;
2)         Proporre alle Istituzioni Stato e Regioni un codice di comportamento e di gestione unico delle gare con un capitolato tipo. Tempi certi, trasparenza nelle procedure, commissioni esterne di competenti sorteggiati da un albo nazionale. 
Superare la logica dello sconto del prezzo, mantenere il budget di gara, per andare verso incremento di attività aggiuntive.
3)         Centralizzare in una unica agenzia tutte le gare di Regioni, Ministeri, Enti e Società di riferimento pubblico.
4)         Fissare alcune regole deontologiche per le Gare private, condividerle con le Associazioni di rappresentanza delle Imprese che investono e impegnare le agenzie a rispettarle, eventualmente rinunciando a partecipare. 
5)         Riprendere iniziative di proposta legislativa che consenta di riconoscere la specificità consulenziale e creativa delle attività di Comunicazione, e al contempo, dare maggiore professionalità e qualità alle campagne di comunicazione pubblica.

"Ben vengano ulteriori accordi verticali per le diverse industry su un tema comune a tutti ma, come ho avuto occasione di dichiarare più volte, se non si agisce compatti e uniti tutti insieme verso i nostri comuni interlocutori su questo tema gli accordi saranno solo parole scritte sulla sabbia", dichiara Filomena Rosato, Presidente Assorel


--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *