Ultime news di Marketing & Comunicazione

Cerca nel blog

venerdì 3 febbraio 2017

OPAC ed il soft-top salvaspazio

La soluzione ideata dall’azienda torinese permette di recuperare altezza sollevando il tessuto della copertura a top aperto. Una innovazione semplice ma estremamente pratica.

Opac, azienda torinese all’avanguardia nella progettazione e realizzazione di coperture per scafi e yacht, fornitrice dei più prestigiosi cantieri del mondo, prosegue la sua attività finalizzata a individuare le soluzioni più efficaci per agevolare il comfort a bordo.

L’ultimo prodotto lanciato sul mercato e già installato a bordo di alcuni yacht di un affermato cantiere italiano è un soft-top di particolare concezione a movimentazione elettrica

La copertura, realizzata tramite un meccanismo già ampiamente collaudato su altri tipi di tettucci Opac, si avvale per la movimentazione di una serie di leve che, durante il movimento di apertura, sollevano il tessuto del tettuccio verso la parte esterna aumentando l’altezza vivibile e quindi l’abitabilità sottostante.

Il sollevamento risulta sempre controllato durante l’intero processo di apertura del soft-top e le centine sono sempre stabili in ogni loro posizione. 

La meccanica del soft-top, costituito nella sua parte flessibile da una doppia tela, favorisce il movimento verso l’alto del tessuto che, a fine corsa, risulta sollevato e raccolto, ottenendo l’obiettivo di non invadere l’ambiente sottostante. Questa soluzione agevola quindi una migliore vivibilità degli spazi sul flying-bridge.

L’attenzione di Opac verso la massima qualità è indirizzata non solo verso la meccanica, ma anche sulla ricerca di materiali sempre più leggeri e meno attaccabili dagli agenti salini dell’ambiente marino. In questo specifico caso viene utilizzato un materiale plastico stampato non intaccabile dagli agenti esterni. I tessuti utilizzati sono elettrosaldati per una maggiore capacità di trattenere acqua e umidità.

Opac (www.opacgroup.com) è una qualificata organizzazione industriale specializzata nello studio, progettazione e costruzione di prototipi automobilistici (dai modelli di sviluppo del design fino ai prototipi tecnici performanti per eventi espositivi) e di capote soft-top e hard-top sia per autovetture sia per il settore nautico. La società inoltre produce scocche automobilistiche anche in allestimenti speciali. 

La Divisione Nautica si occupa in particolare di progettazione e costruzione di capote hard-top o soft-top e di tendalini per imbarcazioni da diporto. In più, è attiva nel settore nella componentistica nautica con una ricca gamma di prodotti.

Nessun commento:

Disclaimer

Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter, e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della Conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.
Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.