CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Ultime news di Marketing & Comunicazione

Cerca nel blog

martedì 31 maggio 2016

LE COLLECTION NAIL POLISH DI MI-NY

Novità primavera/estate 2016 nail_polish MI-NY si distingue sul mercato per i suoi prodotti trendy, innovativi e di alta qualità! Tante le novità per la primavera-estate 2016. Look scintillanti per un "effetto wow" garantito. Per la PE16 la parola d'ordine è: COLORE! Dalle tinte più colorate a quelle più “pastellose”, MI-NY presenta un’ampia scelta di smalti tra cui scegliere per non passare mai inosservata! NB: i prodotti curativi all'interno dello shop non sono prodotti farmacologici ma trattamenti cosmetici per le unghie. Scegliete il più adatto tra smalti, pomate, penne e balsami, ognuno è caratterizzato dall'altissima qualità MI-NY. mi-ny_collection_Pagina_1mi-ny_collection_Pagina_2 Collection CHAMELEON per le vere addicted… Le vere nail addicted vogliono di più? MI-NY offre anche l’ultima generazione di smalti iridescenti e multiriflesso che vi sorprenderanno con un solo raggio di sole che renderà le vostre unghie di due tonalità nello stesso tempo. Disponibile in 2 tonalità. € 8,90 Collection ZEN per le vere #fashionistas… La collezione di smalti MI-NY dalle tonalità INTENSE, PROFONDE e ENERGIZZANTI! Tre Colori Ultra Chic per Vere #fashionistas. Disponibile in 3 tonalità. € 7,90 Collection SENSUAL SILK per essere sensuali… La collezione MI-NY dalle tonalità SENSUALI…..! Disponibile in 5 tonalità. € 6,90 Collection GRAFFIT TOP per essere sensuali… Dai carattere, unicità e disegno alle tue unghie… Disponibile in 7 tonalità. € 2,50 Collection DIAMOND GEL EFFECT is.. smalti che emanano luce… La collezione di smalti effetto gel DIAMOND GEL EFFECT. Colori pieni e lucentezza DIAMANTE! Disponibile in 5 colori. € 6,90 Collection I LOVE ITALY is… Tre smalti che si ispirano ai colori intensi della Bandiera Italiana!WE LOVE COLORS... WE LOVE ITALY! € 4,90 - Kit 3 colori € 12,00 Collection JELLY BEARS is.. smalti che si ispirano alle caramelle gommose JELLY BEARS: gli smalti per unghie che prendono ispirazione dalle Caramelle Gommose...4 deliziosi colori che renderanno le Vostre Nails Extraglossy! Disponibile in 4 colori. € 6,90 Collection THE QUEEN is.. smalti ultra glitterati Smalti Ultra Glitter per un natale ed un capodanno da vera regina del fashion! Disponibile in 2 colori. € 6,90 Collection CC CREAM is… Smalto che corregge le imperfezioni Smalti che correggono le imperfezioni delle unghie rendendo uniforme il colore naturale.Combattono la debolezza e l’invecchiamento del piatto ungueale. Disponibile in 3 colori. € 6,90 Collection MAGNETIS IMPULSE is… Cinque smalti magnetici…. e per non passare innosservata… Disponibile in 5 colori. € 7,90 Collection HOLOGRAPIC TOUCH is.. smalti che emanano luce… Crea con lo smalto un’interferenza ottica… cattura l’attenzione dando luce alle tue mani… Disponibile in 6 colori. € 8,90 Collection BE FLUO is.. Smalti vitaminici…. Dai luce e vitamina alla tua giornata…e non passare inosservata!Con gli smalti FLUO di MI-NY l’effetto è assicurato… Disponibile in 6 colori. € 6,90 Collection SHOCK is… shock Smalti che non passano inosservati…Vuoi stupire: in tuo aiuto arriva la collezione Shock Disponibile in 3 colori. € 5,40 Collection SUGAR CHIC is… Dai zucchero e dolcezza alle tue giornate…dai un fascino unico alle tue mani! Disponibile in 11 colori. A partire da € 5,90 MILKY is.. milky Smalto bianco latte della collezione Milky di MI-NY. € 5,40 STARDUST is… Le star sono uniche, inimitabili, ..e sono poche..Anche l’edizione limitata di MI-NY è per poche ed è attualmente unica… Stardust: gli smalti per le stelle gli sm alti per mani da vera star! Disponibile in 10 colori. € 7,50 Per ulteriori informazioni: Mi-ny www.minyshop.com Digital PR a cura di Blu Wom Milano www.bluwom-milano.com p.fabretti@bluwom-milano.com

Alfio Marchini Sindaco: Father and son di Cat Stevens alla Karaoke Rock Bike

Marchini al Karaoke Rock Bike canta in diretta la celebre canzone di Cat Stevens 
Alfio Marchini, candidato sindaco di Roma con la propria lista civica e appoggiato tra gli altri da Forza Italia, avvicinato a Ostia dai microfoni di Radio Rock 106.6, ha cantato in diretta “Father and son” di Cat Stevens alla Karaoke Rock Bike.

Grande il successo del video, postato nella sezione “video” dell’Agenzia ANSA, su YouTube e rilanciato da molti siti di informazione. “Voglio che questa sia la città della musica - ha commentato Marchini - la città dei giovani. Non sopporto che i nostri ragazzi debbano andare a Bruxelles a fare i festival della musica. Sono un po stonato, però suono il pianoforte. È uno dei miei più grandi rammarichi: io volevo suonare e cantare. Suono però quando canto è un disastro”.

Gli utenti hanno viceversa mostrato di apprezzare la spontaneità del Candidato, un molti “like” e “share” del contenuto sui principali canali social.

FonteAnsa.it Video

NAIL POLISH FIRMATA MI-NY: PRODOTTI PROFESSIONALI E DI ALTA QUALITA' PER MANICURE PERFETTE

Novità primavera/estate 2016 nail_polish MI-NY si distingue sul mercato per i suoi prodotti trendy, innovativi e di alta qualità! Tante le novità per la primavera-estate 2016. Look scintillanti per un "effetto wow" garantito. Per la PE16 la parola d'ordine è: COLORE! Dalle tinte più colorate a quelle più “pastellose”, MI-NY presenta un’ampia scelta di smalti tra cui scegliere per non passare mai inosservata! LE MANI SONO IL BIGLIETTO DA VISITA DI OGNI DONNA! I PRODOTTI NAIL POLISH FIRMATI MI-NY PENSATI PER SODDISFARE IL DESIDERIO DI AVERE MANI SEMPRE PERFETTE. SMALTI GLAM COLORS La gamma di smalti colorati GLAM si compone attualmente di 222 tonalità. Ogni nail polish è prima di tutto sicuro per le vostre unghie, non contiene infatti prodotti nocivi quali il toluene, la canfora, il formaldeide o il DBP che indeboliscono l’unghia. Una collezione di smalti è dedicata alle giovanissime: colori sgargianti e fluo per seguire le ultime tendenze. Colori che possono essere scelti in una vasta gamma di tonalità per chi vuole essere sempre elegante. Ogni smalto unghie è facilmente stendibile sia dagli esperti del settore che dagli appassionati di bellezza. Tutti i prodotti sono realizzati con i pigmenti colorati che donano all’unghia un’elevata brillantezza a lunga durata. Gli smalti unghie MI-NY soddisfano ogni esigenza ed è per questo che i moltissimi colori degli smalti permettono di realizzare delle vere opere d’arte in miniatura per tutte le donne che vogliono essere uniche nei piccoli dettagli di bellezza. PRESENTAZIONE_MI-NY GLAM is…. in ogni occasione…in ufficio e alla sera….. Tra i colori disponibili le numerose tonalità dell’azzurro sono perfette per le giornate primaverili; le tonalità del grigio si abbinano con gli outfit eleganti da ufficio mentre le tonalità del rosso vi renderanno provocanti durante le serate estive. A seconda del colore a partire da € 4,90 GLAM is… teen…. Princess tam tam,pretty girl, fashion victim, pom pom lady, sweet teen, little lore , glamour baby….MI-NY è anche teen con una collezione che è disponibile in un totale di sette colori. A partire a seconda del colore da € 4,90 GLAM is… smalto unghie effetto cipriato Less is more! Questi smalti in 12 nuance delicate doneranno un look naturale alle unghie. La texture leggera dalla media coprenza ha un finish semi matt cipriato per un “no make-up” look senza imperfezioni. Disponibile in un totale di 12 colori. A partire a seconda del colore da € 4,90 GLAM is.. french manicure smalto unghie Fantastic French! Lo smalto è disponibile in 10 colorazioni delicate: bianco, cipria, albicocca, violetta, giallo, grigio, verde pastello e rosa, per un french look davvero brillante. Per unghie splendide e coccolate. Disponibile in un totale di 10 colori. GLAM is… glitter….le tue unghie saranno il tocco in più per non passare inosservate. Disponibile in 14 tonalità € 4,90 GLAM is… metal mirror Metal mirror….: per unghie dall’effetto specchiato metallico Disponibile in 6 tonalità € 7,10  


Per ulteriori informazioni:
Mi-ny
www.minyshop.com
Digital PR a cura di Blu Wom Milano
www.bluwom-milano.com
p.fabretti@bluwom-milano.com

lunedì 30 maggio 2016

Egitto, Amnesty International: arrestato il presidente del sindacato dei giornalisti


Yahia Galash, presidente del sindacato dei giornalisti egiziani, è stato arrestato la mattina del 30 maggio al Cairo, insieme a due membri del direttivo, Khaled Elbalshy e Gamal Abd el-Reheem.

Gli arresti sono stati convalidati dopo 13 ore d'interrogatorio, al termine del quale sono scattate le imputazioni: aver nascosto persone ricercate e aver diffuso notizie false su queste ultimi.

I fatti risalgono al 1° maggio. Quel giorno, per la prima volta dal 1941, anno di fondazione, 40 uomini avevano fatto irruzione, armi in pugno, nella sede centrale del sindacato, picchiando chiunque capitasse a tiro e arrestando Amro Badr e Mahmoud al-Saqqa.

Questi due giornalisti - i "ricercati" che il sindacato avrebbe "nascosto" - sono tuttora detenuti nel carcere di Tora con l'accusa di aver dato vita a un gruppo illegale con l'intento di rovesciare il governo, istigazione alle proteste, pubblicazione di notizie false e militanza nel "Movimento 6 aprile", uno dei protagonisti della rivoluzione del 25 gennaio 2011.

Il 4 maggio, migliaia di giornalisti si erano radunati sotto la sede del sindacato, chiedendo le dimissioni del ministro dell'Interno Magdy Abel Ghaffar, il rilascio dei giornalisti arrestati e l'adozione di misure di protezione nei confronti di chi fa informazione in Egitto.

Galash, Elbalshy e Abd el-Reheem hanno rifiutato di pagare la cauzione proposta per il rilascio (oltre 1000 dollari) e rimangono in carcere.
                                                                           
Roma, 30 maggio 2016






--
www.CorrieredelWeb.it

BECK'S BRINDA ALL'INDIPENDENZA CON DUE CONCORSI


"Cheers to Independece" e "Cheers al tuo Viaggio intorno al Mondo"


Milano, 30 maggio 2016 - Beck's, la birra dei giovani che affrontano con passione ogni difficoltà per conquistare la propria indipendenza, ha recentemente lanciato "Cheers to Independence" e "Cheers al tuo Viaggio intorno al Mondo" - due concorsi che celebrano le piccole e grandi conquiste quotidiane rendendo protagoniste le persone, con le loro storie e la loro voglia di spingersi oltre i propri limiti.  

"Cheers to Independence" mette al centro le storie di indipendenza delle persone: Beck's invita gli utenti a condividere sulla piattaforma Cheers Moment (http://it.becks.com/cheersmoment) la fotografia di un momento che merita un brindisi e raccontare il traguardo raggiunto. Ogni settimana i migliori Cheers vinceranno una fornitura annuale di birra Beck's, e i 6 più speciali in assoluto diventeranno 6 nuove etichette Beck's Limited Edition.

I partecipanti al contest potranno farsi ispirare dalla sezione della piattaforma dedicata ai Cheers Moment di alcuni grandi artisti - Emis Killa, Coez, Bugo, Merk & Kremont, Maruego e Santa Margaret. 

Questi musicisti racconteranno la loro storia di indipendenza anche attraverso delle ask session di live-tweeting, in cui risponderanno alle domande degli utenti con l'hashtag #CheersToIndependence.

"Cheers al tuo Viaggio intorno al Mondo" è invece un concorso che Beck's dedica a tutti coloro che amano uscire dai confini e viaggiare senza mai fermarsi, in una ricerca continua del proprio spazio e della propria felicità. 

Fino al 30 settembre 2016, acquistando i prodotti Beck's in promozione, sarà possibile vincere con modalità instant win un borsone da viaggio Beck's limited edition, ma anche partecipare all'estrazione finale di un viaggio intorno al mondo per 2 persone.

Il desiderio di viaggiare è infatti in continua crescita: nel 2015 i viaggi internazionali sono stati più di un miliardo e le mete preferite sono moltissime - dall'Europa (5%) alle Americhe (4,9%), dall'Asia (4,8%) al Medio Oriente (3,1%). Gli italiani, in particolare, hanno organizzato quasi 58 milioni di viaggi lo scorso anno, con una spiccata preferenza verso Spagna, Marocco e Stati Uniti (dati istat 2015 http://www.istat.it/it/archivio/180083).

Perciò, Beck's ha pensato a un premio eccezionale: non ha scelto né l'itinerario né la destinazione, per regalare ai vincitori la libertà di decidere la meta e il periodo in cui partire – la libertà di essere indipendenti e realizzare il viaggio della vita. Ovunque andranno, i viaggiatori troveranno comunque Beck's ad aspettarli: presente in 250 Paesi, la loro birra preferita li accompagnerà sempre nei loro momenti Cheers.

Cosa aspettate quindi? Gustate Beck's, condividete il vostro Cheers Moment e immaginate la meta del prossimo viaggio alla conquista dell'indipendenza!

Per maggiori informazioni: http://it.becks.com/

A proposito di Beck's
Celebre per la sua assoluta qualità, Beck's è la birra di chi vuole celebrare la propria indipendenza. Dal 1873, il brand si è votato all'innovazione e al pensiero indipendente, e oggi è presente in 250 Paesi in tutto il mondo. Fedele alla sua ricetta originale, Beck's viene preparata da più di 140 anni usando solo quattro ingredienti naturali, secondo la Legge Tedesca della Purezza (Reinheitsgebot): acqua, malto, luppolo, lievito.



--
www.CorrieredelWeb.it

Sindaco della Notte, Alfio Marchini lancia nuove proposte di policy per il turismo

Il candidato a Sindaco di Roma Alfio Marchini lancia nuove ed innovative proposte di policy per il turismo, e focalizza l’attenzione sui giovani, a suo avviso il grande assente della campagna elettorale  
“I giovani sono il grande assente della campagna elettorale. Io ne voglio parlare. Questa è una città dove manca la musica. Noi faremo, come in altre città del mondo, il sindaco della notte”, questa la proposta di Alfio Marchini, candidato Sindaco a Roma, Chi è e cosa fa il sindaco della notte? Si tratta di una figura e di un ruolo che le capitali europee già conoscono (Berlino, Londra e Amsterdam)  e che avrebbe innanzitutto il compito di far coesistere, nelle aree della città interessate dal fenomeno notturno della movida, due aspettative, entrambe legittime, ma certamente in conflitto tra di loro . Quelle di chi vive appunto vicino ai locali notturni e ha diritto di riposare e quelle di chi invece vuole vivere la Roma di notte.

La città sarebbe così governata 24 ore su 24 perché il sindaco della notte gestirebbe, nei quartieri interessati, il passaggio tra il giorno e la notte con le sue diverse importanti esigenze: quelle della musica e dello stare insieme. Esigenze che hanno bisogno di regole tanto per chi ne fruisce quanto per chi le offre: da qui, ad esempio, l'importanza di un dialogo con le associazioni di commercianti così come di soluzioni per i trasporti pubblici notturni, oggi carenti nelle fasce orarie della notte, e inoltre di garanzie di controllo tanto dell'inquinamento acustico, quanto della buona convivenza nei quartieri interessati dalla movida.

“Ci sono spazi come i vecchi mercati generali o la vecchia fiera dove si possono creare spazi per la musica. Per questo noi creeremo come avviene in molte città del mondo, la figura del sindaco della notte. Abbiamo in mente due o tre grandi personaggi della musica; presto vi dirò i nomi”.a dove si possono creare spazi per la musica", dice Alfio Marchini,  che così prosegue:“ Perché andare a Barcellona a fare il festival della musica? Certo dobbiamo risolvere il problema di come coniugare movida e residenti, attraverso appositi spazi. Voglio che da tutto il mondo arrivino giovani. Per questo non dobbiamo pensare solo alla notte bianca ma a una policy per il turismo. Dietro al turismo si muove un potenziale economico straordinario. Per il turismo - conclude Marchini - ho individuato 4 profili con caratteristiche manageriali, ovvero che abbiano gestito il turismo e che abbiano soprattutto conoscenza del ciclo produttivo a valle e a monte con un approccio manageriale e imprenditoriale».

«C’è un mondo di giovani che cerca incontri e divertimento nella notte, c'è un mondo di ragazzi creativi che considera la notte uno spazio per pensare e fare cose belle; c'è un mondo del lavoro e dei servizi nello spazio della notte; così come ci sono persone, la maggior parte , che trovano nel sonno della notte sollievo e riposo e vanno dunque rispettati e tutelati. Tutti questi mondi debbono poter convivere nel rispetto reciproco: anche perché la notte che fin qui conosciamo è il mondo in cui la sicurezza è a rischio.  Roma è una città arrabbiata - dice Alfio Marchini - caotica, dove c'è tanto rumore, ma manca proprio quella musica che la renderebbe una città sempre viva. Per questo noi creeremo come avviene in molte città del mondo, la figura del sindaco della notte. Abbiamo in mente due o tre grandi personaggi della musica; presto vi dirò i nomi”.

Fonte
www.ilgiornale.it

OPAC, e l’hard-top si trasforma in prendisole


Opac, azienda all’avanguardia nella progettazione e realizzazione di coperture per scafi e per yacht, fornitrice dei più prestigiosi cantieri del mondo, propone una innovativa copertura hard-top interamente modulabile a seconda delle esigenze del costruttore o dell’armatore.

Grazie all’utilizzo di funzionali lamelle di alluminio e alla particolare sezione della struttura, l’intera area coperta dall’hard-top può essere efficacemente utilizzata. La robustezza della struttura consente infatti di disporre di una superficie sufficientemente rigida per essere fruibile: a tettuccio chiuso, tramite l’installazione di apposite cuscinerie, l’intera sezione si può trasformare in una grande area relax o prendisole. Per ogni progetto sarà definito l’esatto carico massimo di peso che l’area può sopportare.


La capote può essere suddivisa in più settori dal numero variabile di lamelle ed è progettata per essere adattata ai più differenti disegni stilistici e forme di coperta. È installabile infatti indifferentemente su qualsiasi tipologia di yacht, sia “open” sia “flying-bridge”.

La modalità di apertura dell’hard-top dipende dal numero di lamelle che compongono la struttura: fino a 12 la movimentazione può essere gestita elettricamente, mentre per superfici più estese, per via delle forze in gioco, è consigliato l’azionamento tramite impianto idraulico. I pannelli, durante il movimento, sono collegati fra loro e si muovono simultaneamente in sincronia.




Nell’ambiente sottostante al tettuccio, l’innovativa soluzione permette inoltre di regolare la luce che filtra sottocoperta in base all’apertura e al posizionamento delle lamelle. La differente inclinazione delle lamelle consente infatti di catturare la quantità di luce desiderata.  

Il posizionamento dei pannelli stessi permette inoltre di favorire il ricircolo d’aria nella zona sottostante con la possibilità per i passeggeri di godere di una piacevole sensazione “en plein air”. 

Grazie alla sua esperienza trentennale nel campo delle capote, Opac mette al servizio del comfort di bordo la sua creatività tecnica e spirito di innovazione.





OPAC srl DIVISIONE NAUTICA,
Via Bruino, 26 - 10040 Rivalta (TO) Italy  
Tel. +39 011 9038581/6 - Fax +39 011 9031875
opac@opacgroup.com                www.opacgroup.com

Gabetti lancia il nuovo sito di Patrigest

Nuove sezioni e grafica rinnovata per migliorare il servizio.

Milano 30 maggio 2016 – È online il nuovo sito web di Patrigest , la società di consulenza del Gruppo Gabetti leader in Italia nei servizi di Valuation & Advisory nel settore immobiliare.

Il sito, profondamente rinnovato dal punto di vista grafico e tecnologico, fornisce una risposta sempre più veloce ed efficace ai clienti con specifiche esigenze in ambito immobiliare, presentando nuove sezioni come "Reports", dalla quale prendere visione dei business sample messi a disposizione.

Accessibile da qualsiasi piattaforma tecnologica, dal pc allo smartphone al tablet, il sito è un contenitore di informazioni e di nuovi servizi rivolti in primo luogo ai clienti, ma anche a chi vuole comprendere meglio quanto sia necessario per una corretta gestione del patrimonio immobiliare.

Di prossima attivazione anche il servizio di newsletter per restare sempre aggiornati sul settore, con news, commenti e la relativa pubblicazione sulla piattaforma social LinkedIn- Pulse di insight.



--
www.CorrieredelWeb.it

Xerox nomina Ursula Burns Presidente della costituenda Società di Document Technology. La Società nascerà dalla separazione stessa di Xerox

MILANO, 30 maggio 2016 – Il Consiglio di Amministrazione di Xerox, azienda leader in numerosi settori operativi pubblici e privati, ha annunciato che Ursula Burns ricoprirà la carica di Presidente del Consiglio di Amministrazione della società di Document Technology che nascerà una volta portato a termine il processo di separazione di Xerox in due entità indipendenti e quotate in Borsa. 

Ursula Burns manterrà la sua attuale carica di Presidente e Amministratore Delegato di Xerox fino all'avvenuta separazione.

Nel mese di gennaio, Xerox ha annunciato la sua separazione in due entità distinte, entrambe leader di mercato – una dedicata a Document Technology e Document Outsourcing, l'altra dedicata al Business Process Outsourcing (BPO). Secondo le previsioni, la procedura di separazione si concluderà entro la fine del 2016. 

L'azienda che opererà nel settore del Document Technology continuerà a occupare la sua posizione di leader di mercato negli ambiti della gestione e dell'outsourcing documentale, grazie anche al fatturato di 11 miliardi di dollari ottenuto nel 2015. 

"La vasta esperienza di Ursula e le relazioni da lei create all'interno del settore, unite alla sua comprovata capacità di leadership, saranno caratteristiche molto importanti nella nuova azienda di Document Technology che nascerà e permetteranno di supportare e semplificare il processo di transizione verso un nuovo team manageriale", ha affermato Ann Reese, Lead Indipendent Director di Xerox

"L'azienda sarà posizionata sul mercato in modo tale da sfruttare al meglio – post separazione -  la sua leadership industriale, il suo focus strategico e le sue capacità di innovazione e siamo molto felici che Ursula possa continuare a svolgere un ruolo fondamentale in questa fase".

"Sono orgogliosa di poter ricoprire il ruolo di Presidente per la futura azienda di Document Technology, per il cui successo continuerò a impegnarmi personalmente e professionalmente", ha affermato Ursula Burns. "Mi impegnerò a garantire comunque che Xerox e le due aziende che nasceranno dalla sua separazione siano in grado di consolidare a nostra eredità, sfruttando  nuove opportunità di mercato in grado di creare valore per i nostri dipendenti, clienti e azionisti".

"La ricerca e selezione di figure di leadership è a buon punto, abbiamo all'interno della nostra organizzazione una solida base di talenti così come altrettanto validi  candidati esterni per formare il nostro management team", ha aggiunto Ursula Burns. "Abbiamo compiuto importanti passi avanti nella creazione di due aziende forti e robuste, e sono certa che la decisione di separarci garantirà eccellenti risultati nel corso del tempo per entrambe".

L'azienda di Document Technology si posizionerà come leader di mercato grazie alle sue approfondite competenze tecnologiche, alle soluzioni e alle numerose innovazioni in grado di ottimizzare la gestione documentale in un mondo sempre più interconnesso e digitale. La sua redditività in costante aumento e il solido flusso monetario garantiranno un significativo ritorno di capitale nonché l'opportunità di effettuare investimenti selettivi in importanti aree di crescita".

L'azienda di Business Process Outsourcing (BPO) occuperà una posizione di leadership nel mercato e supporterà imprese e organi di governo a gestire su larga scala tutti quei processi transazionali ad alta intensità che coinvolgono i loro pazienti, pendolari, viaggiatori, cittadini e dipendenti. Con un fatturato di circa 7 miliardi di dollari generato nel 2015 – più del 90% del quale si basa su rendite – l'azienda si concentrerà sui più importanti mercati in crescita, che includono: trasporti, sanità, commercio e servizi amministrativi.


-XXX-
Xerox
Xerox sta contribuendo a cambiare il modo in cui il mondo lavora. Attraverso l'expertise nei settori dell'imaging, dei processi aziendali, dell'analytics, dell'automazione e grazie agli insight incentrati sugli utenti, riprogettiamo il flusso di lavoro per garantire maggiori livelli di produttività, efficienza e personalizzazione. 
Operiamo in 180 paesi e abbiamo più di 130.000 dipendenti in grado di creare innovazioni significative e fornire servizi per i processi di business, prodotti per la stampa, software e soluzioni in grado di fare davvero la differenza per i nostri clienti e per i loro clienti finali. Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito www.xerox.it


--
www.CorrieredelWeb.it

Next Group dietro le quinte del Linkontro

Tre divisioni della società guidata da Marco Jannarelli firmano scenografia, organizzazione e intrattenimento dell'edizione 2016 dell'evento Nielsen


Linkontro, tradizionale appuntamento organizzato da Nielsen e dedicato al mondo della distribuzione e dell'industria di marca, ha visto quest'anno dietro le sue quinte Next Group

Vincitrice di una gara assegnata lo scorso novembre, l'agenzia guidata da Marco Jannarelli ha curato l'organizzazione logistica, l'intera struttura allestitiva e le attività di intrattenimento dell'edizione 2016, da poco conclusasi.

Oltre all'evidente sforzo organizzativo, per un evento che in quattro giorni, dal 19 al 22 maggio ha riunito presso il Forte Village Resort di Santa Margherita di Pula (Cagliari) l'intera business community dei consumi, la sfida posta all'agenzia è stata ideare un allestimento che giocasse con lo spazio fisico per tradurvi il concept del networking, da sempre fondamento del Linkontro. 

Non solo nella sala plenaria, ma anche nelle sale conferenze e negli spazi comuni, tra cui il "Giardino degli Sponsor".

The Next Event, divisione creativa del Gruppo, ha quindi ideato e realizzato un ambiente che potesse essere percepito come un vero luogo d'incontro e condivisione, da vivere ed esplorare durante l'evento. 

Lo spazio collettivo è stato pensato in termini urbanistici, alternando costruzioni – gli stand espositivi e percorsi. Gli edifici perimetrali hanno creato una scenografia di contenimento al cui centro si trovasse la "Piazza Nielsen", luogo fisico e metaforico, cuore del Linkontro.

Analogamente, la scenografia della sala plenaria ha voluto esprimere una realtà complessa e articolata, in continuo movimento e mutamento. Giochi di luce hanno riprodotto sul fondale una trama di percorsi, una rete di contatti. Concetti rafforzati da un palco totalmente immerso nella scena e da quinte laterali che avvolgevano la platea, immergendola in quelle stesse trame.

La complessità del progetto ha richiesto che Next Group mettesse in campo anche The Next World per l'organizzazione logistica dell'intero evento. Attraverso una piattaforma gestionale e un sito internet realizzato appositamente, la divisione logistica del Gruppo ha curato la segreteria organizzativa e gestito oltre 900 accrediti, 830 accomodation, 740 voli e 980 transfer.

The Travel Box, l'agenzia del Gruppo specializzata in animazione e spettacolo, oltre ad occuparsi della programmazione delle attività leisure e sportive all'interno del resort, ha progettato e gestito ogni aspetto dell'intrattenimento serale sul prestigioso palco della Piazzetta del Forte Village, sul quale si sono esibiti, tra gli altri, Nina Zilli e Teo Teocoli.

Inoltre, nel contesto del Linkontro, il team di The Next Event ha curato anche numerose attività per Nestlè. Tra queste, l'ideazione di special coffee break: ogni pausa caffè del convegno veniva offerta da Nescafé Dolce Gusto negli spazi allestiti per l'occasione presso il "Giardino degli Sponsor", e che da giovedì a sabato hanno rappresentato per gli ospiti ulteriori occasioni di networking. 

Sempre a cura della divisione creativa di Next Group gli show cooking a tema cioccolato, in collaborazione con la Scuola del Cioccolato della Perugina, nel corso dei quali, tra le serate di venerdì e sabato, sono stati offerti oltre 3.000 cioccolatini.

Al termine dell'evento, a riprova dell'impegno e degli sforzi compiuti, oltre che del successo generale del Linkontro, grandi applausi e ringraziamenti sono stati dedicati ai 40 professionisti, tra interni e collaboratori di Next Group, che per oltre sei mesi hanno seguito il progetto.


Credits:

The Next Event (allestimento)
Direzione cliente e progetto: Francesco Paolo Conticello
Responsabile produzione: Fabrizia Greco
The Next World (organizzazione logistica)
Programmazione operativa: Valentina Galetti
Segreteria organizzativa: Francesca Iofrida
Programmazione operativo voli: Alessio Valesini
The Travel Box (Field Marketing Agency)
Attività leisure: Sergio Perillo e Emanuela Picconi
The Next Event per Nestlé Italiana:
Direzione cliente e progetto: Mauro Martelli
Responsabile produzione: Sabrina Dainese




--
www.CorrieredelWeb.it

giovedì 26 maggio 2016

Stefano Maria Toma, parla del deprezzamento degli università meridionali

Il giornalista Stefano Maria Toma, iscritto all’Ordine della Campania dal 2011, oggi è Consulente del Capo Dipartimento per le Libertà Civili e l’Immigrazione Ministero dell’Interno. Il giornalista in questo articolo descrive e approfondisce il livello, scarso, di competitività delle università italiane e più nello specifico di quelle del Sud Italia.
Stefano Toma Ministero Interno
Quando si parla di eccellenze, in specie quelle che escono dall’università, non si ha una percezione esatta del fenomeno sotto il profilo numerico e qualitativo.  E il discorso sta emergendo con prepotenza in relazione a due ingredienti dell’ultim’ora. Il primo concerne la bassa percentuale, meno del 20 per cento, di studenti Erasmus che dagli altri Paesi europei scelgono l’Italia sia per l’alto costo della vita e degli appartamenti in fitto, (a Milano il doppio di Lisbona) e sia per le scarse opportunità di lavoro. Il secondo elemento riguarda in particolare il Sud, la scarsa propensione del governo a stanziare finanziamenti per le università meridionali, il 60 per cento va al Nord e il 40 al Sud. Un malvezzo avallato da fatto, com’è dimostrato dall’ultima relazione dell’Istat, che nel Sud le nostre università stanno diventando sempre meno competitive rispetto a quelle del Nord del Paese. In Italia il 40 per cento dei laureati e diplomati sono senza lavoro o non lo cercano più. Le imprese non sanno che farsene. Nel Sud quel 40 per cento oltrepassa la metà.
Da una indagine privata, emerge che nella sola università Federico II, la più antica università statale del mondo, la più grande e la più popolosa del Mezzogiorno e la terza in Italia, sono usciti negli ultimi due anni accademici ben 5 mila studenti con il punteggio massimo di 110 e lode. In questa cifra sono inclusi i laureati sia col titolo magistrale (corrispondente alle vecchie lauree di 4, 5 e 6 anni) e gli altri col titolo triennale.
Se ci pensate, è una massa di studenti che affrontano la vita lavorativa o di ricerca con le carte in regola, come si dice. E davanti ai quali non ci sono molte strade di lavoro aperte. Un 30 per cento parte tenterà un lavoro, al Nord o all’estero. Un altro 20 per cento sceglierà la via della ricerca fra Torino e Milano e all’estero (Londra e Stati Uniti, ma stanno affiorando salti più specialistici in India o in qualche altro paese asiatico). Qui ne rimarrà la metà che rimarrà a carico dei genitori sine die, o imboccherà altre strade, non tutte raccomandabili. E poi alla fine c’è la carriera politica, per la quale, come sappiamo dal Movimento 5Stelle, non è richiesta alcuna preparazione specifica (le vecchie scuole dci partito sono morte e sepolte).  Come si spiegano infatti quei diecimila candidati alle elezioni amministrative di Napoli del 5 giugno se con la ricerca affannosa di uno stipendio sicuro, sia pure per i prossimi cinque anni?
Ma se si continuasse col tanto temuto e ulteriore  deprezzamento degli università meridionali, Il Sud potrebbe tranquillamente contare sul de profundis del proprio futuro.

martedì 24 maggio 2016

La nuova Linea Curvy di Calzitaly: fascino e comodità per taglie generose

Calzitaly e la qualità del suo inconfondibile stile made in Italy vestono le gambe di tutte le donne. Ecco la linea Curvy: Leggings e Collant Curvy che modellano il corpo delle donne dalle forme più morbide.
La primavera è il periodo perfetto per dedicare tempo a se stesse e scoprire un’eleganza fatta di stile e voglia di essere belle: la nuova linea Curvy di Calzitaly permette alle donne dalle curve morbide di poter indossare quello che vogliono.calzitaly_ leggings_curvy_per_taglie_forti_270
La collezione curvy propone calze e leggings che possono essere definiti dei veri e propri capi di abbigliamento passepartout adatti a tutte le occasioni d’uso.
I leggings Curvy, appositamente studiati da Calzitaly, sono l’alleato fedele da tenere sempre pronto nell’armadio.
Si tratta di un capo realizzato sulle curve più generose che può essere facilmente abbinato con una maxi maglia fiorata in ogni momento della giornata.
leggings Curvy sono stati pensati da Calzitaly in nero, il colore per eccellenza indossabile con tutto, specialmente con le nuance vivaci e fresche proposte dalla moda primaverile. Provate ad abbinare i leggings taglie forti con una zeppa in oro o argento per una passeggiata pomeridiana o con una scarpa spuntata per un outfit da ufficio.
La Moda Curvy è ormai un must apprezzato dalle donne di tutte le età perché scegliere capi che si adattano al proprio corpo è il gesto per volersi bene più bello che si possa fare. Ecco perché le donne che vestono taglie comode non avranno nulla da invidiare alle più filiformi grazie ai collant Curvy modellati sui fianchi e le gambe più generose.
La linea studiata appositamente per chi indossa taglie forti dal Calzificio Schinelli assicura una vestibilità perfetta sia sui fianchi che nelle gambe.
I collant Curvy sono realizzati per adattarsi perfettamente a tutte le donne con corpi morbidi. I collant Curvy infatti garantiscono comfort e vestibilità, avvolgono con calzitaly_ collant_curvy_per_taglie_fortidolcezza la silhouette e non stringono.
Gli articoli più venduti e gettonati sullo shop online di Calzitaly sono: il Collant Curvy 20 den con il suo dettaglio vincente, la speciale fascia anti-sfregamento realizzata all’altezza delle cosce e il Collant Curvy Bikini con un prezioso dettaglio in pizzo che rende l’articolo, e soprattutto chi lo indossa, sexy e seducente.
Ma adesso come li abbiniamo? I collant curvy 20 den sono ideali per un outfit serale, indossati sotto un abito elegante o magari con una gonna a ruota a vita alta proposta quest’anno dalla moda primaverile. Per completare il tutto basta una décolleté classica con un comodo plateau è il gioco è fatto.
La Collezione di Collant Curvy di Calzitaly finalmente permette a tutte le donne di esprimersi al meglio attraverso l’abbigliamento senza rinunciare all’eleganza di un abito o al desiderio di essere bella e sicura di sè e del proprio corpo.
Divertitevi a creare la mise perfetta per sentirvi sempre a vostro agio” è la vera sfida che lancia Calzitaly a tutte le donne che indossano taglie forti.

Fonte
: marketinginformatico.it

SNAIDERO “BEST OF KITCHENS” PER LA RIVISTA INSIDE OUT ARABIA E PROTAGONISTA ALL’INDEX DESIGN DI DUBAI

cucina-Kelly-bianco-luce-1   Snaidero raccoglie con orgoglio il riconoscimento “Best of kitchens” dalla rivista Inside Out Arabia e rilancia partecipando alla prestigiosa Index Design International Exhibition a Dubai, dal 23 al 26 Maggio. È di pochi giorni fa la notizia del riconoscimento alle collezioni Snaidero del titolo di “Best of kitchens” da parte della prestigiosa rivista Inside Out Arabia, un riferimento assoluto nel panorama del design e dell’interior presente in Medio Oriente. Snaidero rilancia partecipando all’Index International Design Exhibition 2016 a Dubai, la più grande mostra di design d’interni nella regione del Medio Oriente e del Nord Africa. L’evento è di quattro giorni e si tiene dal 23 Maggio al 26 Maggio 2016 presso il Dubai World Trade Centre di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti. Durante questa occasione verrà presentato il nuovissimo progetto Kelly, disegnato per Snaidero dall’architetto Iosa Ghini, e che rivisita e riattualizza in chiave neo-chic alcuni riferimenti della progettualità classica: il risultato una cucina dal sapore classico-contemporaneo, che parla un linguaggio di classe internazionale. Per informazioni: Snaidero Rino SpA www.snaidero.it Digital PR a cura di Blu Wom Milano www.bluwom-milano.com p.fabretti@bluwom-milano.com

lunedì 23 maggio 2016

LOGIN DI STILE: L’ELEGANZA IN VOLUMI CONTENUTI

Stile, azienda specializzata nelle ceramiche sanitarie, piatti doccia e soluzioni d’arredo per il bagno, presenta la nuova serie Login. Arredare un ambiente bagno dalle dimensioni ridotte richiede un’attenzione maggiore e Login di Stile viene incontro alle esigenze dei gusti più ricercati. I suoi volumi compatti e le linee eleganti sono sapientemente combinati per offrire una soluzione di design e che facilmente troverà spazio anche nei bagni più piccoli. In sintonia con il proprio modo di vivere, questa serie diventa la protagonista della casa arricchendo la sala da bagno con carattere e personalità. Login è disponibile esclusivamente nella versione a terra. Stile_Login Dimensioni: vaso (500x365x420h), bidet (500x365x420h) Per informazioni: STILE www.ceramicastile.it Digital PR a cura di Blu Wom Milano www.bluwom-milano.com p.fabretti@bluwom-milano.com

Grandform rifà il look allo showroom presente in SFA: tutte le novità 2016 in un'oasi di benessere e di relax!

Grandform_sh01Un 2016 carico di novità quello di Grandform. Dopo il successo del Salone del Bagno, Grandform rifà il look allo showroom interno presente in SFA a Siziano (PV): oltre 250 mq di spazio espositivo in cui si potranno ammirare le innumerevoli soluzioni per il bagno e lasciarsi immergere nel nuovo mondo Grandform. Novità, design, qualità e attenzione per i dettagli: 4 parole che rappresentano perfettamente il mondo Grandform. Da questo mese presso lo showroom presente in SFA sarà possibile scoprire e toccare con mano le novità 2016 di Grandform: uno spazio rinnovato dove novità, design, qualità e attenzione ai dettagli faranno da punto di incontro strategico tra l'azienda e i suoi rivenditori, un luogo in cui confrontarsi e dare informazione sulle gamme di prodotti Grandform. Lo showroom è anche aperto al pubblico negli orari d’ufficio di SFA per dare la possibilità a tutti di poter vedere di persona i prodotti Grandform. L’area centrale, dedicata interamente agli incontri con i clienti, è circondata da "cornici" che contengono al loro interno le più innovative tra le soluzioni doccia proposte da Grandform. Particolare risalto per la nuova cabina doccia multifunzione White SPAce, l’ultima nata in casa Grandform e presentata in occasione del Salone del Bagno 2016, un' autentica oasi di relax da vivere comodamente a casa propria. Grandform_sh_03 Grande rilievo presso lo showroom è stato dato a Progetto Puro di Grandform, il nuovo concept ideato per arredare l’intero ambiente bagno con soluzioni eleganti, dai materiali ricercati e dal design accattivante. Due le realizzazioni presenti e dal grande impatto estetico che combinano fascino e stile a superfici materiche uniche: vasche, lavabi, sanitari e rubinetteria si coordinano con arredi, specchiere e complementi, il tutto all’insegna della semplicità e dell’essenzialità. Ed è proprio per Progetto Puro che Grandform ha realizzato anche un’area dedicata alla “virtual experience” dove poter ammirare con un visore le innumerevoli possibilità di progettazione di Puro così da aiutare ancora di più il cliente a scegliere la soluzioni che più risponde alle proprie esigenze. Nello showroom è presente anche l’anima “SPA” del brand: hammam, saune e minipiscine completamente l’offerta. Obiettivo principale del restyling: fornire ai propri agenti e ai rivenditori un’anticipazione visiva immediata dell'ampissima offerta e libertà di progettazione che caratterizza sempre di più Grandform. Grandform: tantissime soluzioni uniche in grado di trasformare il proprio bagno in reale oasi di benessere e di relax. Grandform Showroom – Via del Benessere, 9 – Siziano (PV) Per informazioni: GRANDFORM www.grandform.it Digital PR a cura di Blu Wom Milano www.bluwom-milano.com p.fabretti@bluwom-milano.com

domenica 22 maggio 2016

Geodis e Deltra Drone: siglato l'accordo

Geodis e Deltra Drone hanno di recente stipulato un accordo molto importante e che è stato accolto positivamente su tutti i fronti, volto allo sviluppo di una soluzione di inventario con l'utilizzo di un magazzino automatizzato e basato sui droni per poter eseguire tutta una serie di operazioni specifiche, volte ad incrementare significativamente tutte le operazioni per migliorare la produttività. 

Geodis, la società europea con sede in Francia a Levallois, altamente specializzata in logistica, autotrasporto e trasporto tramite corriere espresso e che impiega oltre trentamila dipendenti, grazie a questo importantissimo investimento, punta ad affermarsi ancora di più all'interno del suo settore, attraverso soluzioni innovative dal punto di vista tecnologico ed al passo con i tempi e con le nuove esigenze della sua folta clientela.
 
Delta Drone, azienda pioniera dei droni ad alta tecnologia, invece, vede in Geodis un punto di riferimento importantissimo e certamente da non sottovalutare per affermarsi ancora di più sia nel mercato italiano che in quello statunitense.

Il drone è stato progettato dal team di ingegneria di Geodis e di Delta Drone e tale prototipo comprende sia un robot a terra che un drone a quattro eliche con telecamere ad alta risoluzione. Il test verrà effettuato prossimamente e sarà a grandezza naturale e questa soluzione, tra qualche anno, potrebbe riguardare ben trecento magazzini gestiti da Geodis in tutto il globo. Inoltre essa garantisce sia il conteggio che la rendicontazione in real time e punta ad integrare l'intera value chain.

Ogni giorno, per restare costantemente informati sul settore trasporti e spedizioni e per avere un punto di riferimento sul web che unisca esperti nel settore, è possibile visitare un portale, quale è Spedirete.it che riesce a interconnettere più realtà produttive, clienti, fornitori, spedizionieri online, corrieri espresso, principianti, imprese ed aziende oppure esperti.

Un valido ausilio anche per chi vuole proporsi nel mondo del lavoro o ancora scoprire eventi, manifestazioni e news di rilevanza europea e internazionale.

sabato 21 maggio 2016

Datamedia Ricerche: Comunali Milano, Sala e Parisi scarto dell'1,4%

Il sondaggio realizzato da Datamedia Ricerche relativo alle elezioni amministrative per il Comune di Milano
Datamedia Ricerche Sondaggio Elezioni Amministrative Comune Milano
Il sondaggio realizzato da Datamedia Ricerche relativo alle elezioni amministrative per il Comune di Milano, al voto il 5 giugno, vede un testa a testa tra Giuseppe Sala, candidato appoggiato dal Partito democratico e Stefano Parisi, sostenuto da Forza Italia. Lo scarto tra i due si attesta intorno all’1,4% con Sala al 38,8% e Parisi al 37,4%.
Gianluca Corrado (candidato M5s) non supera il 15%, mentre il candidato su cui punta la sinistra Basilio Rizzo si attesta al 5,4%.
Piuttosto alto il valore degli indecisi e delle schede bianche che arrivano a toccare quota 37,7%, mentre il 3,6% degli intervistati sosterrebbe altri candidati a primo cittadino”.
FonteIl Giornale

Sondaggio DATAMEDIA Roma: Comunali, Virginia Raggi la Candidata più votata

Il sondaggio realizzato da Datamedia Ricerche relativo alle elezioni amministrative per il Comune di Roma
Datamedia Ricerche Sondaggio Comunali Roma
Per il sondaggio Datamedia Ricerche per il Tempo relativo alle elezioni amministrative per il Comune di Roma, al voto il 5 giugno, Virginia Raggi è la candidata sindaco più votata con il 28,1% dei voti. Al secondo posto il candidato del Partito Democratico, Roberto Giachetti, che si ferma al 25,5% con uno scarto di 2 punti percentuali rispetto a Giorgia Meloni di Fratelli d’Italia (23,5%). Alfio Marchini, sostenuto da Forza Italia, Lista Marchini e La Destra, si attesta al 14,1% mentre il candidato della Sinistra, Stefano Fassina, raggiunge il 4,8%.
Il 4% degli intervistati dichiara il proprio appoggio per altri candidati mentre resta alto il numero degli indecisi che si attesta al 38 %.

Fonte: Il Tempo

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *