CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Ultime news di Marketing & Comunicazione

Cerca nel blog

domenica 11 dicembre 2016

Agos4Now: la nuova app di AGOS per richiedere piccoli prestiti, con pochi semplici click



Milano, 11 dicembre 2016 - È stata lanciata Agos4Now, un’applicazione gratuita di Agos con cui richiedere, in pochi semplici passaggi, un piccolo prestito e conoscere in tempo reale, direttamente tramite l'applicazione, l’esito della richiesta.

L’applicazione è aperta a tutti, non solo ai clienti Agos, e per richiedere il prestito non viene chiesto di cambiare banca.

Agos4now è un’app semplice, comoda e innovativa:

·    Semplice perché per poter richiedere un prestito con Agos4Now sarà sufficiente avere a portata di mano la carta d’identità e la tessera sanitaria

·    Comoda perché la richiesta può essere effettuata  da remoto in pochissimi click, senza doversi recare presso una filiale Agos e senza dover cambiare banca

·    Innovativa perché l’identificazione viene effettuata attraverso una webcam, in collegamento video con un operatore, e perché il contratto viene sottoscritto digitalmente grazie al servizio gratuito di Firma Digitale.

L’app di Agos4Now è scaricabile dal Play Store per gli utenti Android e dall’App Store per gli utenti che utilizzano un dispositivo con sistema operativo iOS.

Questi, nel dettaglio, i passaggi utili alla sottoscrizione di un piccolo prestito:

Come primo step l’utente dovrà scaricare e installare sul proprio smartphone l’applicazione Agos4Now. 

Dovrà poi aprire l’app e decidere, tramite il simulatore di prestito presente nell’applicazione, qual è la somma di denaro da richiedere e quale è la rata mensile che si desidera pagare.

Si dovranno poi inserire il proprio numero di cellulare, un indirizzo email e caricare una foto della propria tessera sanitaria assieme a una foto della carta d’identità.

Successivamente l’utente si collegherà via webcam a un consulente, per un controllo di veridicità dei dati inseriti, e poi potrà i visionare il contratto di finanziamento e autorizzarlo tramite la firma digitale. 

Le richieste di finanziamento vengono esaminate in tempo reale e l’esito – visualizzabile direttamente sull’applicazione – avviene in tempi molto rapidi.

Agos4Now è un processo applicativo digitale dalla A alla Z che semplifica il processo di richiesta da parte del cliente, per prestiti di importo contenuto: una APP in linea con il core business di Agos e al passo coi tempi. Agos4Now rappresenta infatti un passaggio importante della nostra strategia digitale, attraverso la quale siamo convinti di poter offrire a clienti e partner commerciali servizi all’avanguardia e innovativi, sempre un passo avanti”
Ha dichiarato Flavio Salvischiani, Direttore Clienti di Agos Ducato.

“L’app Agos4Now si basa sul concetto di SmartCredit, idea vincitrice del primo Hackathon di Gruppo Credit Agricole Consumer Finance, la maratona dedicata all’innovazione tecnologica e al design intelligente, a cui hanno partecipato 30 “hacker” provenienti dalle consociate del Gruppo. L’idea è nata e cresciuta grazie all’insieme delle esperienze portate da ciascun partecipante al gruppo. È passato un anno, e quell’idea oggi, con Agos4Now, è diventata realtà”.    
Ha concluso Flavio Salvischiani.




AGOS
Agos è una società finanziaria presente da quasi trent’anni sul mercato italiano. 

Attraverso una rete commerciale composta da più di 230 filiali distribuite su tutto il territorio, Agos offre prestiti personali, carte di credito e leasing. Propone, inoltre, un’articolata gamma di finanziamenti presso migliaia di punti vendita convenzionati in tutti i settori merceologici. 

Agos è parte di un gruppo internazionale facente capo a Crédit Agricole, che detiene il 61% delle azioni attraverso Crédit Agricole Consumer Finance, importante società di credito al consumo francese; il  restante  39% del capitale sociale appartiene a Banco Popolare.
 
Agos conta, ad oggi, 9 milioni di clienti e il costante monitoraggio del mercato ha registrato un livello di soddisfazione superiore al 90% (IPSOS – Customer Satisfaction, dicembre 2014).

Nessun commento:

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *