CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Cerca nel blog

venerdì 27 marzo 2015

WFP aggiornamento operativo: Il cibo raggiunge tutte le isole di Vanuatu colpite dal ciclone 27-03-15

27 marzo 2015

IL CIBO RAGGIUNGE TUTTE LE ISOLE DI VANUATU COLPITE DAL CICLONE

 

BANGKOK/PORT VILA – A due settimane dal Ciclone Pam che si è abbattuto su Vanuatu, cibo per oltre 160.000 persone è arrivato in tutte le 22 isole colpite dal ciclone.

Il Programma Alimentare Mondiale delle Nazioni Unite (WFP) sostiene attualmente i soccorsi coordinati dal governo organizzando distribuzioni, servizi logistici e fornendo cibo supplementare a integrare i pacchi di alimenti del governo laddove necessario.

·         Le confezioni di alimenti del governo includono razioni di riso per due settimane, pesce e carne in scatola e noodles. Questo cibo è integrato dal WFP con 200 tonnellate di riso acquistato localmente e 40 tonnellate di biscotti arricchiti con  vitamine e minerali. I biscotti, trasportati fino a Vanuatu per via aerea, verranno inviati nelle nove isole considerate prioritarie, dove le famiglie hanno accesso limitato all'acqua pulita necessaria per la preparazione del cibo.

·         Dopo la fase iniziale dei soccorsi, il WFP prevede di fornire ulteriore assistenza alimentare agli individui più vulnerabili finché non saranno in grado di provvedere a se stessi. Un team di esperti di sicurezza alimentare è sul campo per definire un quadro dettagliato dei bisogni.

·         Il WFP ha reso disponibili attrezzature d'emergenza dalle Basi di Pronto Intervento Umanitario delle Nazioni Unite di Dubai e della Malesia, da essa gestite, per sostenere il governo nella gestione del grande volume dei cargo di soccorso in arrivo a Vanuatu. Il WFP ha, inoltre, installato unità mobili di stoccaggio per materiali di soccorso all'aeroporto di Port Vila mentre un altro centro di smistamento viene preparato sull'isola di Tanna.

·         Insieme ai suoi partner, il Cluster di Telecomunicazioni d'Emergenza, gestito dal WFP, sta fornendo connessione in sette località in tutta Vanuatu ad uso del governo e della comunità umanitaria.

·         Un appello flash delle Nazioni Unite, lanciato a Port Vila il 24 marzo, chiede 29,9 milioni di dollari per coprire i bisogni di 166.000 persone colpite dal ciclone per un periodo di tre mesi. Il WFP ha bisogno di finanziamenti fino a 6 milioni di dollari per attività di assistenza alimentare e 2,3 milioni di dollari per servizi di logistica e telecomunicazioni.

·         Il WFP è grato per i finanziamenti ricevuti dal governo dell'Australia, così come per il sostegno logistico, sotto forma di velivoli cargo, fornito dal governo dell'Australia e dal governo degli Emirati Arabi Uniti.

 

Foto del WFP del cibo distribuito sull'isola di Aniwa (provincial di Tafea) a Vanuatu sono disponibili al link in basso. Credito fotografico: WFP/Victoria Cavanagh.


Per scaricare le foto: https://www.hightail.com/download/UlRUUWVqQzdGOFJvZE1UQw

 

#                              #                                 #

 

Il WFP è la più grande agenzia umanitaria che combatte la fame nel mondo fornendo assistenza alimentare in situazioni di emergenza e lavorando con le comunità per migliorare la nutrizione e costruire la resilienza. Ogni anno, il WFP assiste una media di 80 milioni di persone in circa 75 paesi.

 

 

Visita il sito web in italiano: www.wfp.org/it, seguici su Twitter: @WFP_IT , Facebook:  World Food Programme

Nessun commento:

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *