CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Cerca nel blog

mercoledì 12 ottobre 2011

Le "Bucce di Giocca" di Sassari a Roma per le finali nazionali del MArteLive

Finali nazionali MArteLive 2011 all'Alpheus di Roma
Guest star: Marlene Kuntz e Skiantos


12 e 13 ottobre 2011 – ore 21.30 - Alpheus – Via del Commercio n. 36, ROMA

Le «Bucce di Giocca» di Sassari rappresenteranno la Sardegna alle selezioni nazionali musicali del MArteLive 2011, il primo festival multi-artistico in Italia, ormai diventato uno dei punti di riferimento per l’arte emergente e per centinaia di addetti ai lavori, giunto quest’anno all'undicesima edizione confermandosi una delle iniziative più interessanti degli ultimi anni.

All’Alpheus l’atto finale di un anno di selezioni tra concerti, mostre, spettacoli teatrali, di danza, circo, letteratura e tanto altro dopo oltre 100 eventi organizzati e circa 600 artisti selezionati su oltre 1500 iscrizioni in tutta Italia.

Il 12 e 13 ottobre 2011 all’Alpheus di Roma si terrà la finale nazionale di MArteLive Italia che da quest’anno si inserisce in un contenitore più ampio che coinvolge tutta la città: MArteLive Festival 2011 – beta edition. Il 2011 vedrà, infatti, un’edizione sperimentale e anticrisi con il passaggio da 3 a 4 giorni di manifestazione e il coinvolgimento di ben 10 location e oltre 15 organizzazioni romane. MArteLive si rimette in gioco, innova e fa rete con le altre organizzazioni contro ogni logica concorrenziale.

L’Alpheus come di consueto ospiterà il 12 e 13 ottobre l’evento principale e multi-disciplinare dove si esibiranno tutti gli artisti in concorso più alcuni ospiti mentre le altre location ospiteranno eventi speciali e di genere con ospiti importanti di livello nazionale ed internazionale. In palio il "Premio speciale MArteLabel" che consiste in un contratto di management dal valore di 20.000 euro.

Il 12 OTTOBRE si parte con l’ironia degli Skiantos, provocatori e dissacranti, sono stati tra i fondatori del genere "rock demenziale" in Italia e uno degli unici prodotti originale della prima ondata del punk nostrano.

Il 13 OTTOBRE un’altra serata imperdibile con i Marlene Kuntz che presentano il loro ultimo "Ricoveri virtuali e sexy solitudini", un album che racchiude in sé tutto lo smarrimento, la solitudine, lo straniamento per le nuova modalità di espressione e comunicazione tra gli uomini. Ad aprire i Management del Dolore Post-Operatorio, band rivelazione di MArteLive 2010.

Ogni sera come di consueto oltre 200 artisti diversi distribuiti nelle 16 sezioni artistiche di MArteLive si esibiranno quasi in contemporanea in un'unica location: musicisti, attori, registi, autori, pittori, fotografi, grafici, fumettisti, grafici, dj, vj, performer, ballerini, artisti di strada, artigiani.

A rappresentare la Sardegna alle selezioni nazionali musicali ci sarà il gruppo di Sassari delle «Bucce di Giocca».

BUCCE DI G.I.O.C.C.A FINALE MARTELIVE 2011!!!38
La possibilità di partecipare era arrivata al termine della finale regionale "UNIVERSITY ROCK 2a Edizione - UnPalcoPerTutti MArteLive Sardegna 2011" disputata lo scorso 27 maggio, in piazza Tola a Sassari, all'interno della manifestazione "Universitari in Piazza - UniversITALIA" organizzata da tutte le più importanti Associazioni Studentesche Universitarie sassaresi (Forum delle Associazioni). Davanti alle migliaia di persone che sin dal pomeriggio avevano gremito la piazza, le «Bucce di Giocca» si erano imposte sull'altro gruppo finalista, gli «iSKeed», grazie ai pochissimi voti di vantaggio ottenuti dalla giuria qualificata, composta da fonici, musicisti, giornalisti e addetti ai lavori. Al termine del contest, organizzato dall'Associazione Universitaria Eureka, in collaborazione con MArteLive Italia, e grazie al contributo dell'Università degli Studi di Sassari, le «Bucce di Giocca» hanno ricevuto un attestato e il viaggio-premio di andata e ritorno per ogni singolo musicista per andare a disputare le finali nazionali il 12 ottobre a Roma.

Questa la griglia dei finalisti per la sezione musicale che si contenderanno il titolo all'Alpheus di Roma:
Kutso (LAZIO)
3chevendololire (LAZIO)
RunaRaido (LAZIO)
Moseek (LAZIO)
Artefici(LAZIO)
JFK & La Sua Bella Bionda (CAMPANIA)
The Crocs (LOMBARDIA)
We love you (PUGLIA)
Perfect Trick (MARCHE-UMBRIA)
La Suonata Balorda (MOLISE)
Damasch (BASILICATA)
Bucce di Giocca (SARDEGNA)
Jonestown (SICILIA)
Rewanax (CALABRIA)
Tomakin (PIEMONTE-LIGURIA)
Il colloquio con il verme (ABRUZZO)

L'organizzazione per la regione Sardegna:
- Giovanni Salis (referente regionale di MArteLive Italia)

- Dario Mameli, Cinzia Porru, Enrico Masala (responsabili dell'Associazione Universitaria Eureka)



BUCCE DI GIOCCA

Bucce 2

La band delle «Bucce di Giocca», composta da: Fabrizio Verachi "Giocca" (Rap, Voce), Ilenia Romano (Voce), Francesco Simula "Erbomb" (Chitarra), Stefano Romano (Batteria), Edoardo Meledina "Ray" (Basso), Luca Caredda "Padrino" (Giradischi, Scratches, Effetti), Paolo Carta Mantiglia (Sax, Clarinetti), Gaelle Mangouka (cori), nasce nel 2011 da un'idea del cantante sassarese Fabrizio Verachi, in arte "Giocca"e dal sassofonista Paolo Carta Mantiglia,in occasione della presentazione del suo ultimo disco autoprodotto (2010), "Un attimo di riflessione".

Il matrimonio artistico successivamente si allarga ad altri cinque musicisti e ripropone oltre alle canzoni pezzi più vecchi dell'MC "Giocca", rivisitati e adattati alla band, e pezzi nuovi creati appunto dopo la nascita di questa formazione. I componenti arrivano da diversi generi e diverse esperienze (jazz, soul, funk, musica latina e hip hop) accomunati comunque dalla black music, dando vita ad un sound vario e poco scontato, portato a suon di Funk & Hip Hop.



MArteLive Festival 2011 - beta edition


L'EVENTO - RETROSCENA

L’evento di ottobre sarà un primo esperimento per un evento ancora più grande in programma per il 2012. La finale, infatti, si sarebbe dovuta realizzare in 20 location diverse a Roma ma, considerata l’assenza di finanziamenti e di risposte legate alle diverse domande presentate, l’organizzazione ha preferito tornare sui propri passi senza, però, rinunciare alla sperimentazione della nuova formula e riducendo per quest’anno a dieci le location coinvolte. La finale del 2011 sarà quindi una prima sperimentazione, una reazione concreta alla crisi per un nuovo modello di sviluppo; la conferma della storia di MArteLive la cui forza è sempre stata in tre capisaldi fondamentali: spettacolo dal vivo, comunicazione e organizzazione capillare in rete e metodi innovativi per l’organizzazione del lavoro.


MArteLive vuole essere il Festival dell’arte nuova ma anche un’occasione di incontro e confronto artistico a più livelli e di riscatto culturale per le giovani generazioni in un’Italia che non investe in cultura e formazione e non alimenta la creatività giovanile. Molti festival e iniziative storiche in questi mesi hanno chiuso i battenti, molte altre sono in grave difficoltà ma MArteLive Festival 2011 vuole lanciare un messaggio: “puntiamo su un’evoluzione totale del sistema della produzione culturale in Italia.”

La finale diventerà anche un originale appello degli artisti, del pubblico, degli addetti ai lavori e dei partner (con un vero e proprio prodotto a sorpresa) per sensibilizzare le istituzioni e le aziende a sostenere l’arte e la cultura in Italia.

- Per maggiori informazioni e per aggiornamenti continui: https://www.martelive.it
- Evento facebook ufficiale: https://www.facebook.com/event.php?eid=196727213733670

Nessun commento:

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *