CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Cerca nel blog

martedì 24 maggio 2011

La Posta in aiuto delle giovani coppie

L’età da matrimonio si sta alzando sempre di più ed in linea di massima la motivazione viene ricercata nel cambiamento dei tempi e della mentalità dei giovani che non hanno più voglia di impegnarsi tanto presto.

Ma in realtà questa non è l’unica motivazione, infatti spesso succede che molte giovani coppie che vogliono sposarsi non possono affrontare le spese che il matrimonio comporta, proprio a causa della precarietà economica di questi ultimi anni.

Fortunatamente molti istituti di credito e non solo stanno pensando proprio a questo a problema, offrendo soluzioni con finanziamenti dedicati appunto a chi deve sostenere spese legate alla famiglia oppure per chi è in procinto di formarla.

Uno di questi prodotti è il Prestito BancoPosta Famiglia un prodotto che concede fino a 15.000 euro a chi sta per formare una famiglia, a chi l’ha formata nell’ultimo anno e a chi ha avuto o adottato un bambino.

La promozione è partita il 1° aprile ed è valida fino al 31 luglio e include la possibilità di chiedere somme che partono dai € 1.500 ai 15.000 estinguibili in 12 o 84 mesi e senza spese di istruttoria.

Richiedere questo tipo di prestito è abbastanza semplice in quanto è sufficiente fornire un documento d’identità, la tessera sanitaria, un documento che accerti il reddito da lavoro o la pensione, un certificato di matrimonio, oppure le pubblicazioni.

Nel caso invece il prestito venga richiesto per un figlio avuto entro l’anno è necessario dimostrarlo.

L’importo del prestito sarà accreditato direttamente sul conto bancoposta del richiedente e verrà estinto in rate mensili senza spese di commissioni.

E’ possibile un’estinzione anticipata del prestito solo nel caso in cui si tratti dell’1% del capitale residuo.

http://www.buzzmagazine.it/2011/economia-e-finanza/con-l’aumento-dei-furti-d’identita-nasce-un-sistema-informatico-anti-frode/

Nessun commento:

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *