CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Cerca nel blog

martedì 5 aprile 2011

Che succede alla cessione del quinto quando si va in cassa integrazione?

E’ ormai noto che la cessione del quinto è una delle forme di prestito personale più prediletta visto che viene concessa anche a pensionati o a cattivi pagatori, ed allo stesso tempo da notevole sicurezza nella restituzione delle rate.

E’ risaputo che le rate della cessione del quinto vengono detratte direttamente dalla busta paga del richiedente e non superano 1/5 dello stipendio, questo garantisce puntualità e precisione nel pagamento.

Ma in un periodo di crisi com’è questo cosa succede se un contraente di cessione del quinto va in cassa integrazione?

La cassa integrazione implica un riduzione del salario del richiedente ecco perché sebbene molte aziende decidano di continuare ad erogare il prestito, questo avviene dopo un’ulteriore serie di accertamenti che prendono in analisi fattori come il tfr, informazioni sull’azienda dov’è dipendente il richiedente, anzianità di servizio etc.

E’ bene sapere che nel caso si verificasse un improvviso caso di cassa integrazione, la rata mensile della cessione resta invariata, a meno che non ci sia un riduzione drastica del salario percepito che va al di sotto del 50%, in questo caso è possibile richiedere ed ottenere la sospensione della rata.

E’ possibile invece richiedere una riduzione della rata anche in casi diversi dalla cassa integrazione purchè lo stipendio o salario gravato di cessione subisca una riduzione superiore ad 1/3.

Nel caso appena citato è possibile rinegoziare i termini della rata mensile e restituire la differenza con relativi interessi mediante relativa estensione della ritenuta mensile.

altro: http://corrieredelweb.blogspot.com/2011/03/consolidamento-dei-debiti.html

Nessun commento:

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *