CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Cerca nel blog

mercoledì 25 agosto 2010

La Luna e i Pesci


martedì 24 agosto 2010


La donna moderna in età fertile, tra i 30 e i 40 anni, sessualmente libera, è diventata un mito della nostra società erotizzata. Il sesso è diventato un prodotto di consumo, con tanto di etichette, sesso romantico, sesso hard, just words, no sex...etc, e questo crea nella donna parecchie insicurezze. Economicamente indipendente e stressata, combatte ogni giorno con figli e marito, e spesso con l'amante, combatte sul luogo di lavoro, dove spesso anche i capi si fanno avanti, combatte con i colleghi, al ristorante, in negozio, per un posto in fila....una moderna Athena o Minerva che fuoriesce dal cranio di quel quel gran maschilista del Re degli Dei, Giove-Zeus. Ma non gode affatto.. .anzi è spesso frigida. Insomma il " a chi la do' per lei è diventato un giochino stressante che a porta a livelli sempre più alti di nsoddisfazione, malattia psicosomatica,disturbi del sonno, depressione, alcolismo, chi più ne ha più ne metta. Contrariamente a quanto si potrebbe
pensare molte donne fanno ancora fatica ha raggiungere l’orgasmo, pensano per luoghi comuni e non si conoscono.

Non è un caso se il 61% delle donne francesi e belghe, secondo quanto dice una ricerca "scientifica", simula l'appagamento sessuale: un dato sorpendente che la dice lunga sulla scarsa consapevolezza che molte donne hanno del proprio corpo e del significato profondo di un rapporto intimo.

Il plenilunio del 24 Agosto 2010 in Pesci invita riflettere ancora una volta sulla condizione femminile.
I Pesci, ultimo segno femminile, lunare, è dominato da Giove e Nettuno, un segno romantico, mistico e sognatore, poco concreto. Rappresenta il vertice di energia della piramide delle acque cosmiche, Cancro (utero) Scorpione (sesso) e nella sua migliore veste quindi è l'esaltazione della Luna, la donna e la fertilità.
Con tutte le malformazioni che ne conseguono quando il segno corrispondente alla 12a casa, ed i pianeti interessati sono lesi, od incapaci di espremire al meglio il dettame, la legge e la spinta della vita biologica, che in senso anche "biblico", è crescete e molteplicatevi.
I segni d'acqua: Cancro - Scorpione – Pesci, forniscono le energie dell'immaginazione,la capacità d’amare, i sentimenti in genere. La Luna, corpo, psiche: sono una sola energia. Le fasi della Luna hanno scandito il ritmo della vita quotidiana e influenzato le decisioni riguardanti le sorti della collettività nei momenti di crisi e di cambiamento nel corso della Storia collettiva, ma ovviamente anche quella individuale.
Importanti fenomeni della Natura (le maree, la gravidanza, il comportamento degli animali la respirazione e la crescita dei vegetali) sono strettamente collegate al corso lunare. Civiltà e culture antiche ci hanno lasciato in eredità splendidi calendari lunari; le religioni hanno basato feste e rituali religiosi sul ciclo lunare: Ramadan, Pasqua, Wesak. Solo il calendario gregoriano poi, estraneo per ragioni politiche alle leggi cosmiche, ha spezzato questo stretto legame con i cicli naturali.
Ippocrate (460-370 a.C.) ha lasciato indicazioni precise sul ruolo della luna negli interventi chirurgici: “Non toccate col ferro quella parte del corpo dominata dalla costellazione che la luna sta attraversando” e istruiva inequivocabilmente i suoi discepoli: “è sciocco colui che esercita la medicina senza considerare l’utilità del movimento stellare”.
La medicina araba, che ha dato un notevole contributo a quella occidentale, indicava accuratamente le fasi lunari adatte alla disintossicazione del corpo, ai salassi e all’assunzione di rimedi.
I pleniluni sono dei veri e propri “picchi” di energia cosmica.
Oggi è dimostrato scientificamente che la Luna esercita una notevole influenza sull’elemento Acqua nel corpo umano e nella Terra.
L’acqua è in relazione con il fluire delle nostre emozioni e, nelle notti di plenilunio, stimola notevolmente il nostro corpo emotivo (astrale).
Le percezioni si ampliano, la sensibilità si assottiglia, i conflitti rimossi esplodono!

Luna e Salute
La Luna esercita una forte stimolazione sui centri nervosi corrispondenti al 6° e 7° chakra e alle connessioni ormonali del 2° chakra.
I pleniluni amplificano le facoltà mentali, aumentando le onde cerebrali fino alle frequenze alpha-theta in cui si verificano fenomeni quali la sincronicità, la telepatia, la meditazione, stati di coscienza non ordinaria.
Quest’accelerazione può anche acuire alcune patologie cardiovascolari con aritmie e generare talvolta spiacevoli effetti come stati confusionali e agitazione nei malati mentali e epilettici, il cosiddetto “colpo di luna” temuto dagli psichiatri.
Riportare l’attenzione alle fasi lunari maggiori e percepirne l’influenza nella nostra vita quotidiana è un grande esercizio di consapevolezza.
Significa diventare coscienti dell’ordine invisibile sottostante ad ogni evento della nostra vita, significa prendere atto che le leggi che regolano l’uomo e l’ universo sono le stesse.
È interessante e molto utile tenere ogni mese un diario dove annotare le osservazioni sulla nostra esperienza di ogni lunazione. Questo esercizio guida verso nuovi spazi da esplorare e allena alla sincronicità.
Le ricerche nell’ambito della psicologia e della fisica quantistica hanno dimostrato che l’uomo e l’ universo sono l’espressione di una sola Energia e sono quindi in relazione sincronica.
Dare attenzione alle fasi lunari, aiuta ad entrare nella dimensione della sincronicità tra corpo e psiche, tra psiche e universo.
Le quattro fasi lunari principali:
• Novilunio
• Luna crescente
• Plenilunio
• Luna calante

Durante le diverse fasi, specifiche parti del corpo e della nostra psiche sono maggiormente sensibili alle energie della luna, in relazione anche al segno zodiacale che le governa e in cui la luna transita.
In questa assonanza, ogni azione curativa su quegli organi risulta doppiamente efficace nel periodo lunare corrispondente, o più esattamente nei due giorni precedenti e successi alla nuova fase, escludendo attentamente interventi chirurgici su queste stesse parti.
È importante evitare tali operazioni anche nel periodo dell’anno in cui il Sole si trova nel segno che governa quelle parti del corpo.
Il segno dei Pesci, ad esempio, governa la zona corrispondente ai piedi: è saggio allora non intervenire chirurgicamente sui piedi quando la Luna transita il segno o quando il Sole è nei Pesci (18 febbraio-20 marzo).
È inoltre salutare attendere la luna calante per ogni operazione.

Il Ciclo Lunare

Novilunio (Luna in congiunzione con il Sole)
La Luna Nuova ispira nuove idee ed è particolarmente appropriata per cominciare molte cose: un digiuno, un cambiamento, un progetto, prendere una decisione.
Le possibilità di disintossicazione dell’organismo sono al massimo.
Annotate sul vostro diario, ogni idea nuova o progetto riguardante la vostra salute o altri aspetti della vostra vita.

Luna crescente
La Luna Crescente progetta, accumula energie, costruisce, attiva.
È un buon periodo per pianificare e organizzare, eliminare le cose che non ci servono più, fare l’esercizio fisico.
La ritenzione idrica nel corpo aumenta, i valori del sangue (composizione, VES) variano.
L’organismo è pronto a ricevere e assorbe meglio i medicinali.
Tutto ciò che viene intrapreso in questa fase ha maggiore effetto che non in luna calante.
Tuttavia, più si avvicina al plenilunio, meno sono consigliabili gli interventi chirurgici, in quanto il decorso post-operatorio e la cicatrizzazione sono più problematici.

Plenilunio (Luna in opposizione al Sole)
Il momento della massima risposta fisica, emotiva, mentale e spirituale.
Durante i tre giorni di plenilunio, le nostre funzioni cerebrali sono all’apice e possiamo utilizzarli per ricevere messaggi del nostro subconscio tramite sogni, coincidenze, meditazione.
È meglio evitare gli sforzi fisici o mentali e focalizzarsi sull’introspezione e l’osservazione.
L’acqua si accumula più velocemente nei tessuti e il tessuto connettivo diventa più morbido.
È assolutamente sconsigliato sottoporsi a interventi chirurgici (il rischio di emorragia è maggiore) ed effettuare vaccinazioni nei tre giorni che precedono il plenilunio e soprattutto nel giorno della luna piena.

Luna calante
Buona per depurare, asciugare, per l’attività fisica e il dispendio di energie.
L’effetto si rafforza tanto quanto più si avvicina la Luna Nuova.
È un ottimo periodo per fare il bilancio dei progetti e delle decisioni prese durante il Novilunio, raccoglierne i frutti. Le possibilità di riuscita di un intervento in luna calante sono maggiori e la successiva fase di guarigione più breve.
Le ferite sanguinano meno e non si formano cicatrici che bloccano il flusso di energia nel corpo.

Nel corso della Storia ci sono state tramandate innumerevoli testimonianze del potere lunare. Eccone due:


Erodoto, celebre storico greco, nato verso il 484 a. C. racconta che durante una battaglia combattuta fra Lidi e Medi la Luna oscurò il Sole e si verificò un eclisse di Sole; i soldati presi dal terrore, per il sopravvenuto fenomeno, deposero le armi e si riconciliarono. Il pilota che guidava la nave di Pericle, al tempo della guerra peloponnesiaca, spaventato per un eclisse rimase interdetto, ma il buon senso di Pericle valse a ridonargli la calma, poiché avendogli messo il proprio mantello dinanzi agli occhi gli disse: " che differenza c'è tra il mio mantello e ciò che produce l'eclisse se non questa : che ciò che produce le tenebre è una cosa più grande del mio mantello ? ". Gl'Incas, allorché si verificava un eclisse di Luna, per scongiurare il pericolo che questa, morendo, precipitasse sulla Terra ammazzandoli, s'illudevano di guarirla istigando i cani ad abbaiare, ritenuti amici del satellite. In tale contingenza gl'Indiani del Perù supplicavano con dolci nomi la candida Cinzia : Mama Quilla ! Mama Quilla ! (Mamma Luna, Mamma Luna).

Nessun commento:

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *