CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Cerca nel blog

giovedì 14 maggio 2009

PayPal-GestPay Banca Sella: partnership per eCommerce


PayPal con GestPay di Banca Sella:

una partnership strategica per la crescita dell'eCommerce

 

Milano, 14 maggio 2009Due leader nei pagamenti online annunciano una partnership che rende il commercio online più accessibile, sicuro e vantaggioso per le aziende: PayPal, il modo sicuro per pagare e farsi pagare online diffuso in tutto il mondo, e Banca Sella, pioniere nei pagamenti elettronici in Italia, hanno infatti siglato un accordo che prevede l'inserimento di PayPal tra i metodi di pagamento abilitati su GestPay.

PayPal è il sistema di pagamento online del gruppo eBay, che consente di inviare denaro e pagare in modo veloce e sicuro in migliaia di negozi online in Italia e nel mondo. Basta associare il conto PayPal alla propria carta di credito o prepagata, che verrà quindi utilizzata per tutti i pagamenti online senza doverne inserire i dati a ogni acquisto e senza condividerli con i destinatari dei pagamenti. E' inoltre possibile ricaricare il conto PayPal con un bonifico bancario e utilizzare il denaro per gli acquisti, anche in assenza di carta di credito. Con PayPal, gli utenti pagano in pochi clic inserendo soltanto username e password. In più, sono protetti da sofisticati sistemi antifrode che sorvegliano le transazioni 24 ore su 24.

GestPay è il servizio di payment gateway del Gruppo Banca Sella, che permette ai siti di eCommerce che lo hanno adottato di accettare pagamenti via internet con carta di credito e da oggi, grazie al nuovo accordo, anche con PayPal. Grazie a questa partnership, i clienti GestPay potranno facilmente aggiungere PayPal ai sistemi di pagamento già abilitati, in pochi minuti e senza costi aggiuntivi di integrazione. In soli cinque passi è possibile aprire un conto Business PayPal e configurarlo per GestPay con l'aiuto di un operatore del numero verde PayPal, che seguirà passo passo l'attivazione. Terminata la procedura, e forniti i documenti richiesti, sarà possibile accettare transazioni tramite PayPal.

Con PayPal, GestPay offre ai negozi online una concreta opportunità di aumentare le vendite: infatti, chi paga con PayPal acquista in media tre volte in più di chi non lo usa*. I venditori a loro volta offrono ai propri clienti un sistema di pagamento, che porta ad una più alta percentuale di acquisti finalizzati ed ad una maggiore fidelizzazione del cliente.**

 "Vi sono grandi sinergie fra PayPal e Banca Sella: l'accordo che abbiamo siglato si fonda sull'integrazione di queste potenzialità e porta ad entrambi importanti opportunità di sviluppo nel canale online – dichiara Giulio Montemagno, Country Manager di PayPal Italia. – Con GestPay abbiamo oggi un partner strategico, il primo player in Italia per quanto riguarda i gateway di pagamento, che ci permette di raggiungere un grande numero di aziende che hanno scelto di affidarsi all'expertise GestPay per gestire le proprie attività di eCommerce".

Per maggiori dettagli sulle condizioni e modalità di integrazione: www.paypal.it/sella oppure www.sella.it/paypal.

 


A proposito di PayPal:

PayPal è la soluzione semplice, rapida e sicura per pagare e ricevere pagamenti su internet, senza condividere i propri dati personali. Con 175 milioni di conti nel mondo e un volume di transazioni pari a 16 miliardi di dollari nel quarto trimestre 2008, PayPal, è leader mondiale nei pagamenti online. Disponibile in 190 Paesi e territori, PayPal accetta pagamenti in 19 valute e propone ai propri clienti - privati o imprese - soluzioni per vendere e comprare online in modo affidabile. Oggi, più di 200.000 siti nel mondo, di cui la metà in Europa, propongono PayPal come metodo di pagamento.

In Italia, un acquirente online su 4 è titolare di un conto PayPal: oltre 2 milioni di conti in Italia. Per i siti commerciali, PayPal mette a disposizione soluzioni di pagamento flessibili, integrate e affidabili per lo sviluppo dell'eCommerce . In collaborazione con i maggiori player del settore Internet, PayPal intende contribuire all'ottimizzazione e alla sicurezza dei pagamenti online.

Fondata nel 1998 a San Josè in California, dove ha la propria sede centrale, dal 2002 PayPal fa parte del Gruppo eBay. Nel luglio 2007 PayPal ha ottenuto la licenza ad operare come banca nell'ambito dell'Unione Europea.

 

Contatti stampa

Elena Cerutti, Mauro Rutigliano, Francesca Varriale

Ufficio stampa PayPal Italia

Tel. 02 831 051.1 - Email: paypal@noesis.net 



Nessun commento:

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *